Eventi

Milady De Winter in scena al teatro Arcas

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

Dal 14 al 17 marzo al teatro Arcas va in scena lo spettacolo diretto da Vittorio Adinolfi "Milady De Winter", tratto dal romanzo di Alexandre Dumas "I tre moschettieri". Protagonisti della pièce Loretta de Falco, Vito Marotta, Gianluca Masone, Marco D. Pesacane. Lo spettacolo ambientato nel 1625 focalizza l'attenzione su una parte del romanzo de "I tre moschettieri", dove si narra della prigionia di Milady De Winter, spia del cardinale Richelieu. Per vincere la guerra, Richelieu manda Milady ad assassinare il duca di Buckingham; D'Artagnan e gli altri lo scoprono e mandano una lettera a suo cognato, Lord Winter, che la intercetta e l'arresta sulle coste inglesi. Una volta in prigione, tuttavia, Milady, con false storie, tenta di corrompere il giovane ufficiale Felton per evadere. Lord de Winter è un potente nobile inglese, cognato di Milady, ed è quello che meglio di tutti "capisce" Lady de Winter. John Felton è un ufficiale dell'esercito inglese, integerrimo e puritano. E poi c'è lady Winter, passionale, vendicativa, crudele e subdola, un personaggio tanto negativo quanto geniale a suo modo. Come nel romanzo esiste un narratore di tipo esterno, l'autore stesso, e di tipo onnisciente (e ciò fa sì che esista una focalizzazione di tipo esterna), cosi anche nella messa in scena un "narratore esterno" è presente, attraverso il personaggio di Dumas, autore/regista della vicenda. Il testo mantiene il linguaggio tipico di Dumas e degli scrittori di feuilletton del suo tempo. Una commedia nella commedia, quella che mette in scena Milady nel suo tentativo di evadere. Uno spettacolo sul teatro e quello che circonda il teatro; sugli attori e le loro manie; sull'amore e la passione; sulla vendetta e il perdono. Il teatro come Universo di sentimenti. Vittorio Adinolfi nasce a Napoli il 16 ottobre 1970. Scrittore e regista di teatro dal 1991. Nel 1993 vince il premio Tondelli per la drammaturgia. Ha scritto più di 20 testi teatrali, quasi tutti rappresentati. Collabora con alcuni registi teatrali, esponenti delle avanguardie teatrali napoletane, come Vittorio Lucariello e Mario Santella. Nel 1996 gira i suoi primi cortometraggi: "L'agonia del giorno" e "Le cose da fare". Nel 2001, insieme ai suoi collaboratori, fa nascere la compagnia Dissolvenze Incrociate, che produce spettacoli teatrali e video. Dal 2007 gira webseries: La sua prima webseries è "Nea Polis 001: The Rise", che esordisce sul sito creato dallo stesso Adinolfi, www.wuzu.it, e prodotto da Dissolvenze Incrociate. Nel marzo 2011, NEA POLIS 001: THE RISE, la sua prima webseries viene selezionata tra le migliori webseries del mondo al LaWebFest 2011, di Los Angeles. Nel gennaio 2012, scrive e dirige una serie televisiva in 5 puntate per Quarto Canale Flegreo dal titolo "IMBROGLIONI!". E nel marzo 2012, WIZARD! - BOOK 1: THE SECRET WAR, viene selezionata tra le migliori webseries del mondo al LaWebFest 2012, di Los Angeles e vince come miglior serie drammatica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milady De Winter in scena al teatro Arcas

NapoliToday è in caricamento