Natale tra le bellezze di Napoli: trekking urbano, visite guidate e itinerari teatralizzati

  • Dove
    Napoli
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 06/12/2019 al 07/01/2020
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni
    Sito web
    napoli.it
    Tema
    Natale

Natale d'arte a Napoli con tanti musei e mostre da visitare, di musica con concerti e festival, di mercatini, di presepi e tradizioni, ma queste festività saranno anche ricche di appuntamenti dedicati alla scoperta della città con visite guidate, trekking urbano, passeggiate narrate e itinerari teatralizzati.

Ecco il programma:

Visita teatralizzata a Palazzo San Giacomo 

sabato 28 dicembre dalle ore 15.00 alle ore 20.00
Palazzo San Giacomo – Piazza Municipio
Palazzo San Giacomo PORTE APERTE 
Dopo il grande successo dell'edizione 2018, riapre per una notte Palazzo San Giacomo, sede dei Ministeri di Stato ai tempi di Napoli Capitale del Regno delle due Sicilie.
Un'occasione per scoprire la storia della nostra città tra passato, presente e futuro, raccontata da oltre 20 attori raffiguranti illustri personaggi storici della città di Napoli del '700 e dell''800.
Un viaggio nel tempo trasporta questi personaggi nel "futuro" e precisamente nel 1825 anno in cui viene terminato Palazzo San Giacomo. Con i loro dialoghi gli attori accompagneranno i partecipanti nei punti più interessanti di Palazzo San Giacomo. 
Il giro partirà dalla piazza antistante tra i "lupi" dell'installazione artistica dell'artista Liu Ruowang, la fontana del Nettuno, per arrivare alla chiesa di San Giacomo degli Spagnoli, e poi nel palazzo si visiterà il cortile, l'imponente scalinata, la sala dei sedili della città, aneddoti e curiosità tra i storici corridoi del palazzo, le chiavi della città, la sala della Giunta tra storia e veduta panoramica, il gonfalone della città, le 83 medaglie d'oro al valore militare e civile della città di Napoli e la sala riunioni del sindaco di Napoli.
Ingresso gratuito previa prenotazione disponibile a partire da lunedì 16 dicembre 2019 sul sito: https://multimediale.comune.napoli.it/ticket/

Tu scendi dalle Scale 
VIII edizione del Festival delle Scale di Napoli 

dal 7 dicembre al 7 gennaio
Il Coordinamento Scale di Napoli, l'Assessorato all'Ambiente e l'Assessorato alla Cultura e Turismo del Comune di Napoli presentano l'ottava edizione di Tu scendi dalle scale - Festival delle Scale di Napoli, un ricco calendario di appuntamenti lungo le scale della città che collegano la zona collinare al centro storico della città e che saranno animate da iniziative, trekking urbano, passeggiate letterarie e musicali e momenti di riflessione, conoscenza e valorizzazione.
L'iniziativa si colloca in continuità con le attività svolte dal “Coordinamento per il Recupero Scale di Napoli” e impegnerà numerosi esperti ed artisti in molteplici e differenti iniziative che animeranno un calendario che va dal 7 dicembre 2019 al 7 gennaio 2020.
Il Coordinamento Scale di Napoli è formato da oltre 20 soggetti; prenderanno parte a questa VIII edizione del Festival delle Scale di Napoli le seguenti Associazioni, gruppi, istituzioni: Cittadinanzattiva Napoli Centro, Green Polis, Lo Sguardo che Trasforma, Associazione Napoletana Beni Culturali, Centro di Cultura Popolare, Locus Iste, Orchestra Liceo Statale Margherita di Savoia Di Napoli Diretta Dal M° Eduardo Ottaiano, APSIS e WWF Napoli, Legambiente Parco Letterario Vesuvio, la Cantautrice Oriana Lippa, Green Italia, Scale in Arte, il Cantautore Genny Avolio Con il coordinamento artistico di Antonio Acocella e il Coordinamento scientifico-organizzativo di Carmine Maturo

Sabato 7 dicembre 
trekking per le scale di Capodimonte 
Partenza da porta San Gennaro, salita per i Gradoni Capodimonte, discesa per le scale del Niccolini al Tondo di Capodimonte.
Prima della discesa si farà una pausa relax nel Bosco di Capodimonte
(in caso di pioggia l'evento è posticipato a gennaio).
Appuntamento: Porta San Gennaro ore 10.30
cura di Cittadinanzattiva Napoli Centro e Green Polis
Quota associativa: 5,00 euro
Prenotazione obbligatoria: napolicentrostorico@cittadinanzattiva.it cell. 3294310601

