rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Eventi

Teatro Tram, presentata la Stagione 2023/2024: venti spettacoli in scena con tre grandi percorsi

Un cartellone ricco di novità con 9 debutti assoluti, 18 prime cittadine e 3 produzioni originali. Dal teatro civile con "Guernica Bombing" ai grandi classici rivisitati come "Le sedie" di Ionesco

Al via a ottobre la stagione 2023/2024 del Teatro TRAM di via Port'Alba: nelle 21 settimane di programmazione, dal 20 ottobre 2023 al 30 aprile 2024, saranno 20 gli spettacoli in scena, di cui 9 debutti assoluti, 18 prime cittadine e 3 produzioni originali.

Il ricco cartellone è stato suddiviso in tre percorsi intrecciati: la programmazione ordinaria, il focus Classico Contemporaneo e il focus Le cose come stanno.

La programmazione ordinaria proporrà 11 spettacoli scelti come sempre tra le realtà più interessanti del panorama teatrale indipendente napoletano e nazionale: si inizia il 20 ottobre con Guernica Bombing, la nuova produzione del Teatro dell’Osso, uno spettacolo scritto e diretto da Mirko Di Martino che vedrà il ritorno in scena di Orazio Cerino in un monologo di teatro civile, tanto storico quanto attuale. Uno spazio tutto per sé avrà lo spettacolo vincitore del premio Regista con la A 2023: Umana, di Francesca Esposito, che andrà in scena al TRAM il 4 e 5 novembre 2023.

A dicembre sarà la volta di Open Mic Farm, una versione di Animal Farm di George Orwell riscritta da Gianluca Ariemma, spettacolo vincitore del Festival di regia Fantasio. Le poesie di Jim Morrison diventeranno il testo di Pensiero elettrico, lo spettacolo inedito di Francesco Lonano che tornerà al TRAM dopo il successo di Salomè nella scorsa stagione. Subito dopo, ancora a dicembre, il Tram ospiterà il nuovo testo di Antonio Mocciola, Dispacci da Mosca, un racconto dell’attualità attraverso il consueto sguardo intimo e insolito dell’autore.

La programmazione di gennaio sarà aperta da La pietra oscura di un autore spagnolo, Alberto Conejero, presentato dalla compagnia salernitana diretta da Pasquale De Cristofaro. Un altro debutto, invece, sarà Invisibili di Michele Iazzetta e Gennaro Monforte, ispirato ai testi di Mrozek. A febbraio la sala di via Port'Alba accoglierà uno spettacolo nato nell’ambito dell’edizione 2022 del premio Regista con la A: Monica. Odellalibertà di Francesca Fedeli, un racconto divertente e emozionante della grande Monica Vitti.

Sarà un gradito ritorno anche Antimo Casertano, autore e interprete dello spettacolo I cinque figli, tratto da una novella di Giambattista Basile. A marzo debutterà Andromac(hi)a, il nuovo spettacolo di Valeria Impagliazzo ispirato al mito classico. Sarà poi la volta di Per lei. Nel giorno del suo compleanno del romano Francesco Bianchi, una nuova interessantissima voce del teatro contemporaneo. Infine, la programmazione ordinaria sarà chiusa dall’ultimo debutto della stagione: Triolagnìa di Nello Provenzano, questa volta nelle insolite vesti di autore e regista.

Il focus Classico contemporaneo proporrà 4 spettacoli che offrono una versione rivisitata dei grandi testi del passato. A novembre andrà in scena Le donne sono mostri con la regia di Angela Rosa D’Auria, un bellissimo testo scritto da Marina Salvetti che racconta i miti “mostruosi” femminili con lo sguardo al presente. Durante il periodo delle feste tornerà in scena ‘A puteca de’e leggende napulitane di Diego Sommaripa in una versione rinnovata, con altre storie e un altro formidabile cast. A gennaio Titti Nuzzolese e Roberta Misticone racconteranno a modo loro il grande poema omerico in Signora Odissea; e ad aprile Antonio Iavazzo porterà in scena il capolavoro di Ionesco Le sedie.

