Edoardo Ferrario a Stand Up Comedy Open Mic

Dopo il successo del primo appuntamento, sabato 1 dicembre torna l'Open Mic di Stand Up Comedy Napoli al Kesté.

Comici professionisti e aspiranti tali potranno salire sul palco per esibirsi davanti al pubblico, senza censura. Un'occasione per scoprire il mondo della Stand Up Comedy, per provare battute e monologhi, per sfogarsi, finalmente, ad alta voce.
Tra i comici che saliranno sul palco questo sabato anche Edoardo Ferrario, autore e interprete della webserie ESAMI e dal 2016 nel cast di "Quelli che il Calcio" su Rai2.

Ingresso GRATUITO.
Info e prenotazioni:
Messenger Stand Up Comedy Napoli
Cell 3519910444 (anche WhatsApp)
Mail standupcomedynapoli@gmail.com

PROSSIMO EVENTO DI STAND UP COMEDY A NAPOLI
15.12.2018 Chiara Avanzo al Kestè

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Trianon, tutti i concerti e gli spettacoli in programma per la stagione 2020/2021

    • dal 30 ottobre 2020 al 16 maggio 2021
    • Teatro Trianon Viviani
  • 30 anni di Galleria Toledo: 20 spettacoli per la nuova stagione

    • dal 27 ottobre 2020 al 23 aprile 2021
    • Teatro Galleria Toledo
  • Teatro San Carlo, la programmazione in streaming di aprile

    • dal 1 al 30 aprile 2021
    • Teatro San Carlo - pagina Facebook

I più visti

  • Dal Moiariello alla Sanità: alla scoperta della "collina gentile"

    • 24 aprile 2021
    • Capodimonte ingresso Porta Grande
  • Tour Napoli Celata: Dal Giardino segreto alla Chiesa del Re maledetto

    • dal 26 gennaio al 31 luglio 2021
    • Napoli
  • Gli Etruschi e il MANN: la grande mostra al Museo Archeologico di Napoli

    • dal 12 giugno 2020 al 31 maggio 2021
    • Mann- Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  • Trianon, tutti i concerti e gli spettacoli in programma per la stagione 2020/2021

    • dal 30 ottobre 2020 al 16 maggio 2021
    • Teatro Trianon Viviani
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    NapoliToday è in caricamento