Recomposed by Max Richter: Le quattro stagioni di Vivaldi

"Recompose by Max Richter: Le quattro stagioni di Vivaldi" il grande compositore Max Richter arriva il 30 agosto 2016 all'Arena Flegrea con Daniel Hope

Scomporre e ricomporre “Le quattro stagioni”, forse il più famoso brano di musica classica di sempre: un'idea folle e affascinante. Far convivere ambient music e elettronica con il barocco veneziano potrebbe sembrare, all’apparenza, un sacrilegio. Eppure, stando al milione e passa di preferenze registrate dal progetto su Spotify, il pubblico ha più che gradito questo strano Vivaldi d'avanguardia che Max Richter, compositore tedesco cresciuto in Inghilterra e diventato celebre nel mondo, ha pubblicato in cd per la prestigiosa etichetta Deutsche Grammophon. Vivaldi Recomposed non è un semplice arrangiamento, ma qualcosa davvero di nuovo. Richter ha assorbito il “cimento” di Vivaldi, metabolizzandolo e filtrandolo attraverso la sensibilità del musicista contemporaneo. Tra i fondatori del leggendario “Piano Circus” e autore di importanti colonne sonore (citiamo almeno “Valzer con Bashir”), Richter risale alle note dell’antico spartito ricreando un nuovo Vivaldi, nostalgico e postmoderno.

BIGLIETTI SCONTATI: ECCO COME

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • A Capodimonte la mostra "Napoli, Napoli... di lava, porcellana e musica"

    • dal 22 settembre 2019 al 6 aprile 2021
    • Museo e Real Bosco di Capodimonte
  • Tour Napoli Celata: Dal Giardino segreto alla Chiesa del Re maledetto

    • dal 26 gennaio al 31 luglio 2021
    • Napoli
  • Trianon, tutti i concerti e gli spettacoli in programma per la stagione 2020/2021

    • dal 30 ottobre 2020 al 16 maggio 2021
    • Teatro Trianon Viviani
  • Gli Etruschi e il MANN: la grande mostra al Museo Archeologico di Napoli

    • dal 12 giugno 2020 al 31 maggio 2021
    • Mann- Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    NapoliToday è in caricamento