Il focus Le cose come stanno proporrà 4 monologhi che raccontano il presente con uno sguardo lucido e ironico. L'apertura nel mese di novembre sarà affidata a Burla di e con Viola di Caprio, che darà voce alle ansie e alle aspettative di una spogliarellista. Il secondo spettacolo sarà a febbraio: L’ammore che d’è. Storie di un femminiello napoletano di Silvio De Luca, interpretato da Lila Esposito, un racconto ironico, a volte cinico e a volte tenero. La realtà cruda del neofascismo farà l’ingresso al TRAM con Settantuno di Riccardo Pisani con Nello Provenzano, uno sguardo sul razzismo contemporaneo costruito a partire dai post violenti diffusi sui social. A concludere il percorso, Roberta Frascati proporrà RECordare, uno spettacolo intimo condotto sul filo della memoria con la regia di Anna Chiara Senatore.

IN FOTO: Signora Odissea

IL PROGRAMMA

dal 20 al 22 e dal 27 al 29 Ottobre 2023

GUERNICA BOMBING
scritto e diretto da Mirko Di Martino
con Orazio Cerino
disegno luci Tommaso Vitiello
nuova produzione Teatro dell'Osso | TRAM

dal 4 al 5 Novembre 2023
Premio Regista con la A 2023

UMANA
testo e regia di Francesca Esposito
con Clara Bocchino, Anna Bocchino, Taras Nakonechnyi, Lucio De Cicco, Carmela Ioime
musiche originali Cristian Sommaiuolo Pastore
aiuto regia Adriana D'Agostino
scenografia Filippo Stasi
produzione Teatro Nudo
progetto nato nella Scuola Elementare del Teatro_Conservatorio popolare per le arti della scena ideato e diretto da Davide Iodice

dal 17 al 19 NOVEMBRE 2023
Per Le cose come stanno
BURLA
testo, regia, interpretazione di
Viola Di Caprio

dal 24 al 26 NOVEMBRE 2023
Per Classico contemporaneo
LE DONNE SONO MOSTRI
scritto da Marina Salvetti
con Roberta Astuti, Sara Giglio, Valeria Impagliazzo, Roberta Lista
regia di Angela Rosa D’Auria
produzione Teatro dell'Osso | Teatro TRAM

dall'1 al 3 DICEMBRE 2023
OPEN MIC FARM
da Animal Farm di George Orwell
testo e regia di Gianluca Ariemma
con Giulia Messina, Salvo Pappalardo, Gianluca Ariemma
scenografia Francesco Fassone
costumi Ortensia De Francesco
musiche originali Marcello Massa
produzione EstroTeatro – Fantasio Festival di Regia
foto Elena Pegoretti
grafiche Gianrolando Scaringi
spettacolo vincitore della XXIII edizione del Fantasio Festival di Regia

dall'8 al 10 DICEMBRE 2023
PENSIERO ELETTRICO
tratto da manoscritti, poesie, interviste di Jim Morrison
testo e regia di Francesco Lonano 
con Valerio Lombardi, Livia Bertè
con il sostegno di Teatro TRAM

dal 15 al 17 DICEMBRE 2023
DISPACCI DA MOSCA
Qualcuno deve morire
da un'idea di Roberto Schena
drammaturgia Antonio Mocciola
con Giuseppe Brandi, Gregorio Del Prete, Emanuele Di Simone, Roberta Germoglio, Francesco Petrillo, Graziano Purgante
e con la partecipazione di Armando Aubry, Gianluca Bosco, Martina De Paola ed Arcangelo Orefice
regia di Giuseppe Cerrone
aiuto-regia Sissy Brandi e Barbara Lafratta
costumi Sandra Banco
presentato da Roberto Schena e Mentite Spoglie

dal 22 DICEMBRE 2023 al 7 GENNAIO 2024
Per Classico contemporaneo
'A PUTECA DE'E LEGGENDE NAPULITANE
Nuova Edizione
cast in via di definizione
regia di Diego Sommaripa
produzione Resistenza Teatro & Musiciens

dal 12 al 14 GENNAIO 2024
LA PIETRA OSCURA
di Alberto Conejero
traduzione di Simone Trecca
con Andrea Palladino e Alessandro Tedesco
regia e scene di Pasquale De Cristofaro
audio e luci Gabriele Bacco
costumi Massimiliano Costabile
produzione Idea Live APS