Domenica  8 dicembre
"Come l'acqua che scorre: prosa e canto fluidi in Pedamentina"
Passeggiata spettacolo con prosa, danza e canzoni originali dal vivo.
A cura dell'Associazi
one Lo Sguardo che Trasforma
Appuntamento: ore 10,30 Piazzale San Martino presso inizio Scala Pedamentina
Contributo Associativo 12,00 euro
Prenotazione obbligatoria losguardochetrasforma@gmail.com cell. 3914143578 

Sabato 14 dicembre
Nell'Ambito dell'Iniziativa 40 anni al Castello, discesa della Pedamentina con la sosta al QI Quartiere Intelligente sullo Scalone ottocentesco Filangieri di Montesanto, guidata da Guido Liotti Coordinamento Scale di Napoli.

Sabato 14 dicembre
Scale narrate, scale musicali: dal Petraio a Chiaia. 
Il racconto della città attraverso i suoi camminamenti pedonali che dalla collina del Vomero scendono verso il mare e che si conclude a palazzo Mannajuolo e con gli scenografici Gradino Francesco d'Andrea con l'intervento del Coro Franco-Italiano di Napoli diretto dal Maestro concertatore Roberto Franco.
ore 10.30 piazza Fuga ( funicolare centrale)
Percorso guidato a cura di Gabriella Guida – Associazione Napoletana Beni Culturali.
Contributo organizzativo € 6.00 a persona
info e prenotazioni ass.benicult@gmail.com- cell. 3358236123

Sabato 14 dicembre ore 12,00
ore 12.00 gradini Francesco d'Andrea
Intervento musicale del Coro Franco-Italiano di Napoli diretto dal Maestro concertatore Roberto Franco.
Con il Patrocinio della I Municipalità

Domenica  15 dicembre 
L’imbrecciata di Pontecorvo. Una nobile scala verso la Porta Medina
Percorso: da Piazza Mazzini a Montesanto
a cura dell'Associaizone Locus Iste
Appuntamento: Piazza Mazzini ore 10.00
Quota associativa:8 euro
Prenotazione obbligatoria: +39 3472374210 email: locusisteinfo@gmail.com

Giovedì 19 dicembre ore 12,00
Gradini Salita Pontecorvo 
Orchestra Liceo Statale Margherita di Savoia Di Napoli Diretta Dal M° Eduardo Ottaiano
Con il Patrocinio della Municipalità 2 

Sabato 21 dicembre
Passeggiata storico/musicale, a più voci lungo le Scale di Calata San Francesco.
L'itinerario è quello che si snoda lungo le scale che da via Belvedere al Vomero portano dritto fino al mare, in piazza della Repubblica. Un nastro di poco più di un Km che interseca via Aniello Falcone, via Tasso, via Crispi, per poi arrivare, attraverso via Arco Mirelli, alla Riviera di Chiaia.
A cura dell'Associazione l'Associazione APSIS e WWF Napoli 
Appuntamento: via Cilea, angolo vico Acitillo (altezza negozio di giocattoli "Casa mia") ore 10,00
Contributo Associativo 12 euro
Prenotazione obbligatoria: apsisassociazioneculturale@gmail.com cell. 3349217465 / 327 732 2634 

Domenica 22 dicembre
Scale Pendino Santa Barbara: Scoprire Palazzo Penne tra l’architettura fascista e la Napoli medioevale.
Piazza Matteotti, via Diaz, via Medina, via S.Bartolomeo, rua Catalana, via Depretis, via Sedile di porto, Pendino Santa Barbara, piazza Monticelli
A cura di Legambiente Parco Letterario Vesuvio – Percorso guidato dall'Architetto Maria Teresa Dandolo
Appuntamento: piazza Matteotti  ingresso Piazza Matteotti ingresso Posta centrale ore 10,00
Contributo associativo: Euro 5 a persona
Info tel. per prenotazione: 3388408138

Giovedì 26 dicembre 2019 
"Come l'acqua che scorre: prosa e canto fluidi in Pedamentina"
Passeggiata spettacolo con prosa, danza e canzoni originali dal vivo.
A cura dell'Associazione Lo Sguardo che Trasforma
Appuntamento:Ore 10,30 Piazzale San Martino presso inizio Scala Pedamentina
Contributo Associativo 12 euro
Prenotazione obbligatoria losguardochetrasforma@gmail.com cell. 3914143578

Giovedì 26 Dicembre 2019 
Canto l'Ammore concerto di Oriana Lippa
Le scale della memoria di vico Sant'Aniello a Caponapoli
Chiesa Sant'Aniello a Caponapoli ore 19,30
Ingresso gratuito

Domenica  29 dicembre 
Da Piazza Plebisito a Castel dell'Ovo attraverso il Pallonetto di Santa Lucia
Appuntamento: Piazza del Plebiscito ingresso Palazzo Reale - ore 10.30
a cura dell'Cittadinanzattiva Napoli Centro e Associazione Green Polis
Contributo associativo:5 euro
Prenotazione obbligatoria:
Info:napolicentrostorico@cittadinanzattiva.it cell. 3294310601

6 gennaio 2020
L'Ascensione a Capodimonte
da via Foria a Capodimonte attraverso il Moiariello con momenti di meditazione camminata
Appuntamento: Caserma Garibaldi ore 11:00
Trekking Urbano a cura di Carmine Maturo – Green Italia e Associazione Green Polis
Quota associativa:5 euro
Prenotazione obbligatoria:
Info greenitalia@carminematuro.info cell. 3494597997 

7 gennaio ore 18.00
presentazione Calendario Scattidipartecipazione presso Pizzeria Mammina Santa Brigida con proiezoine di “scatti di Scale”
Contributo Musicale di Genny Avolio “Sagli e scinne”
A cura di Cittadinanzattiva Napoli Centro – Colori del Mediterraneo – Associaizone Scale in Arte
#ScattidiScale. I fotografi Scattidipartecipazione sono invitati a fotografare le scale durante le iniziative del festival per raccontare il territorio. Lo scatto più bello votato su facebook riceverà in premio una pizza il 7 gennaio . Info FB Scattidipartecipazione. Nel corso delle iniziative ci saranno momenti di riflessione sulla bellezza e il valore turistico paesaggistico identitario delle scale di Napoli.


LE VISITE GUIDATE IN CITTA’

dal 6 dicembre al 6 gennaio 
Castel dell’Ovo
Visita guidata a Castel dell’Ovo
con guide turistiche autorizzate alla scoperta delle zone fruibili al pubblico e di quelle sotterranee di recente apertura
A cura di Associazione Vivere Napoli 
Costo: 10 €, 5 € bambini e studenti
Info: 08118098260 – 3496479141 – 3341119819 / info@viverenapoli.eu

sabato 7 dicembre ore 10,45
Il Real Bosco di Capodimonte e aperitivo su Torre Palasciano
Ingresso Real Bosco lato Porta Grande. Via Capodimonte
Visita guidata. Si percorrerà la storia della collina verdeggiante di Capodimonte, si narrerà di Carlo III di Borbone che dal 1738 volle l’edificazione di questa reggia-museo, luogo di arte, residenza di caccia e meta di viaggiatori durante il Settecento. Nel parco ammireremo la Fontana del Belvedere, recentemente restaurata e si conoscerà la storia della Porcellana di Capodimonte. La passeggiata proseguirà per il Moiarello, si racconterà la storia dell’osservatorio Astronomico fino a giungere sulla suggestiva Torre Palasciano, eretta per volontà di Ferdinando Palasciano, politico e, soprattutto, un grande medico, considerato uno dei precursori della Croce Rossa. 
A cura dell’Associazione culturale Le Capere 
Ingresso: 15 € ( visita con guida e aperitivo), gratis fino a 10 anni, 10 € dagli 11 a 18 anni 
Info: www.lecaperetour.it | lecaperenapoli@gmail.com | fb LeCapere Tour Napoli | 3289705049 – 3274910331 (ore 9-19)

sabato 7 dicembre ore 10,45
La Napoli Velata al Pio Monte di Misericordia
Piazzetta Riario Sforza. 
Visita guidata a cura delle Capere. Donne che raccontano Napoli in un luogo simbolo dell’arte del Seicento Napoletano: il Pio Monte della Misericordia. Nato nel 1602 come istituzione benefica laica, tra le più antiche e attive di Napoli, ospita al suo interno la chiesa seicentesca e la quadreria che conservano i capolavori pittorici di artisti come Luca Giordano, Battistello Caracciolo, Francesco De Mura e la tela di Caravaggio, Le sette opere di Misericordia, che è conservata sull’altare Maggiore e che fu commissionata al Merisi dai Governatori del Pio Monte. 
Si visiterà anche la mostra "Napoli Velata", del fotografo Oreste Pipolo, a pochi anni dalla sua scomparsa. Un omaggio alla fotografia di Oreste Pipolo. Individui e oggetti che con l’apposizione del velo divengono arte.
A cura dell’Associazione culturale Le Capere 
Ingresso: 15 € ( visita con guida e ingresso), gratis fino a 6 anni
Info: www.lecaperetour.it | lecaperenapoli@gmail.com | fb LeCapere Tour Napoli | 3289705049 – 3274910331 (ore 9-19)

