rotate-mobile
Eventi Bagnoli / Via Agnano Agli Astroni

Dante diventa 'ospite' degli Astroni

In trecento hanno assistito alla rappresentazione di Armando De Martino, che ha portato i versi del Poeta ai giorni nostri

In trecento sono accorso per assistere all'incontro tra Dante e l'Oasi degli Astroni. “Agli Astroni Cu’Dante” è l'opera scritta e interpretata da da Armando De Martino, con Giorgio Carandente, diretti da Antonio Longobardo.

Il cratere si è rivelato scenario ideale per mettere in scena la discesa negli inferi che il Poeta raccontò nella Divinia Commedia. Il testo di proponeva di attualizzare alcuni versi di Dante ai giorni nostri, creando paralleli tra la classe politica di oggi e quella di cui il padre della lingua italiana si fa beffe, soprattutto nei canti dell'Inferno. 

Ma non solo politica, De Martino ha ritrovato nei versi della Commedia riferimenti riconducibili a tematiche estremamente attualit come il bullismo, l'omofobia e la violenza contro le donne. Il tutto, rigorosamente in lingua napoletana. Non sono mancati momenti musicali e danzanti resi magici dal tramonto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dante diventa 'ospite' degli Astroni

NapoliToday è in caricamento