dal 19 al 21 GENNAIO 2024
Per Classico contemporaneo

SIGNORA ODISSEA
di e con Roberta Misticone e Titti Nuzzolese
elaborazione musicale e musica dal vivo di Francesco Santagata
duello e coreografia M° Flaviomassimo Grumetti
costumi Im/perfetta teatro e Sohobags
disegno luci Tommaso Vitiello
realizzazione maschere Sergio Misticone
produzione im/perfetta teatro

dal 26 al 28 GENNAIO 2024
INVISIBILI
liberamente tratto da Emigranti di Slawomir Mrozek
riscrittura di Michele Iazzetta e Gennaro Monforte 
regia di Gennaro Monforte
con Michele Iazzetta e Antonio Dell’Isola 
produzione Gimmick Production 

dal 2 al 4 FEBBRAIO 2024
MONICA - ODELLALIBERTA'
testo e regia di Francesca Fedeli
con Martina Carpino e Francesca Fedeli

dal 9 all'11 FEBBRAIO 2024
Per le cose come stanno
L'AMMORE CHE D'È
Storie di un femminiello napoletano
di Silvio De Luca e Isabella Pinto
con Lila Esposito
regia di Manuela Cherubini

dal 23 al 25 FEBBRAIO 2024
I CINQUE FIGLI
Favola per attore padre
ispirata ad una novella de Lo Cunto de li cunti di Giambattista Basile
testo, regia, interpretazione di Antimo Casertano
musiche live Gianluca Pompilio
aiuto regia Daniela Ioia
costumi Olga Brandi
uno spettacolo Compagnia Teatro Insania

dall'1 al 3 MARZO 2024
Per le cose come stanno
SETTANTUNO
drammaturgia collettiva con la partecipazione dei più feroci leoni da tastiera
con Nello Provenzano
regia Riccardo Pisani
voce fuori campo Simona Pipolo
disegno luci Gaetano Battista
contributi foto e video Luca Scarpati
assistente alla regia Angela Rosa D’auria
produzione Contestualmente Teatro
con il sostegno del Nuovo Teatro Sanità

dall'8 al 10 MARZO 2024
Per le cose come stanno
RECORDARE
scritto e interpretato da Roberta Frascati 
regia di Anna Chiara Senatore 
disegno luci Victoria De Campora 
musiche e arrangiamenti Antonino Armagno 

dal 15 al 17 MARZO 2024
ANDROMAC(HI)A
ispirato a Omero, Euripide, Heiner Müller, Jean Cocteau
drammaturgia di Armando Rotondi
con Valeria Impagliazzo
regia di Valeria Impagliazzo e Armando Rotondi
produzione Opificio delle Teste Dure
in collaborazione con Associazione Culturale IDEA Culture e Institute of the Arts Barcelona

dal 22 al 24 MARZO 2024
PER LEI, NEL GIORNO DEL SUO COMPLEANNO
scritto e diretto da Francesco Bianchi
con Gerardo Benedetti e Monica Buzoianu

dal 5 al 7 APRILE 2024
Per Classico contemporaneo
LE SEDIE
tratto dal testo di Eugene Ionesco
adattamento e regia di Antonio Iavazzo e Gianni Arciprete
con Gianni Arciprete e Licia Iovine
assistente alla regia Giorgio Fabozzo
audio e luci Antonio Ferraro
produzione Il colibrì

dal 26 al 28 APRILE 2024
TRIOLAGNÌA
testo e regia di Nello Provenzano

Biglietti:
intero € 13,00
ridotto € 10,00 (under 26 e over 65)

Abbonamento ordinario
11 spettacoli: € 88

Abbonamento Le cose come stanno
4 spettacoli: € 32

Abbonamento Classico contemporaneo
4 spettacoli: € 32

Card
6 spettacoli a scelta: € 48

Orari degli spettacoli:
Venerdì ore 21.00
Sabato ore 19.00
Domenica ore 18.00

info e prenotazioni
wapp 342 1785 930
email tram.biglietteria@gmail.com

TRAM Teatro Ricerca Arte Musica
diretto da Mirko Di Martino
via Port'Alba 30 Napoli
www.teatrotram.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teatro Tram, presentata la Stagione 2023/2024: venti spettacoli in scena con tre grandi percorsi

NapoliToday è in caricamento