sabato 7 dicembre ore 11,30 – 13.00
Fondazione Circolo Artistico Politecnico, Palazzo Zapata, piazza Trieste e Trento, 48
Arte culinaria: un tuffo nella Belle Époque
Dai vermicelli a vongole a la fragrante zuppa di pesce che dà l’idea di aver imprigionato l’odor salso di alghe e di mare...Ma quello che si va perdendo è il gusto dei napoletani per la loro cucina, che faceva delle nostre cantine d’un tempo la meta di poeti, viaggiatori...e faceva scrivere a Salvatore Di Giacomo: “Benedetta la man che il vino antico – in antichi cristalli ancora mesce!”
Partendo da un articolo di giornale che richiama i pranzi dell’Ottocento, attraverso le sale della Fondazione saranno delineati usi e costumi della Belle Époque.
Costo: 5 €
Info: 081426543 – 3292654343 / www.musadinapoli.it / www.fondazionecircoloartistico.it

sabato 7 dicembre ore 17.00
Castel Nuovo / Maschio Angioino
La storia di Lucrezia D’Alagno, la donna che non divenne mai regina
Videovisita guidata con occhiali oled: un tour tra reale e virtuale all’interno del Maschio Angioino
A cura di Associazione IVI (Itinerari Video Interattivi)
Costo: 15 €
Info: info@projectivi.it / 3483976244 / fb projectivi

domenica 8 dicembre ore 11,00
Villa Pignatelli
Immacolata nel Neoclassicismo: Villa Pignatelli a Chiaia!
Visita guidata in una delle più sontuose residenze napoletane, Villa Pignatelli. Commissionata dall’Ammiraglio Ferdinando Acton nel 1826 al giovane architetto napoletano Pietro Valente, la struttura comprende la Villa con l’Appartamento Storico al piano terra e in alcune sale del primo piano, gli ambienti del primo piano destinati alla Casa della Fotografia, il Museo delle Carrozze e dei finimenti al pianterreno della Palazzina Rothschild e il giardino.
Una Capera condurrà alla veranda neoclassica, i saloni affrescati, il salottino pompeiano e il bellissimo parco, le ex scuderie...
A cura dell’Associazione culturale Le Capere 
Ingresso: 10 € ( visita con guida e ingresso), gratis fino a 10 anni, 5 € dagli 11 a 18 anni 
Info: www.lecaperetour.it | lecaperenapoli@gmail.com | fb LeCapere Tour Napoli | 3289705049 – 3274910331 (ore 9-19)

domenica 8 dicembre ore 11,00
Piazza del Plebiscito (tra le due statue equestri)
Immacolata con tombola e concerto itinerante!
Visita guidata tra parole, musica e tombola! 
Una passeggiata da Piazza del Plebiscito al Teatro San Carlo, dalla Galleria Umberto a Piazza Municipio. A guidarci saranno i numeri del più popolare dei giochi napoletani, la tombola! Ogni partecipante avrà una cartella e lungo il percorso, panariello alla mano, verranno tirati i numeri. E saranno proprio questi che racconteranno la nostra città con le sue tradizioni, il folklore e la sua unicità! Tra un racconto e un ambo i musicisti di Napulitanata si esibiranno con brani della tradizione musicale napoletana: da Era de maggio a Cicerenella! I più fortunati che faranno quaterna, cinquina e tombola vinceranno gustosi premi culinari del tipico street food napoletano!
A cura dell’Associazione culturale Le Capere 
Ingresso: 15 € ( visita con guida e tombola con premi e concerto itineranti), gratis fino a 6 anni, 10 € dai 7 a 18 anni 
Info: www.lecaperetour.it | lecaperenapoli@gmail.com | fb LeCapere Tour Napoli | 3289705049 – 3274910331 (ore 9-19)

