menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Premio Troisi, proclamati i primi vincitori: si prosegue con musica e spettacoli fino al 30 dicembre

Nelle prime serate assegnati i premi “Migliore testo teatrale, sceneggiatura cinematografica e scrittura seriale di fiction televisive” e per il “Migliore corto comico”. Si prosegue fino al 30 dicembre con ospiti e spettacoli gratis online

Migliaia di telespettatori anche per la seconda serata del Premio Massimo Troisi  trasmessa  il 28 dicembre alle 21.15 sulla piattaforma www.premiotroisi.org e sui canali social del Premio (Youtube e Facebook). Un successo di pubblico per questa versione digitale del Premio che, nel rispetto delle normative anticovid, è diventata online consentendo la visione gratuita di tutti gli spettacoli tramite Pc, SmartTv e cellulari. 

La XX edizione del Premio si svolgerà fino a domani 30 dicembre e proseguirà poi con altri appuntamenti a gennaio. Il tutto è promosso e organizzato dal Comune di San Giorgio a Cremano nella persona del Sindaco Giorgio Zinno insieme all’assessore alla cultura Pietro De Martino e finanziato dalla Regione Campania. Direttore Artistico Gino Rivieccio.

Nel corso della serata condotta da Titta Masi sono stati assegnati i premi “Migliore testo teatrale, sceneggiatura cinematografica e scrittura seriale di fiction televisive”, promosso in collaborazione con il “Master in Drammaturgia e cinematografia” dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, concorso che prevede tre riconoscimenti: due borse di studio Autore emergente e un Premio Speciale della Giuria. Sul podio sono saliti: Arturo Muselli (volto noto della fiction Gomorra) per il premio Migliore testo teatrale, sceneggiatura cinematografica e scrittura seriale di fiction televisive”; Giancarlo Piedimonte come autore esordiente con “Il Pinguino Innamorato” e Gianluca D’Agostino per il master in scrittura.  Assegnato poi il premio al miglior corto comico, il concorso con cui è nato il Premio Massimo Troisi, che è andato a Marco Rega con “La ricetta di mammà” 

Stasera 29 dicembre, sempre alle 21.15, andrà in onda lo spettacolo “Autovelox” con Biagio Izzo, Mario Porfito e Francesco Procopio. Testo di Antonio Guerriero. Regia di Peppe Miale Di Mauro.

Scheda dello spettacolo:
E’ Il 15 agosto, tutta l’Italia è in vacanza, tutti gli italiani sono al mare, tutti tranne TRE.
Ed è proprio la loro giornata che vogliamo raccontare. Biagio, Mario e Francesco sono tre carabinieri. Integerrimi ma non troppo, ligi alle leggi ma fino ad un certo punto, uomini d’azione… proprio per niente. Infatti quel giorno devono prestare servizio con un apparecchio dell’autovelox sulla Basentana. Il quindici agosto con un AUTOVELOX su quella strada? Praticamente una cosa inutile, per intenderci un po’ come dover attraversare un ghiacciaio coi braccioli. Ma nella vita niente accade per caso. I tre per una serie di sfortunati eventi saranno costretti a passare lì la notte, a tredici km dal paese, solo in compagnia dell’AUTOVELOX. La capacità di adattamento dei napoletani ad ogni situazione è proverbiale, infatti dalla macchina di servizio di Biagio, ormai con la batteria scarica, verrà fuori ogni genere di conforto da una tenda da campeggio ad una torta con le candeline. Che cosa farebbero i nostri carabinieri se in quella strada trovassero una borsa con dei soldi? E se in quella borsa ci fosse anche una considerevole dose di cocaina? AUTOVELOX è uno spettacolo esilarante dove i tre compiranno un viaggio che li aiuterà a capire che forse, se a FERRAGOSTO sono lì fermi su una strada deserta con un AUTOVELOX, qualcosa della propria vita sarà meglio provarla a cambiare.

Il 30 dicembre Gran Galà finale per l’assegnazione del Premio Massimo Troisi al Migliore Attore Comico. Finalisti del concorso saranno: Mariarosaria Cafiero; Nicola Calia; Trio Bellavista; Massimiliano Cimino; Francesco Cola; Giulio e Tobia; Mariano Grillo.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione giovedì 21 gennaio 2021

social

Lotto, estrazione martedì 19 gennaio 2021

social

E' in Campania "zona gialla" che si tradisce di più: i dati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento