"Napoli a Teatro", al Gambrinus la presentazione del primo numero della rivista

Venerdì 30 novembre, ore 10.30, al Gran Caffè Gambrinus la Presentazione di "Napoli a Teatro"

La rivista numero 1 segue l'uscita del precedente numero 0 pubblicato in agosto e distribuito gratuitamente presso i teatri partenopei.

"Abbiamo pensato a lungo - spiegan gli ideatori - come presentarVi il nostro progetto, una start-up nata nel 2017 e che in meno di un anno è riuscita ad ideare una realtà editoriale ben consapevole degli obiettivi che intende raggiungere. Il portale di Napoli a Teatro, tra visualizzazioni e social, è riuscito ad avere, sin da subito, un ottimo riscontro da parte del pubblico del web, ottenendo importanti numeri in brevissimo tempo. Alla luce di ciò , Napoli a Teatro ci è sembrato sin da subito una sorta di “necessità" per gli appassionati di uno dei patrimoni più importanti della cultura mondiale: il Teatro. Eppure, ritenevamo che tale patrimonio andasse raccontato nella sua totalità, senza limitarsi alla divulgazione delle proposte teatrali delle sale più celebri di Napoli. Proprio per questo, sin da subito abbiamo raccontato il cuore vivo e pulsante dei teatri meno noti e, spesso dimenticati, della città partenopea: sale di provincia, compagnie emergenti, teatro sperimentale e compagnie di danza, centri di diffusione di quell’autentico “teatro guerriero” che, tra le mille difficoltà della nostra epoca, è in grado di offrire proposte di qualità che meritano di essere raccontate con passione e responsabilità. Il nostro progetto, dunque, pensa all’entità “Napoli” nella sua totalità, senza  differenze di centro e periferia. In questo anno e mezzo dalla nascita del progetto, ideato ed edito da Gianpiero Pagano, tutte le figure coinvolte non hanno superato l'età media dei trent'anni e con la direzione di Roberta Bonetti, in soli nove mesi, è nata una redazione formata da ragazzi universitari, studiosi appassionati, lettori avidi e grintosi operatori del settore teatro/danza/musica. La formazione della nostra redazione è costante e mira allo sviluppo di una conoscenza sempre più appassionata e approfondita del panorama teatrale napoletano. Il tutto supportato da spirito critico e da un metodo di comunicazione efficace, al fine di offrire informazioni utili che possano stimolare il pubblico alla conoscenza di un patrimonio culturale vivo e florido, di cui è esso stesso parte integrante.  Il nostro sogno è diventare una guida a 360° gradi sul teatro napoletano, un manuale dinamico e pronto all'uso per tutti gli amanti di teatro/danza/musica. Al fine di conseguire ci , nessun dettaglio - tra il lavoro svolto sul web e l’immensa fatica di creare dal nulla una rivista che abbia una vera valenza culturale e di memoria di ci  che oggi i palchi campani  offrono - è lasciato al caso. La vivida speranza, nutrita da tutto il team, è di poter rendere questa nostra passione per la comunicazione e per il teatro una professione attuale e futura. Riuscire pian piano a scavarci con motivazione un piccolo spazio, nonostante le immense difficoltà, e sentirci degni ogni giorno del nostro diritto d'espressione, basato sul senso del merito, sulle pari opportunità delle notizie ed eventi trattai e una rete di relazioni che non aspiri in alcun modo a divenire lobby. Sono tempi difficili, ci dicono. È l'era più difficile della storia per chi crede nel sapersi procurare delle opportunità. La comunicazione ha smarrito la via, tra raccordi di comodo e stradine secondarie, della sua essenza di causa effetto ed è proprio a questo disagio che rispondiamo con un progetto editoriale che non ha paura di ritenersi “culturale”.

Questa determinazione si deve a tutto lo staff: i redattori Marco Ciotola, Erika Rea De Falco, Sara Borriello, Simona Giovanna Borriello, Domenico Piscopo, Lia Trematerra e Francesca Mele; il giornalista e rubricista Giovanni Negri e il resto del team che si occupa dello sviluppo e della comunicazione composto da Daniela Pagano, Davide Catuogno, Carlo Papa e Giorgia Sanseverino.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Online le "Giornate italiane del Calcestruzzo"

    • fino a domani
    • dal 14 al 16 aprile 2021
    • On line

I più visti

  • Tour Napoli Celata: Dal Giardino segreto alla Chiesa del Re maledetto

    • dal 26 gennaio al 31 luglio 2021
    • Napoli
  • Gli Etruschi e il MANN: la grande mostra al Museo Archeologico di Napoli

    • dal 12 giugno 2020 al 31 maggio 2021
    • Mann- Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  • Trianon, tutti i concerti e gli spettacoli in programma per la stagione 2020/2021

    • dal 30 ottobre 2020 al 16 maggio 2021
    • Teatro Trianon Viviani
  • Ghost tour, con i cacciatori di fantasmi nei palazzi più infestati di Napoli

    • dal 6 febbraio al 19 dicembre 2021
    • Centro storico Napoli
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    NapoliToday è in caricamento