domenica 8 dicembre ore 17.00
Castel Nuovo / Maschio Angioino
La storia di Lucrezia D’Alagno, la donna che non divenne mai regina
Videovisita guidata con occhiali oled: un tour tra reale e virtuale all’interno del Maschio Angioino
A cura di Associazione IVI (Itinerari Video Interattivi)
Costo: 15 €
Info: info@projectivi.it / 3483976244 / fb projectivi

domenica 8 dicembre ore 17,00
Castel Sant’Elmo 
Napoli dall’alto: dal Belvedere di San Martino a Castel sant’Elmo
Visita guidata in collina. Dal Belvedere della Certosa di San Martino alla scoperta della storia del Vomero e della città in età angioina. Sai perché si chiama “terra dei Broccoli”? E che San Gennaro è passato per questi luoghi? Si ammirerà il Vesuvio, parte del Golfo e il centro storico. Si raggiungerà Castel Sant’Elmo, roccaforte di età angioina, fino in cima al castello tra storie di re e regine, leggende e curiosità godendo di una splendida vista serale su Napoli tra mille luci e la luna riflessa nel mare!
A cura dell’Associazione culturale Le Capere 
Ingresso: 10 € ( visita con guida e ingresso), gratis fino a 10 anni, 5 € dagli 11 a 18 anni 
Info: www.lecaperetour.it | lecaperenapoli@gmail.com | fb LeCapere Tour Napoli | 3289705049 – 3274910331 (ore 9-19)

sabato 14 dicembre ore 11,30
Palazzo Reale di Napoli ( ingresso lato Piazza del Plebiscito)
Inciuci a Corte: il Palazzo Reale di Napoli!
Un Palazzo Reale tutto da scoprire quello del ‘dietro le quinte’. Una capera-guida accompagnerà i visitatori sala per sala mostrando i quadri, le stoffe e gli oggetti di uno dei più ricchi palazzi Napoli, svelando però anche piccoli dettagli che spesso sfuggono al visitatore. Il maestoso teatrino di corte, la splendida Sala del Trono, gli appartamenti reali e la Cappella palatina con il suo enorme presepe! E poi come lasciarsi sfuggire i pettegolezzi di una Capera sui Borbone?
A cura dell’Associazione culturale Le Capere 
Ingresso: 15 € ( visita con guida e biglietto), gratis fino a 10 anni, 5 € dagli 11 a 18 anni 
Info: www.lecaperetour.it | lecaperenapoli@gmail.com | fb LeCapere Tour Napoli | 3289705049 – 3274910331 (ore 9-19)

domenica 15 dicembre ore 10,30
Ingresso stazione metropolitana di Mergellina
Da Piedigrotta a Mergellina con degustazione gelato di Remy Gelo
In occasione dei 100 anni della storica gelateria napoletana Remy Gelo, una nuova fresca passeggiata alla scoperta di Mergellina e del lungomare! Si parte dalla stazione di Mergellina per parlare di storia e leggende, miti e curiosità legati al Quartiere Chiaia. Si scoprirà la storia della chiesa della Madonna di Piedigrotta e della famosa festa a lei dedicata, passando per piazza Sannazaro con la statua della sirena Partenope, raggiungendo il mare e costeggiando la chiesa di Santa Maria del Parto con la misteriosa leggenda del diavolo e, superata la fontana del Sebeto, si conclude la visita con una degustazione del famoso gelato Remy Gelo! 
A cura dell’Associazione culturale Le Capere 
Ingresso: 15 € ( visita con guida e gelato), 5 € fino a 18 anni 
IInfo: www.lecaperetour.it | lecaperenapoli@gmail.com | fb LeCapere Tour Napoli | 3289705049 – 3274910331 (ore 9-19)

sabato 21 dicembre ore 11,00
Certosa di San Martino  
Tra Pastori e Presepi alla Certosa di San Martino!
Visita alla scoperta della Certosa sulla collina del Vomero, uno scrigno di arte e finestra sul Golfo di Napoli. La Certosa intitolata a San Martino vescovo di Tours fu realizzata, nel 1325, per volere di Carlo, duca di Calabria, nella posizione dell’antico colle di Sant'Elmo. Visita alla chiesa e agli spazi religiosi con focus sulla sezione presepiale del museo: alla scoperta della storia di questo incredibile artigianato che cela le sue radici nel mondo greco. Come sono fatti i pastori, quale è la simbologia dei vari personaggi e tante curiosità! 
A cura dell’Associazione culturale Le Capere 
Ingresso: 10 € ( visita con guida e ingresso), gratis fino a 12 anni, 5 € da 13 a 18 anni 
Info: www.lecaperetour.it | lecaperenapoli@gmail.com | fb LeCapere Tour Napoli | 3289705049 – 3274910331 (ore 9-19)

giovedì 26 dicembre ore 17.00
Castel Nuovo / Maschio Angioino
La storia di Lucrezia D’Alagno, la donna che non divenne mai regina
Videovisita guidata con occhiali oled: un tour tra reale e virtuale all’interno del Maschio Angioino
A cura di Associazione IVI (Itinerari Video Interattivi)
Costo: 15 €
Info: info@projectivi.it / 3483976244 / fb projectivi

venerdì 27 dicembre ore 16.30
Castel Nuovo / Maschio Angioino
Madame Partenope a Castel Nuovo
Visita guidata teatralizzata che dall’Arco di Trionfo di Castel Nuovo, al cortile del castello attraverso un itinerario sotterraneo porterà nella Sala dei Baroni narrando la storia dei luoghi dove è stato rinchiuso e torturato Tommaso Campanella che lì compose “La città del Sole”, esempio di città ideale tra i cui membri regnava l’uguaglianza.
A cura di Associazione IVI (Itinerari Video Interattivi)
Costo: 10 €
Info: info@projectivi.it / 3483976244 / fb projectivi

sabato 28 dicembre ore 16.30
Castel Nuovo / Maschio Angioino
Madame Partenope a Castel Nuovo
Visita guidata teatralizzata che dall’Arco di Trionfo di Castel Nuovo, al cortile del castello attraverso un itinerario sotterraneo porterà nella Sala dei Baroni narrando la storia dei luoghi dove è stato rinchiuso e torturato Tommaso Campanella che lì compose “La città del Sole”, esempio di città ideale tra i cui membri regnava l’uguaglianza.
A cura di Associazione IVI (Itinerari Video Interattivi)
Costo: 10 €
Info: info@projectivi.it / 3483976244 / fb projectivi

sabato 28 dicembre ore 19,30
Quartieri Spagnoli,Via Toledo presso la banca BNL (angolo via Diaz)
Sabato sera al Vascio: tour, cena e tombola vaiassa!
Visita guidata e cena spettacolo nel basso più bello, caratteristico e divertente di Napoli! Murales, chiese, estrose illuminazioni ci guideranno tra gli intricati e affascinanti "vicarielli" arroccati alle spalle di via Toledo.  Fino ad un vascio, una tipica abitazione popolare napoletana, ex casa chiusa: qui, tra canti e buon cibo - tipicamente napoletano – si cenerà “vicini vicini” tutti intorno ad un unico tavolo e poi.... immancabile tombola vaiassa. Il gioco più famoso a Napoli tra numeri, “vaiassate” ...
A cura dell’Associazione culturale Le Capere 
Ingresso: 38 € a persona (visita guidata, cena, tombola con premi e intrattenimento, vino escluso: costo a bottiglia 5 €)
Info: www.lecaperetour.it | lecaperenapoli@gmail.com | fb LeCapere Tour Napoli | 3289705049 – 3274910331 (ore 9-19)

sabato 28 dicembre ore 20,00
Museo Diocesano - Largo Donnaregina
Spettacolare Donnaregina: tour e spettacolo Tableaux Vivants!
Una serata speciale tra arte e cultura, alla scoperta del Museo Diocesano. Visita guidata all’interno del Complesso Monumentale di Donnaregina, un unicum nel panorama del centro storico napoletano con la chiesa che ospita le sale del Museo. Nello splendido scenario della chiesa di Donnaregina Nuova, si assisterà allo spettacolo Tableaux Vivants da Caravaggio: si comporranno 23 tele di Caravaggio realizzate con i corpi degli attori e l'ausilio di oggetti di uso comune e stoffe drappeggiate. Si proseguirà alla scoperta della Chiesa barocca, del suo Museo e dell’imperdibile chiesa di Donnaregina vecchia, un tesoro di incredibile bellezza, sconosciuto ai più! 
A cura dell’Associazione culturale Le Capere 
Ingresso: 18 € ( visita con guida e ingresso), gratis fino a 6 anni, 15 € da 7 a 18 anni 
Info: www.lecaperetour.it | lecaperenapoli@gmail.com | fb LeCapere Tour Napoli | 3289705049 – 3274910331 (ore 9-19)

