Nola, San Felice 2015: si rinnova la tradizione del “tutero”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

Un detto dice: "Paese che vai, usanza che trovi". A Nola (NA), città bruniana, in occasione della festa del Santo patrono Felice, che si tiene il prossimo 15 novembre, si rinnova la tradizione del "tutero e l'ombrello".
Il "tutero" è un torrone locale a forma cilindrica che i fidanzati o i mariti portano in regalo alla propria metà come segno di fertilità accompagnato da un ombrello perchè, spesso, nel periodo della ricorrenza non manca qualche giorno di pioggia.
Tra i maestri pasticceri più talentuosi del territorio campano, operanti nel nolano, abbiamo deciso di illustrarvi le prelibatezze realizzate dal pasticcere Raffaele Caldarelli.
La passione per la propria professione, la continua ricerca di sapori e di nuovi accostamenti, ha spinto il giovane Caldarelli ad affermarsi nel settore dolciario di qualità.
L’artista ha realizzato in occasione dei festeggiamenti in onore di San Felice, Vescovo e Martire, una serie di torroni al cioccolato per la gioia di ogni palato e per promuovere i prodotti gastronomici dell’intera regione e del made in Italy. 

La festa di San Felice è, per i nolani, tra le più attese dell’anno” – dichiara il giovane pasticciere – “Oltre alla partecipazione alle funzioni religiose, i nolani ed i turisti, hanno la tradizione di concedersi una tenerezza per il palato. Il cioccolato possiede numerose qualità benefiche e rappresenta una tentazione non solo per i golosi. E' ricco di antiossidanti, ha un effetto cardio-protettivo, migliora l'idratazione e l'elasticità della pelle ed è un vero taccasana non solo per il corpo ma anche per la mente. In occasione della festa del Santo Patrono, ho realizzato una serie di torroni per soddisfare i gusti di tutti. Il torrone è, da sempre, tra gli alimenti del buon umore ed è ideale da gustare anche in occasione del Natale. Oltre alla produzione classica, ho voluto confezionare una serie di torroni al cioccolato che spaziano dai colori agli ingredienti: latte e arachidi, pan di stelle, cocco e nutella, tris di cioccolato, fondente e peperoncino, vaniglia/bourbon e cioccolato, rochè, ecc.”.

I visitatori della città di Nola, oltre ad omaggiare San Felice, potranno concedersi una sosta stuzzicante e degustare le varie specialità preparate da Raffaele Caldarelli presso “Caldarelli dolce & salato” in via Nazionale delle Puglie 204.
A breve, il giovane pasticcere, inaugurerà un nuovo punto vendita dedicato ai piaceri del palato, sito a Mercato San Severino (SA).

Torna su
NapoliToday è in caricamento