Percorsi da favola con i laboratori di “Nonno Ugo”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

A partire da sabato 24 novembre, "Il Giardino di Nonno Ugo" propone laboratori creativi che seguiranno percorsi dedicati alle fiabe. Prossimo appuntamento con Pinocchio.

 

Continuano i laboratori creativi per bambini dai 2 ai 6 anni proposti dall'associazione culturale Nonno Ugo. Ogni settimana, infatti, presso la sede dell'associazione (ospitata dall'associazione Punto Club - in via Cotronei 4, a San Martino) i bambini avranno la possibilità di esprimersi liberamente attraverso attività ludiche e creative.

 

L'idea delle fondatrici dell'associazione, due mamme e professioniste, la psicoterapeuta familiare Giovanna Cascinelli e l'avvocato Claudia Milone, è quella di offrire uno spazio in cui bambini dai 2 ai 6 anni possano divertirsi mentre creano, cucinano, imparano l'inglese o ascoltano una fiaba, insieme a professionisti del settore (genitori a loro volta) e con la supervisione di una psicologa.

 

"Il principio da cui nasce il progetto del Giardino di Nonno Ugo è quello di poter offrire uno spazio in cui le mie bambine - spiega la dott.ssa Cascinelli - così come tutti gli altri bimbi, possano divertirsi, confrontarsi, dare sfogo alle proprie emozioni".

 

"I nostri laboratori creativi vogliono stimolare le risorse personali di ogni bambino; - assicura l'avv. Milone - i bambini infatti potranno trascorrere una giornata all'insegna del divertimento e della fantasia e sarà davvero difficile portarli a casa!"

Lo scopo non è farli diventare piccoli chef o pittori, poliglotti o musicisti, ma solo di dare loro la possibilità di esprimersi liberamente, seguendo ognuno il proprio istinto e attingendo ognuno dalle proprie risorse personali.

 

I laboratori attivi presso l'associazione sono: teatro, gioco-sport, cantastorie, play with food, pittura, art attack, musica, canto, espressione inglese.

Il Giardino di Nonno Ugo accoglie i piccoli ogni sabato mattina dalle 10 alle 13, proprio per agevolare la partecipazione di mamme e papà che lavorano durante la settimana.

 

Ogni settimana ci sarà un percorso che verterà su una fiaba. I bambini potranno partecipare a tutti i laboratori oppure potranno scegliere a quale laboratorio prendere parte e prenotarsi sul sito dell'associazione https://ilgiardinodinonnougo.weebly.com.


Il 24 novembre la giornata sarà dedicata alla fiaba di Pinocchio e, dopo un'introduzione di un simpatico cantastorie, si effettueranno laboratori di art attack, cucina, inglese e gioco-sport.

 

Chi volesse chiedere informazioni, può visitare il sito web dell'associazione oppure scrivere una e-mail a ilgiardinodinonnougo@gmail.com.

Torna su
NapoliToday è in caricamento