domenica 29 dicembre ore 15.30
Castel Nuovo / Maschio Angioino
Madame Partenope a Castel Nuovo
Visita guidata teatralizzata che dall’Arco di Trionfo di Castel Nuovo, al cortile del castello attraverso un itinerario sotterraneo porterà nella Sala dei Baroni narrando la storia dei luoghi dove è stato rinchiuso e torturato Tommaso Campanella che lì compose “La città del Sole”, esempio di città ideale tra i cui membri regnava l’uguaglianza.
A cura di Associazione IVI (Itinerari Video Interattivi)
Costo: 10 €
Info: info@projectivi.it / 3483976244 / fb projectivi

domenica 29 dicembre ore 16,45
Piazza Trieste e Trento – ingresso Gran Caffè Gambrinus
Spettacolare Donnaregina: tour e spettacolo Tableaux Vivants!
Un itinerario letterario nei luoghi chiave in cui è ambientata la serie del Commissario Ricciardi. Un percorso narrato e musicato che condurrà dal Caffè Gambrinus fino alla casa di Luigi Alfredo Ricciardi, il nostro commissario, a Santa Teresa degli Scalzi. Dopo la visita, presso la sala da concerto Napulitanata, si ascolteranno i brani del repertorio classico napoletano e si incontrerà lo scrittore Maurizio De Giovanni. Un itinerario che attraverso gli occhi verdi del commissario permetterà di rivivere i “fatti” della Napoli degli anni trenta. Ripercorrendo i luoghi che ogni mattina incontrava “l’uomo senza cappello”, la storia dei quartieri dove si incrociano gli sguardi e le vite dei personaggi che la penna dell’autore ha saputo descrivere con semplicità, passione e maestria. 
A cura dell’Associazione culturale Le Capere 
Ingresso: 15 € ( visita con guida e concerto), non adatto ai bambini, 10 € da 12 a 18 anni 
Info: www.lecaperetour.it | lecaperenapoli@gmail.com | fb LeCapere Tour Napoli | 3289705049 – 3274910331 (ore 9-19)

venerdì 3 gennaio ore 17,30
Centro storico di Napoli, ingresso Chiesa di Santa Chiara
Aspettando la Befana con tombola e concerto itinerante!
Iniziamo il nuovo anno con una visita guidata tra parole, musica e tombola! Una passeggiata al centro storico alla scoperta di alcuni dei più importanti siti napoletani: da Piazza del Gesù, a Piazza Bellini, dalla Pietrasanta a Piazza San Gaetano, fino a concludere a piazza San Domenico Maggiore. A guidare saranno i numeri del più popolare dei giochi napoletani, la tombola! Ogni partecipante avrà una cartella e lungo il percorso, panariello alla mano, verranno tirati i numeri. E saranno proprio questi che racconteranno la nostra città con le sue tradizioni, il folklore e la sua unicità! Tra un racconto e un ambo i musicisti di Napulitanata si esibiranno con brani della tradizione musicale napoletana: da Era de maggio a Cicerenella! I più fortunati che faranno quaterna, cinquina e tombola vinceranno gustosi premi culinari del tipico street food napoletano!
A cura dell’Associazione culturale Le Capere 
Ingresso: 15 € ( visita con guida, tombola con premi e concerto), gratis fino a 6 anni, 10 € da 7 a 18 anni 
Info: www.lecaperetour.it | lecaperenapoli@gmail.com | fb LeCapere Tour Napoli | 3289705049 – 3274910331 (ore 9-19)

sabato 4 gennaio ore 11,00
Rione Sanità, Piazza Scipione Ammirato Materdei. Ascensore uscita metro Materdei
Il Cimitero delle fontanelle: il culto delle anime pezzentelle!
Una bellissima passeggiata alla scoperta dei segreti di una zona di Napoli ricca di storia e fascino: da Materdei al misterioso Cimitero delle Fontanelle con il culto delle anime pezzentelle! I miti, le leggende e la meravigliosa storia che si cela dietro il più famoso cimitero mai esistito! Da Donna Concetta al Capitano, rivivi e osserva la tradizione della Napoli più viva e popolare! Un percorso che da Materdei ci porterà tra bassi, murales e anime…
A cura dell’Associazione culturale Le Capere 
Ingresso: 8 € ( visita con guida), gratis fino a 12 anni, 5 € da 13 a 18 anni 
Info: www.lecaperetour.it | lecaperenapoli@gmail.com | fb LeCapere Tour Napoli | 3289705049 – 3274910331 (ore 9-19)

