Venerdì, 14 Maggio 2021
Eventi Piazza Garibaldi

La settimana della bellezza a Napoli: iniziativa di Legambiente

L'associazione protesta contro i tagli finanziari alla cultura e risponde al governo con un evento in programma fino al 21 di aprile

Legambiente

Dal 13 aprile è partita la “settimana della bellezza”. Ecco la risposta di Legambiente all’annullamento della settimana della cultura 2013 da parte del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, che ha sospeso per il momento l’ormai storica settimana primaverile di apertura gratuita dei luoghi statali dell’arte. Alla settimana della bellezza hanno aderito ARCI, INU, Fillea CGIL. L'evento durerà fino al 21 di aprile.

La controproposta dell’associazione ambientalista  ha l'obiettivo di sottolineare al nuovo governo l’assoluta necessità di un’inversione di tendenza rispetto ai tagli finanziari fatti in questi ultimi anni alla cultura e quella di una nuova governance dei beni culturali.


Una diversa  idea di politica per i beni culturali  che ha già raccolto la sottoscrizione di circa quaranta nuovi parlamentari e di alcuni sindaci e amministrator, tra i quali il Sindaco De Magistris, il Vice Sindaco Sodano e l'Assessore Donati.

"Riteniamo che la chiave per immaginare  una nuova  Italia sia la bellezza- ha dichiarato Legambiente attraverso un comunicato stampa- La proposta di legge intende essere uno stimolo per gli amministratori ad inaugurare una nuova fase politica che sappia sviluppare la crescita del paese incentrandola sulla qualità delle città, del paesaggio, la lotta all’abusivismo e al consumo di suolo, le opere pubbliche, l’ambiente, la coesione delle comunità. 

Tra gli appuntamenti, martedì 16 aprile alle ore 10,30 ci sarà una visita guidata alle stazioni dell'arte fermata Toledo a cura di Metronapoli Guida  e il 17, 18, 19 aprile, sempre alle ore 10,30, l'apertura straordinaria Torre del Palasciano al Moiariello. L'ingresso con accompagnatore costa 3,00 Euro. Per informazioni, contattare la Pro Loco di Capodimonte e III Municipalità al 329.431.06.01.

Sabato 20 aprile, la giornata sarà dedicata alla Bellezza del Camminare Trekking Urbano da Via Foria a Capodimonte. Le prenotazioni  sono obbligatorie (cell. 3494597997) mentre domenica 21 Aprile si continua con una visita alla Stazione Materdei: metro e relazioni con il quartiere  alle ore 10.00. Sempre domenica 21 aprile, dalle ore 10:00 alle 13:00 in Via Petrarca n. 50, presso il Centro Sociale “La Gloriette”, ci sarà l' incontro con i cittadini per la presentazione del Corso “Orti domestici: terrazza, balcone, bottiglia…” e visita alla Villa “La Gloriette”, bene confiscato alla camorra e destinato ad attività sociali a favore d’ giovani vulnerabili.

L’iniziativa è svolta in collaborazione con la Cooperativa Sociale “Orsa Maggiore” di Napoli, assegnataria del bene confiscato, e coinvolgerà i cittadini e i giovani partecipanti al corso di orticoltura. Infine da lunedì 14 è possibile iscriversi al Corso di Storia dell'Arte contemporanea: Le stazioni dell'Arte. Il corso è riservato a laureati e/o laureandi in materie artistiche, ad addetti ai lavori e soci di Legambiente.  Per Informazioni e iscrizioni, scrivere a legambiente.neapolis@gmail.com.

“La settimana della bellezza sarà per noi l’occasione per continuare a promuovere in giro per l’Italia la nostra proposta di legge sulla bellezza - spiega Carmine Maturo responsabile Turismo e Beni Culturali di Legambiente Campania – Ed anche per rilanciare il nostro impegno a favore della cultura, con iniziative sui beni culturali volte a promuovere l’impegno delle comunità nei confronti del proprio territorio ".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La settimana della bellezza a Napoli: iniziativa di Legambiente

NapoliToday è in caricamento