Eventi

Il Giallo del 'Mozzicone Killer' in Piazza Tasso: a Sorrento la campagna per difendere mare e ambiente

Sul selciato sagome di animali marini e una realistica raffigurazione di un agente della polizia scientifica intento a svolgere indagini, in pieno stile “CSI”. E' la campagna di sensibilizzazione “Piccoli Gesti, Grandi Crimini”

L'installazione in Piazza Tasso a Sorrento - foto Cristiano M. G. Faranna

Nella centralissima piazza Tasso a Sorrento, è comparsa un'area delimitata dai nastri della scientifica. Le vittime sono pesci e animali marini. Cittadini e turisti stupiti ma anche incuriositi dall’installazione che è stata allestita nottetempo nella centralissima Piazza Tasso.
Questa mattina sono infatti comparse sul selciato sagome di animali marini e una realistica raffigurazione di un agente della polizia scientifica intento a svolgere indagini, in pieno stile “CSI”.

Una suggestiva (e incisiva) campagna a sostegno dell’ambiente o del mare. Il Comune di Sorrento ha, infatti, deciso di organizzare in collaborazione con la Società Question Mark Comunication, l’associazione Marevivo e la B.A.T. Italia una campagna di sensibilizzazione contro l’abbandono di mozziconi denominata “Piccoli Gesti, Grandi Crimini”. 

L’iniziativa andrà avanti dal 20 luglio al 9 agosto con diversi eventi per sensibilizzare la cittadinanza e i turisti contro l’abbandono di mozziconi, mentre la presentazione della campagna è in programma il 23 luglio presso la sala Consiliare del Comune di Sorrento. 

Volontari di Marevivo, inoltre, distribuiranno porta mozziconi tascabili dal 23 al 26 luglio, dal 31 luglio al 2 agosto e dall’8 al 9 agosto sul corso Italia, e sulle varie spiagge del territorio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Giallo del 'Mozzicone Killer' in Piazza Tasso: a Sorrento la campagna per difendere mare e ambiente

NapoliToday è in caricamento