menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Monica Bellucci nei panni della Filumena Marturano parigina

Dopo la versione in lingua italiana di Ranieri, Michele Placido progetta una rielaborazione francese della famosa commedia di De Filippo. "Monica è affascinata dal personaggio". Polemiche in vista

Mentre in Italia Massimo Ranieri - sessant'anni appena compiuti - porta in tv un ciclo di 4 commedie di Eduardo De Filippo tradotte dal dialetto alla lingua nazionale ('Filumena Marturano', andata già in onda su Rai 1 a dicembre, con Mariangela Melato nei panni della protagonista, 'Napoli Milionaria', che andrà in onda questa sera, sempre sulla stessa rete e in cui reciterà Barbara De Rossi, 'Questi fantasmi' e 'Sabato Domenica e lunedì, che saranno trasmesse prossimamente), Michele Placido progetta la versione francese di “Filumena Marturano” pensando di affidare la parte dei protagonisti alla coppia Bellucci-Cassel.

Al Corriere della Sera, Placido dichiara «È ancora solo un progetto allo stato embrionale per il quale abbiamo preso contatti con Luca De Filippo. Ma la sfida di portare sui palcoscenici d’Oltralpe la celebre commedia di Eduardo, mi intriga molto. Monica è affascinata dal personaggio e coltiva da tempo il sogno di interpretarlo. Cassel, dal canto suo, ha come punto di riferimento il Mastroianni di "Matrimonio all’italiana". Insomma, una coppia nella vita e in palcoscenico potrebbe funzionare».

La scelta della protagonista desta non poche perplessità e va ad aggiungersi alla schiera di polemiche che già si erano aperte per il “caso italiano”. Ricordiamo ad esempio che Maurisa Laurito, attrice che deve il suo esordio teatrale proprio al grande Eduardo, si era dichiarata non molto convinta da queste versioni tradotte da Ranieri. “Il dialetto ha una sua forza. Si poteva 'italianizzarle' pur lasciandole in napoletano. In tv il risultato è stato un gran successo. Vuol dire che hanno capito e apprezzato Eduardo anche al Nord. Però credo che il successo ci sarebbe stato anche lasciandole in napoletano, soprattutto con personaggi di grande levatura come la Melato e Ranieri".

La Bellucci dovrà superare la dura prova dell’inevitabile confronto con attrici del calibro di Sofia Loren, Titina de Filippo, Regina Bianchi, Pupella Maggio, Isa Danieli, Lina Sastri ed altri grandissimi nomi, non sarà certamente un facile esame.


La forza del teatro di De Filippo è indiscussa ed apprezzata già da tempo in tutto il mondo. Basti ricordare l'incredibile successo riscosso dalla versione londinese proprio di Filumena Marturano, diretta nel 1977 da Franco Zeffirelli e interpretata da Joan Plowright, moglie del celebre attore Laurence Olivier, ma resta sempre, per tutti gli attori che l’affrontano, un banco di prova di indiscutibile difficoltà, perché la grandezza inarrivabile di Eduardo sta nei contenuti, ma anche nelle espressioni, in quei significanti che fanno la differenza… nei gesti, nell’utilizzo sapiente della prossemica, nelle cose non dette eppure chiare al pubblico e le protagoniste che lo hanno accompagnato sul palco hanno dovuto avvicinarsi alla sua arte con umiltà, ma anche con grande talento e con una capacità espressiva che da sola può valere un’intera scena.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento