Eventi

La poesia al centro di tutto, il messaggio culturale di Tina Piccolo

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

La poesia come veicolo di emozioni, naturale necessità di raccontare stati d'animo e raccogliere spunti dal mondo circostante in chiave introspettiva. Passionalità, immediatezza e intraprendenza. Tutto ciò caratterizza e contraddistingue, da tempi non sospetti, l'attività e l'animo della poetessa Tina Piccolo. Nominata ambasciatrice della poesia nel mondo, è detentrice di numerosi premi e riconoscimenti conseguiti un po' dovunque. Ogni anno organizza proficui incontri culturali nell'ambito del suo salotto in cui si avvicendano professionisti di ogni settore: dalla poesia alla letteratura, dall'editoria al giornalismo, dall'arte figurativa alla politica. Ogni cosa che la riguardi in prima persona conduce irrimediabilmente alla poesia che la stessa scrittrice definisce uno strumento di messaggi, contributi, essenza di vita e di speranza, capace di donare e persino cambiare. Tra le diverse onorificenze, un posto rilevante occupa il medaglione attribuitole dal Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi per l'impegno civile nella proliferazione della cultura attraverso interessanti iniziative. L'animo delicato di una persona aperta ai giovani, dovuto anche alla professione di insegnante, agevola la Piccolo nella sua volontà di inculcare ai più piccoli tale passione partendo dall'importanza di esternare. A tal proposito, la poetessa afferma che "non servirà a niente accantonare in un cassetto propri scritti perché, così facendo, si porrà solo limite alla creatività che, se stimolata, porta al confronto e alla realizzazione di ogni proposito". La sua carriera è costellata da tanti aneddoti, tra i quali spicca uno vissuto in tenera età quando sua mamma le ripeteva spesso che fosse nata con la penna in mano, passando poi alla scuola quando tra i banchi era solita scrivere poesie, unico motivo di distrazione. I primi passi mossi con il destino che da lì a poco tempo le avrebbe aperto le porte dell'ispirazione. Non si è fermata più, Tina Piccolo, grazie alla sua personalità caparbia e carismatica con i tratti della vera trascinatrice. Il suo punto di forza più palese è racchiuso tutto nell'attivismo ad organizzare premi vari, riconoscimenti alla carriera, e tantissimi eventi. Il prossimo appuntamento, intitolato "Olimpiadi dell'arte e della scienza", si terrà il 10 Novembre a Cercola nel contesto di Villa Buonanno, evento a cui parteciperanno moltissimi ospiti premiati nell'occasione per diversi meriti, ma il comune denominatore sarà incentrato sulla cultura e la sua capillare diffusione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La poesia al centro di tutto, il messaggio culturale di Tina Piccolo

NapoliToday è in caricamento