Sabrina Sadile in concerto al Teatro Acacia e nuovo singolo in uscita

Performer della compagnia di Carlo Buccirosso, ritorna in qualità di cantautrice con un live e il nuovo brano "Sono fatti miei".

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

Ballerina e cantautrice, un primo disco dal titolo "L'hanno scoperta" del 2010 e il ritorno in sala di registrazione con il nuovo singolo: "Sono fatti miei", già disponibile su iTunes. L'occasione per presentare il brano, i pezzi del 2010 e altri arrangiamenti, è prevista per la data di Sabato 1 Giugno (ore 21:00), nella splendida cornice del Teatro Acacia di Napoli. Il live sarà preceduto dal concorso musicale "Me la canto e me la suono", di cui la cantante è madrina, andando a premiare i vincitori alla fine della propria esibizione.

Sul palco del Teatro Acacia, la cantautrice suonerà con una formazione composta da Antonio Alfano (chitarra), Ivan Cannata (basso), Rosario Vitiello (batteria) e Salvatore Brancaccio (tastiere). Ad arricchire la scena, saranno presenti anche Luciana Aloia, Miriam Ambrosanio, Alessia Canestrelli e Vittoria Cappelli, ballerine del Centro Etoile di Cettina Vallone.

L'ingresso per il concerto è libero, previa registrazione su concertosabrinasadile.eventbrite.it.

Il live è una buona occasione per ascoltare sonorità che andranno dal pop al rock, fino al blues dove la Sadile dedicherà un buon intermezzo. Un concerto per scoprire il talento di un artista che ha già maturato un curriculum di tutto rispetto.

Figlia d'arte, Sabrina Sadile inizia gli studi di danza classica all'età di tre anni e a soli 9 anni entra a far parte della scuola di ballo del Teatro San Carlo di Napoli. Vince il premio Etoile 1997 in danza classica con il titolo di "Etoile nascente".

Contemporaneamente allo studio della danza si dedica allo studio del canto con i maestri A. Sinagra, G. De Carlo, I. Muscoso, R. Seible, K. Moon e F. Zammarchi.

Debutta nel 2003 in teatro con lo spettacolo "Napoli secolo d'oro" di Bruno Garofalo con Marisa Laurito proseguendo, poi, la sua carriera in numerosi spettacoli quali: "I Menecmi" di Tato Russo (2004), "Chic" di Rosario Verde (2005), "Attenti a quei due" con Ettore Squillace e Mario Aterrano (2006), "Non Complichiamoci la vita" di Gino Rivieccio e Vittorio Marsiglia (2007).

Dal 2008 fa parte della compagnia di Carlo Buccirosso come performer, vincendo nello stesso anno il Festival Portalba e giungendo come finalista al Festival della Cicala (confermando tale risultato anche nel 2011).

Nel 2009 è ammessa al "Primo corso di perfezionamento vocale per il teatro musicale" con la direzione artistica di Saverio Marconi, regista della compagnia di musical italiana: la "Compagnia della Rancia".

Frequenta il "Saint Louis College of Music" di Roma cominciando il percorso da cantautrice che porterà alla luce (nell'Aprile 2010) l'album di debutto "L'hanno scoperta", da cui verrà tratto il singolo "Confusione" che diventerà colonna sonora del cortometraggio "San Valentino" di Giordano Bassetti.

Nel Settembre 2010 è finalista con il suo nuovo brano "Le maree" al premio per cantautori Bruno Lauzi e nel 2011 semifinalista al Premio Bianca d'Aponte.

Recentemente è stata selezionata tra oltre 600 artisti nella rosa dei 45 cantautori che hanno partecipato a Musicultura 2013, esibendosi al teatro di Macerata nel mese di Gennaio.

Torna su
NapoliToday è in caricamento