Sicurezza nei cantieri per le Universiadi 2019: si presenta l'intesa con gli Organismi paritetici della Campania

Obiettivo: salvaguardare la sicurezza dei lavoratori impegnati nei cantieri per i lavori in programma per le Universiadi di Napoli. Lo prevedono i protocolli sottoscritti dai Centri Formazione e Sicurezza (Cfs) e dai Comitati Paritetici Territoriali (Cpt) della Campania con l’ingegner Gianluca Basile, Commissario Straordinario per la realizzazione dell’Universiade Napoli 2019.

L’accordo verrà presentato venerdì primo febbraio, in un incontro che si terrà alle ore 11 nella sede dell’Agenzia Regionale Universiadi, in Viale Kennedy 54, negli uffici della Mostra d’Oltremare.

In particolare l’accordo è relativo al “servizio di supporto operativo in materia di sicurezza e salute sui cantieri dei lavori previsti dal Piano degli Interventi per la realizzazione delle Universiadi Napoli 2019”.

Sono state sottoscritte quindi tre convenzioni: con il CFS di Napoli, con il CPT di Salerno e con CFS Benevento (capofila)-CFS Avellino (mandante)- CPT Caserta (mandante) per le attività nelle province di competenza che riguarderanno in totale 65 cantieri.
Alla conferenza stampa, gli organismi regionali firmatari dell’accordo saranno rappresentati dai rispettivi Comitati di Presidenza (Presidente e Vice Presidente) nonché dai direttori. Interverranno dunque:
per il CFS AVELLINO: presidente Edoardo De Vito, vice presidente Antonio Cirillo, direttore Gianni Solimene;
per il CFS BENEVENTO: presidente Albano Della Porta, vice presidente Antonio Di Capua, coordinatore Angelo Nuzzolo;
per il CPT CASERTA: presidente Gaetano Barbarano, vice presidente Antonio Cirillo, segretario Giuseppe Perretta;
per il CFS NAPOLI: presidente Paola Marone, vice presidente Giovanni Passaro, coordinatore Alfredo Foglia;
per il CPT SALERNO: presidente Gaetano Carratù, vice presidente Ferdinando De Blasio, direttore iVito Troisi.
L’Agenzia Regionale Universiadi sarà rappresentata dal Commissario Straordinario Gianluca Basile.
Va ricordato che i CPT/CFS sono organismi paritetici del settore dell’edilizia senza scopo di lucro e sono costituiti dalle associazioni territoriali dei datori di lavoro e dei lavoratori, ossia Ance (Associazione Nazionale Costruttori Edili) e sindacati confederali FENEAL UIL- FILC CISL-FILLEA CGIL.

Il “Testo Unico per la Sicurezza del Lavoro” (decreto legislativo 81/2008) riconosce agli Organismi Paritetici le funzioni di orientamento e di promozione di iniziative formative nei confronti dei lavoratori.
In dettaglio gli scopi delle convenzioni sottoscritte sono i seguenti:
a) collaborare per il miglioramento delle condizioni di sicurezza e salute dei lavoratori impegnati nei cantieri interessati dallo svolgimento delle Universiadi 2019;
b) favorire la consapevolezza nell’applicazione della sicurezza e della salute dei lavoratori, e del lavoro regolare, non solo mediante il rispetto delle norme, ma promuovendo, insieme azioni mirate e specifiche, atte a garantire l’informazione, la formazione e l’assistenza a tutto il sistema interessato dalla realizzazione degli interventi;
c) incrementare la consapevolezza del ruolo dei coordinatori in fase di progettazione e di esecuzione, e delle imprese nella gestione sostanziale della sicurezza.
La collaborazione, si articolerà attraverso azioni mirate:
• sistematico scambio di informazioni in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro, finalizzate ad incrementare il patrimonio reciproco delle conoscenze, nell’ambito delle specifiche competenze;
• esame dei problemi applicativi delle normative in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro con specifico riferimento ai cantieri delle Universiadi ricadenti nel territorio della Provincia di Salerno;
• progettazione e realizzazione congiunta di piani di informazione, formazione e sperimentazione in materia di sicurezza e salute nei cantieri edili;
• rapporti con le figure del sistema di gestione della sicurezza, con particolare attenzione ai rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza di cui al Decreto legislativo 81/08;
• programmazione, organizzazione e gestione di sopralluoghi consulenziali in cantiere, anche in relazione alla complessità delle lavorazioni;
• redazione dei verbali per ogni sopralluogo secondo un modello unificato;
• stesura di relazioni per ciascuna attività di analisi dei documenti;
• redazione periodica di report su tutte le attività svolte;
• verifica del personale e delle attrezzature impiegate.
Gli organismi paritetici possono supportare le imprese nell’individuazione di soluzioni tecniche e organizzative dirette a garantire e migliorare la tutela della salute e sicurezza sul lavoro e svolgono o promuovono attività di formazione e, rilasciano una attestazione dello svolgimento delle attività e dei servizi di supporto al sistema delle imprese, tra cui l’asseverazione della adozione e della efficace attuazione dei modelli di organizzazione e gestione della sicurezza di cui all’articolo 30.
Gli stessi organismi paritetici, inoltre, disponendo di personale con specifiche competenze tecniche in materia di salute e sicurezza sul lavoro, possono effettuare, nei luoghi di lavoro rientranti nei territori e nei comparti produttivi di competenza, sopralluoghi per le finalità di cui al comma 3 del “Testo Unico per la Sicurezza del Lavoro”.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Online le "Giornate italiane del Calcestruzzo"

    • dal 14 al 16 aprile 2021
    • On line

I più visti

  • Tour Napoli Celata: Dal Giardino segreto alla Chiesa del Re maledetto

    • dal 26 gennaio al 31 luglio 2021
    • Napoli
  • Gli Etruschi e il MANN: la grande mostra al Museo Archeologico di Napoli

    • dal 12 giugno 2020 al 31 maggio 2021
    • Mann- Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  • Trianon, tutti i concerti e gli spettacoli in programma per la stagione 2020/2021

    • dal 30 ottobre 2020 al 16 maggio 2021
    • Teatro Trianon Viviani
  • Ghost tour, con i cacciatori di fantasmi nei palazzi più infestati di Napoli

    • dal 6 febbraio al 19 dicembre 2021
    • Centro storico Napoli
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    NapoliToday è in caricamento