Napoli incontra il Tibet: dialoghi, testimonianze, reportage e proiezioni

La Comzmunity Dogchen International di Namdeling in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura di Napoli – presenta

Napoli incontra il Tibet

Attraverso dialoghi, testimonianze, attività interattive col pubblico.
Con la partecipazione di ASIA Onlus ONG impegnata in Asia dal 1988
PAN - Palazzo delle Arti di Napoli Via dei Mille, 60
Sabato 11 novembre 16.30 – 19.30: testimonianze e dialoghi Domenica 12 novembre 10.30 – 12.30: lezione aperta di Yantra Yoga
e Meditazione

Viviamo in una società in trasformazione dove il cambiamento nasce dalla compenetrazione di altre realtà che ci intersecano, ci fanno riflettere e disegnano un assetto nuovo.
Ci muoviamo tra due istanze: conservazione dell’identità dei popoli, della loro radice culturale, e apertura, necessità di ridefinirci e accoglienza.
Urge integrare, un concetto ribadito spesso, ma forse poco compreso.
Cosa vuol dire davvero integrare e vivere in modo positivo e fattivo la complessità storica dei nostri tempi?
Come combattere la paura che produce il disagio e la piaga delle violenze di cui siamo testimoni ogni giorno?
Ora più che mai sembra essere necessaria un’evoluzione del singolo, non una rivoluzione tra popoli.
Un viatico ci viene dal Tibet, dalle antiche conoscenze conservate da millenni tra le montagne innevate himalayane e che sembrano suggerire l’unica integrazione possibile che parte dall’evoluzione personale di ciascun individuo.

Attraverso foto, reportage e filmati ASIA ONLUS racconterà a Napoli il Tibet contemporaneo, mentre il Centro della International Dzogchen Community “Namdeling” ci parlerà del frutto della tradizione spirituale di quei popoli, lo Dzogchen, portato in Occidente e trasmesso dal professor Chogyal Namkhai Norbu Rinpoche, che ha insegnato a lungo all’Orientale di Napoli.
Pratica antica che guida alla conoscenza più profonda di sé, lo Dzogchen è un Insegnamento quanto mai attuale che aiuta ad espandere i propri orizzonti e che suggerisce modalità più consapevoli per far fronte al nuovo.

PROGRAMMA:
L’11 novembre dalle 16,30 alle 19,30, si propone al PAN una tavola rotonda di confronto, un pomeriggio di dialoghi tra la città e la cultura himalayana.
Presenti al dibattito interculturale i responsabili di ASIA ONLUS e di Namdeling, a raccontare il tessuto cittadino.
Valerio Petrarca, antropologo.
Luca Delgado, scrittore e ideatore del movimento “Riscetamento”.
Daniele Galdiero, artista.
Giovanni Capozzi, giornalista de Il Mattino.
Armida Parisi, Responsabile Cultura del Roma. Carlo De Angelo, ricercatore.
Luigi Vitiello, medico psicoterapeuta.
Fabio Maria Risolo, Preside ed esperto nel campo dell’istruzione e della formazione.
Il 12 novembre dalle 10,30 alle 12,30, attingendo dal cuore del Tibet, la CDI di Namdeling propone una giornata di attività interattive con il pubblico per sperimentare le antiche tecniche dell’Insegnamento Dzogchen che aiutano a migliorare la condizione dell’individuo: Yantra Yoga e Meditazione. Coordinano e guidano Insegnanti della International Dzogchen Community.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Riparte il Circolo Book & Tè di Scrittura & Scritture

    • dal 5 novembre 2020 al 8 aprile 2021
    • Sala eventi Scrittura & Scritture

I più visti

  • A Capodimonte la mostra "Napoli, Napoli... di lava, porcellana e musica"

    • dal 22 settembre 2019 al 6 aprile 2021
    • Museo e Real Bosco di Capodimonte
  • Tour Napoli Celata: Dal Giardino segreto alla Chiesa del Re maledetto

    • dal 26 gennaio al 31 luglio 2021
    • Napoli
  • Trianon, tutti i concerti e gli spettacoli in programma per la stagione 2020/2021

    • dal 30 ottobre 2020 al 16 maggio 2021
    • Teatro Trianon Viviani
  • Gli Etruschi e il MANN: la grande mostra al Museo Archeologico di Napoli

    • dal 12 giugno 2020 al 31 maggio 2021
    • Mann- Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    NapoliToday è in caricamento