sabato 4 gennaio ore 18,00
Centro storico, via Tribunali fuori la Chiesa di Santa Maria della Pietrasanta. 
Aspettando la Befana al centro storico: visita con calza!
Che origini ha la Befana? Perché Napoli la festeggia con così tanto affetto? Secondo i romani la dodicesima notte dopo il solstizio invernale, si celebrava la morte e la rinascita della natura, e in quell’occasione una figura femminile, la Dea Diana volava sui campi coltivati, distribuendo semi e gemme, per propiziare la fertilità dei futuri raccolti. Nel Medioevo la Befana assunse le sembianze di una strega, anche se benevola… Il tour partirà dal campanile della Pietrasanta con il culto delle janare, si percorrerà Via San Gregorio Armeno, la strada dei pastori e di concluderà a Piazza San Domenico con dolci e carbone.
A cura dell’Associazione culturale Le Capere 
Ingresso: 12 € ( visita con guida e calza), 5 € fino a 15 anni 
Info: www.lecaperetour.it | lecaperenapoli@gmail.com | fb LeCapere Tour Napoli | 3289705049 – 3274910331 (ore 9-19)

domenica 5 gennaio ore 16.30
Castel Nuovo / Maschio Angioino
Madame Partenope a Castel Nuovo
Visita guidata teatralizzata che dall’Arco di Trionfo di Castel Nuovo, al cortile del castello attraverso un itinerario sotterraneo porterà nella Sala dei Baroni narrando la storia dei luoghi dove è stato rinchiuso e torturato Tommaso Campanella che lì compose “La città del Sole”, esempio di città ideale tra i cui membri regnava l’uguaglianza.
A cura di Associazione IVI (Itinerari Video Interattivi)
Costo: 10 €
Info: info@projectivi.it / 3483976244 / fb projectivi

domenica 5 gennaio ore 
Complesso Monumentale di Santa Chiara, ingresso
Una notte al chiostro di Santa Chiara: tra arte, musica e cibo!
Terza edizione di un evento esclusivo in un’atmosfera serale magica. Una visita guidata straordinaria al Chiostro Maiolicato di Santa Chiara con un concerto nell’antico refettorio e una sosta culinaria nelle cucine del convento. Nella trecentesca struttura un viaggio nella storia di questa cittadella conventuale, che con il suo chiostro è conosciuta in tutto il mondo per la bellezza delle sue maioliche napoletane. Ascoltando i settecento anni di storia di questo luogo ricco di arte, attraversando ambienti solitamente non visitabili si potranno ammirare i luoghi della clausura, il Museo che conserva alcuni tesori scampati al bombardamento del 1943 e uno stabilimento termale romano del I sec d.C.. Nell’antico refettorio delle Clarisse, la prima sala da concerto della canzone napoletana in città, gli artisti di Napulitanata eseguiranno brani del repertorio della ‘Canzone Napoletana Classica’ di fine Ottocento, inizio Novecento e del repertorio popolare campano. A seguire, verrà offerta una degustazione rustica, accompagnata da un buon calice di vino e dolci della tradizione conventuale. 
A cura dell’Associazione Be Time, in collaborazione con le associazioni Le Capere. Donne che raccontano Napoli e Napulitanata
Ingresso: 20 € ( visita con guida, cena e concerto), gratis fino a 6 anni, 15 € da 7 a 18 anni 
Info: www.lecaperetour.it | lecaperenapoli@gmail.com | fb LeCapere Tour Napoli | 3289705049 – 3274910331 (ore 9-19)

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Escursioni, potrebbe interessarti

  • Speciale tour alla scoperta del "Ventre di Napoli"

    • dal 27 novembre 2019 al 31 dicembre 2020
    • Punto d'incontro "Dolce e Amaro Caffè"

I più visti

  • Cento grandi lupi invadono piazza Municipio: è la monumentale installazione di Liu Ruowang

    • dal 14 novembre 2019 al 31 maggio 2020
    • Piazza Municipio e zona antistante Castel Nuovo (Maschio Angioino)
  • A Capodimonte la mostra "Napoli, Napoli... di lava, porcellana e musica"

    • dal 22 settembre 2019 al 21 giugno 2020
    • Museo e Real Bosco di Capodimonte
  • San Carlo tra Opera, Concerti e Danza: il programma della stagione 2019 - 2020

    • dal 11 dicembre 2019 al 18 novembre 2020
    • Teatro San Carlo
  • Speciale tour alla scoperta del "Ventre di Napoli"

    • dal 27 novembre 2019 al 31 dicembre 2020
    • Punto d'incontro "Dolce e Amaro Caffè"
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento