Ascom Piano di Sorrento: concorso a premi natalizio e accensione delle luminarie

  • Dove
    Piano di Sorrento
    Indirizzo non disponibile
    Piano di sorrento
  • Quando
    Dal 10/12/2018 al 05/01/2019
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni
    Tema
    Natale

Pronta sulla griglia di partenza la nuova versione del Concorso a premi firmato dalla Confcommercio Ascom di Piano di Sorrento con cui si vincerà subito e di più. Dall'8 dicembre 2018 fino al 5 gennaio 2019 tutti coloro che spenderanno nei negozi carottesi aderenti all'iniziativa riceveranno gratuitamente un tagliando, un vero e proprio "gratta e vinci", con cui scoprire all'istante se ci si è aggiudicati uno degli oltre 1000 premi in palio. Il montepremi totale è di 15.000 euro suddivisi in buoni da spendere nei negozi Ascom aderenti al Concorso “Gratta, vinci e spendi”.

Niente più coupon da imbucare nelle urne disseminate per la città, quindi, ma 250.000 tagliandi da ricevere al momento dell'acquisto di cui 1000 vincenti da 10 euro, 25 da 100 euro e 5 da 500 euro. I tagliandi vincenti sono spendibili, immediatamente e fino al 31 marzo 2019, solo presso i punti vendita partecipanti al concorso, segnalati con la locandina dell'iniziativa in vetrina o all'interno dell'esercizio commerciale e sul sito www.ascompiano.com

«Abbiamo deciso di fare le cose in grande e di cambiare leggermente le modalità di vincita - spiega il presidente dell'Ascom Piano di Sorrento Gianluca Di Carmine - Il concorso è sempre stato molto apprezzato sia dai soci che dai clienti. L'idea di premiare ancora più persone, contribuendo ad alleggerire le famiglie dalle tante spese tipiche del periodo di Natale, ci ha convinto subito. È il nostro modo per ringraziare chi predilige sempre le nostre attività locali e per far girare l'economia del paese».

Ma, oltre al Concorso a premi, non mancherà l'intrattenimento per grandi e piccoli, realizzato in collaborazione e con il patrocinio del Comune di Piano di Sorrento e della Pro Loco. Il 10 dicembre, tra gonfiabili, animazione per bambini e il villaggio di Babbo Natale, ci sarà l'accensione ufficiale delle luminarie tra le strade della città. E fino a gennaio la Casetta di Babbo Natale avrà fissa dimora a Piazza Cota per accogliere le letterine dei desideri.

Protagonisti ancora una volta i più piccini per gli appuntamenti organizzati in collaborazione anche con l'Istituto comprensivo di Piano di Sorrento. Con l'intento di valorizzare e premiare la fantasia dei più piccoli, una giuria composta dal presidente Ascom Gianluca Di Carmine, il socio Ascom nonché titolare della Mondadori Giovanni Pepe, il dirigente scolastico Maria Rosaria Sagliocco e l'artista Angela Vinaccia, ha scelto i disegni più belli ispirati ai mesi dell'anno nella terra carottese. I vincitori andranno a comporre il calendario "Calendo...Piano" che verrà distribuito durante la baby tombolata a Piazza Cota il 18 e 20 dicembre. Infine l'Ascom patrocinerà insieme al Comune il concerto gospel del 29 dicembre presso la chiesa di S. Maria di Galatea a Mortora.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • “Dialettando”, l’evento per la Giornata Nazionale del Dialetto in diretta social

    • Gratis
    • 17 gennaio 2021
    • Pagina Facebook della Pro Loco Mugnano

I più visti

  • A Capodimonte la mostra "Napoli, Napoli... di lava, porcellana e musica"

    • dal 22 settembre 2019 al 6 aprile 2021
    • Museo e Real Bosco di Capodimonte
  • Ghost Tour, percorso notturno tra i luoghi più infestati del centro antico di Napoli

    • dal 24 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Centro antico Napoli
  • "Napoli Liberty. N'aria 'e primmavera" in mostra a Palazzo Zevallos Stigliano

    • dal 25 settembre 2020 al 24 gennaio 2021
    • Gallerie d’Italia - Palazzo Zevallos Stigliano
  • Un tour virtuale al Palazzo delle Arti con Napoli Expò Art Polis 2020

    • Gratis
    • dal 25 luglio 2020 al 31 gennaio 2021
    • Palazzo delle Arti
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento