Michele Placido a Castel Sant'Elmo

NAPOLI TEATRO FESTIVAL 2015

DEDICHE ALLA CITTA' DI NAPOLI

27 e 28 giugno (ORE 19,00)
NAPOLI BIFRONTE – Dedicato a Napoli
Uno scritto inedito di Raffaele La Capria
Con Michele Placido

LUOGO CASTEL SANT’ELMO – PANORAMA

DURATA 40 MIN

Attori di cinema e teatro sono gli interpreti di un ciclo di letture, per la regia di Fabrizio Arcuri, che il Festival dedica a Napoli. Location del progetto è la terrazza di Castel Sant’Elmo, il complesso monumentale che domina tutta la città, da cui si può godere di un panorama mozzafiato sul golfo e le sue isole. Napoli è sempre stata meta d’eccezione per artisti ed intellettuali che l’hanno immortalata nei loro scritti. Ricordando questi viaggi in Italia, si è chiesto ad alcuni autori di scrivere una lettera d’amore – originale e inedita – per Napoli. Altri testi sono stati scelti tra la letteratura passata selezionando pagine in grado di restituire l’atmosfera della città. Undici interpreti si faranno portavoce di queste confessioni, accompagnati da musiche eseguite dal vivo, per comporre un mosaico di ventidue serate al tramonto, tra presente e passato, tra nuovi autori e grandi capolavori.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Speciale tour alla scoperta del "Ventre di Napoli"

    • dal 27 novembre 2019 al 31 dicembre 2020
    • Punto d'incontro "Dolce e Amaro Caffè"
  • A Capodimonte la mostra "Napoli, Napoli... di lava, porcellana e musica"

    • dal 22 settembre 2019 al 6 aprile 2021
    • Museo e Real Bosco di Capodimonte
  • Viaggi nel Mistero: tour virtuali nel centro antico di Napoli

    • Gratis
    • dal 26 maggio al 30 novembre 2020
    • Centro antico di Napoli - You Tube "De Rebus Neapolis Channel"
  • A Capodimonte la mostra "Santiago Calatrava. Nella luce di Napoli"

    • dal 6 dicembre 2019 al 13 gennaio 2021
    • Museo e Real Bosco di Capodimonte
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento