menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al via Rigenera Napoli: la prima tappa

Incontri a piazza Carlo III e ai Quartieri spagnoli sabato 17 e domenica 18 ottobre

Sabato 17 e domenica 18 ottobre 2020, si terrà a Napoli un’esplorazione urbana di analisi del territorio e confronto con realtà associative locali per strategie di rigenerazione urbana e sviluppo sostenibile. Si tratta della 1° tappa nell’ambito del progetto Rigenera Napoli, nato dall’esperienza "Riflessioni per Napoli 2021 e oltre" promosso dalla sinergia di giovani attivisti napoletani facenti parte di realtà associative del territorio che da quasi un anno lavorano insieme.

Si comincia sabato 17 alle ore 9.00. Il luogo d’incontro scelto per l’inizio di questa importante iniziativa sarà la famosa piazza Carlo III. Da questa piazza completamente dimenticata dalle istituzioni avrà avvio la giornata all’insegna della scoperta dei luoghi del capoluogo partenopeo troppo spesso esclusi dal dibattito politico; ci si soffermerà sul Real Albergo dei Poveri per poi proseguire verso il quartiere Forcella, attraversando via Foria dove si discuterà del progetto “La Collina Gentile”

Dalle ore 11.00 è in programma la presentazione del progetto FA.RE. COMUNITÀ a FORCELLA - FAmiglie REsponsabili per una Comunità Educante ed Attiva a Forcella. Dopo una breve pausa pranzo, ci si dirigerà verso l’ex Lanificio per parlare del rapporto tra rigenerazione urbana e inclusione sociale. A seguire, vi sarà l’incontro con comitati ed associazioni presso Agorà Piazza Garibaldi. Qui il dibattito sarà incentrato sullo sviluppo della piazza d’ingresso della città e delle problematiche del quartiere, in particolare della zona Vasto che ha registrato nell’ultimo decennio un elevato degrado a causa di assenza di manutenzione e politiche di integrazione.

Ci si sposterà verso la periferia est di Napoli- a San Giovanni a Teduccio- per un dibattito improntato su progetto dell’Università di Ingegneria della pista ciclabile e del lungomare.

L’incontro di Domenica 18 ottobre sarà presso Foqus - Fondazione Quartieri Spagnoli.

Dalle ore 09.30 vi sarà un momento assembleare di discussione e sintesi dell’oggetto di studio del giorno precedente per l’avanzamento di proposte per la riqualifica urbana di quelle zone. Il tutto con l’aiuto di esperti e con testimonianze nazionali di best practices.

L’iniziativa si avvale del contributo di diversi associazioni territoriali tra cui Movimenta, Articolo Uno, FarmVerè, Cleanap, Farm Cultural Park, Less cooperativa sociale, Legambiente Campania, Pessoa LunaPark, Inclusione Alternativa, Fiab Cicloverdi Napoli, GreenItalia, Glocal Impact Network, Labit, Kodokan.

«Sabato 17 ci incontriamo per riscoprire pezzi della città che restano perlopiù dimenticati dal dibattito pubblico, o ancor peggio utilizzati all’occorrenza per fare propaganda dalle opposte parti- dichiara Anna Starita. Noi sentiamo il bisogno di immergerci in queste realtà, scambiando idee ed esperienze con chi le vive ogni giorno e le conosce meglio di tutti. Sentiamo il bisogno di calarci nel ventre profondo di Napoli, perché solo così potremo ottenere gli strumenti per reinventarla e progettare la sua rigenerazione»

« Serve un metodo nuovo: dobbiamo portare in politica il meglio dell’innovazione sociale, praticando e non solo dichiarando inclusività, competenze, responsabilità plurale – dichiara Giuseppe Carullo. Vogliamo riappropriarci del futuro e appassionarci a una sfida che possa migliorare davvero il volto della nostra città, valorizzando ciò che di positivo è stato fatto ma chiedendo discontinuità su quello che non ha funzionato. Per riuscire a fare tutto questo serve un progetto per il futuro, credibile e capace di unire le esperienze migliori della nostra terra. Un progetto civico e politico insieme, da costruire a più mani, mettendo insieme competenze e sensibilità diverse per costruire una visione comune di futuro per i prossimi dieci anni.»

PROGRAMMA COMPLETO SABATO 17 OTTOBRE

9:00 Ritrovo in Piazza Carlo Terzo - Alla scoperta di uno dei più grande Beni della città da Rigenerare

10.30 Racconto del progetto «La collina gentile»

11.00-12.00 Presentazione del progetto FA.RE. COMUNITA’ presso la Biblioteca Annalisa Durante a FORCELLA -

pausa pranzo attraversando Forcella in direzione Piazza Enrico de Nicola

13.00 Rigenerazione Urbana per l’integrazione sociale presso Ex Lanificio con esperti del Terzo Settore;

14.00 Agorà Piazza Garibaldi. Incontro con comitati e associazioni locali;

16.00 Università degli Studi di Napoli Federico II - Complesso Napoli Est . Confronto sul progetto dell’Università

17.00 Alla scoperta del Progetto Partecipato di Pista Ciclabile di San Giovanni a Teduccio

18.00 Come Rigenerare il lungomare di San Giovanni a Teduccio

rigenera2-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento