Marzo Donna 2020: tutti gli eventi in programma a Napoli

  • Dove
    Napoli
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 07/03/2020 al 05/04/2020
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni
    Sito web
    napoli.it
    Tema
    8 marzo

AGGIORNAMENTO DEL 5 MARZO 2020, IL COMUNICATO DEL COMUNE DI NAPOLI:

Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 4 marzo 2020 con cui sono state adottate misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da Covid-19,  che hanno efficacia fino al 3 Aprile, stabilisce, tra l'altro, che:

•“sono sospese le manifestazioni, gli eventi e gli spettacoli di qualsiasi natura, ivi inclusi quelli cinematografici e teatrali, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato, che comportano affollamento di persone tale da non consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro” (art. 1 lettera b);

• “è raccomandato ai Comuni e agli altri enti territoriali, nonché alle associazioni culturali e sportive, di offrire attività ricreative individuali alternative a quelle collettive interdette... che promuovano e favoriscano le attività svolte all'aperto, purché svolte senza creare assembramenti di persone ovvero svolte presso il domicilio degli interessati” (art. 2.1 lettera e).

Ciò premesso, l'Assessore alle Pari Opportunità Lucia Francesca Menna dichiara che sono sospesi fino al 3 Aprile tutti gli eventi e le iniziative della rassegna “Marzo Donna 2020” che rientrano nelle tipologie contemplate dal suddetto art. 1 lettera b) del DPCM. Tali eventi e iniziative sono pertanto rinviati a data da destinarsi.

Sono fatti salvi, invece, tutti gli eventi e le iniziative della rassegna che si possono regolarmente svolgere nel rispetto di quanto previsto dalll'art. 2.1 lettera e) del Decreto medesimo.

-----------------------------------------------------------

La Rassegna “Marzo Donna 2020 – Lo sguardo delle donne” è un programma di eventi e manifestazioni che ha visto l'adesione di associazioni, enti e artisti vari con circa 100 iniziative promosse per tutto il mese di marzo fino al 5 aprile.    

"Si è scelto il titolo “Lo sguardo delle donne” - afferma l'Assessora alle Pari Opportunitàà Lucia Francesca Menna - per indicare la modalità di interpretazione della realtà al femminile, quella visione del mondo e della città come ecosistema. Le iniziative presentate nascono da ambiti differenti di espressione del mondo femminile nell'ottica dell'inclusione. Si alternano mostre fotografiche, pittoriche, eventi sportivi, presentazioni di libri, percorsi di benessere e salute, attività realizzate da donne migranti o rivolte a loro, esibizioni teatrali eseguite da varie compagnie tra cui anche quelle di donne provenienti dai presidi della salute mentale, assemblee delle donne delle Aziende partecipate del Comune di Napoli (trasporti e servizi ambiente) sulle tematiche delle pari opportunità, Flash Mob delle donne della Whirpool al fine di sensibilizzare sulla loro lotta tutto al femminile in difesa del lavoro".     

Inoltre, si svolgeranno due commemorazioni: una con l'apposizione di una targa dedicata alle donne migranti morte nel mediterraneo sulla panchina rossa sul lungomare di San Giovanni  e un'altra con la consegna, alla Presidente del Movimento dei Focolari, di una targa alla memoria di Chiara Lubich Donna di pace e di dialogo.             

"Napoli – lo afferma l'Assessore Menna - è la città in Italia in cui risiede il numero più alto di cittadini transessuali e l'Amministrazione ha sempre dimostrato molta sensibilità ai loro bisogni, per cui abbiamo pensato di  ripristinare il murales della “Tarantina” simbolo della comunità transessuale napoletana, realizzato  dall'Amministrazione alcuni anni fa e brutalmente vandalizzato nella stessa notte in cui è stato eseguito. Grazie al contributo dell'Università di Napoli  Federico II, insieme all'Amministrazione e all'Associazione Dedalus, il murales verrà restaurato e riporterà un'area QR Code che consentirà la visualizzazione della carta dei diritti delle bambine e delle ragazze".

IL PROGRAMMA DELLE INIZIATIVE

SABATO 7 MARZO 

9.00-13.30 
Donne in Aikido 
Stadio San Paolo, palestra B, Via Tansillo 
Proponente: ASD Il Glicine 
Lezione dimostrativa di Aikido aperta a tutte le donne Con Giuseppina Gargiulo 
Contatti: info@ilglicineassociazione.it

10.30-17.00 
Mo’ women Film festival 
Institut Français Napoli, Via Francesco Crispi 86 
Proponente: Pro Loco Capodimonte e Municipalità 3 di Napoli in collaborazione con Laboratorio creativo YUC Direttore artistico Egidio Ferrara, Institut Français di Napoli, Accademia di Belle Arti di Napoli 
Festival internazionale di cortometraggi dedicato all'universo femminile. Il Mo' Women trova la sua dimensione nella contestazione del mancato rispetto della donna. I cortometraggi che saranno selezionati avranno come comune denominatore il mondo femminile vissuto in ogni sua sfumatura. Contatti: capodimonteattiva@gmail.com

12.00-18.00 
Leggiamoci su PAN, Palazzo delle Arti di Napoli, Via dei Mille 60 
Proponente: Associazione Culturale Attiva-mente 
Laboratorio che promuove il legame tra mente e corpo per entrare in contatto con aspetti di sé e per far emergere emozioni delle partecipanti attraverso la lettura di una favola 
Contatti: attivamentenapoli@libero.it

16.30-18.30 
Mostra collettiva “Fondazione Ugo Matania” 
Sacrestia e corridoio Chiesa di San Severo al Pendino, Via Duomo 286
Proponente: Zonta International Club Mostra collettiva di un gruppo di donne con opere pittoriche e grafiche In mostra dal 7 al 20 marzo (lunedì, venerdì, sabato e domenica 10.00- 18.00; martedì, mercoledì e giovedì 10.00 -17.00) 
Contatti: mastrosimone1@alice.it

16.00-24.00 
“...tu comm'a vir...” / Un attimo prima 
Piazza San Domenico Maggiore 
Proponente: Psy-Com APS in collaborazione con Psicologi per la responsabilità sociale, Dipartimento di Studi Umanistici dell'Università “Federico II” di Napoli, ASL Napoli 1 Centro-progetto OLV, Protom srl 
Evento inserito all'interno del progetto Vidacs (Violent dads in children shoes), che propone l'allestimento di uno stand per lanciare la campagna “Un attimo prima” di contrasto al fenomeno della violenza di genere, inoltre saranno videointervistate delle donne per cercare di indagare in maniera proiettiva lo sguardo del femminile. Le interviste avranno una sola domanda: “...tu comm'a vir...”. Saranno inoltre raccolte prenotazioni per sperimentare un videogame immersivo con il quale il giocatore potrà guardare con gli occhi dei bambini cosa sperimentano davanti alla violenza domestica. 
Contatti: gferraribravo@gmail.com; psicoresp@gmail.com

17.30 
Il libro cerca casa 
Via Monte di Dio 
Proponente: Tempo Libero 
Incontro dedicato al romanzo “La gabbia” della scrittrice napoletana Francesca Gerla. Sarà presente l'autrice e si terrà una discussione sui tanti modi di essere donna in una città poliedrica come Napoli. Per partecipare è richiesta la prenotazione al numero 3351314431 Contatti: irace@gmail.com

18.30 
Presentazione del romanzo “L’amore che resta” 
Libreria Evaluna, Piazza Vincenzo Bellini 72 
Proponente: Evaluna libreria delle donne 
Presentazione del romanzo di Alessia Giovannini “L'amore che resta”, con letture di Lina Sastri Contatti: liapolcari@gmail.com

DOMENICA 8 MARZO
9.00-13.
Un attimo prima
Piazza San Domenico Maggiore 
Proponente: Psy-Com APS in collaborazione con Psicologi per la responsabilità sociale, Dipartimento di Studi Umanistici dell'Università “Federico II” di Napoli, ASL Napoli 1 Centro-progetto OLV, Protom srl 
Evento inserito all'interno del progetto Vidacs (Violent dads in children shoes), che propone l'allestimento di uno stand per lanciare la campagna “Un attimo prima” di contrasto al fenomeno della violenza di genere. Saranno inoltre raccolte prenotazioni per sperimentare un videogame immersivo con il quale il giocatore potrà guardare con gli occhi dei bambini cosa sperimentano davanti alla violenza domestica. 
Contatti: gferraribravo@gmail.com

9.30-13.00 
I luoghi dell’amica geniale 
Partenza da Piazza Garibaldi 
Proponente: Fiab Napoli Cicloverdi 
Ciclopasseggiata di tipo letterario nella quale si percorreranno in bicicletta i luoghi della città narrati nei testi di Elena Ferrante. È necessario munirsi di una bici propria e la prenotazione è obbligatoria fino alle ore 20:00 del giorno precedente alla visita al numero 3387523019. 
Contatti: cicloverdiposta@gmail.com

9.00 
Street Art is woman 
Proponente: Napoli Tour in-canto 
Passeggiata in tour che percorre le tracce delle donne moderne, contemporanee, donne contro un sistema che sempre più si emancipa come quello della street art. Ad ogni tappa è prevista una performance musicale, un omaggio al luogo, all'artista, una performance site specific osmotica e in connessione con il racconto, per dare una visione a tutto tondo delle donne di oggi. 
Contatti: napolitourincanto@gmail.com

10.00 
Salute è sport 
Polisportiva Partenope, Via Riccardo Filangieri di Candida Gonzaga 1 
Proponente: Zonta International Club Mini torneo di pallacanestro per 50 bambine provenienti da tutti i club della Campania 
Contatti: mastrosimone1@alice.it

10.30 
Panchina rossa 
Via Aniello Falcone (altezza Conad) 
Proponente: Municipalità 5 in collaborazione con l’associazione Acmè 
Inaugurazione panchina rossa a cura dell'Associazione Acmè

11.00 
Panchina rossa e spettacolo teatrale itinerante Piazza Fuga 
Proponente: Municipalità 5 in collaborazione con l’associazione Merqurio e la Compagnia Fabbrica Woytjla Inaugurazione di una panchina rossa a cura dell'associazione Merqurio. A seguire ci sarà spettacolo itinerante con rappresentazioni dedicate alla donna a cura della Compagnia Fabbrica Woytjla.

20.00 
Mo’ women Film festival 
Institut Français Napoli, Via Francesco Crispi 86 
Proponente: Pro Loco Capodimonte e Municipalità 3 di Napoli in collaborazione con il Laboratorio creativo YUC Direttore artistico Egidio Ferrara, Institut Français di Napoli, Accademia di Belle Arti di Napoli. 
Festival internazionale di cortometraggi dedicato all'universo femminile. Il Mo' Women trova la sua 
dimensione nella contestazione del mancato rispetto della donna. I cortometraggi che saranno selezionati avranno come comune denominatore il mondo femminile vissuto in ogni sua sfumatura. Contatti: capodimonteattiva@gmail.com

LUNEDÌ 9 MARZO

9.00-13.00 
Sguardi di donne, sguardi alle donne 
Istituti scolastici dei quartieri di Pianura e Soccavo 
Proponente: Consulta Municipalità 9 
Mostre espositive di foto, disegni, quadri e altri elaborati realizzati dagli alunni, aventi come tema la differenza di genere e le similitudini tra il maschile e il femminile in un'ottica di accoglienza delle diverse modalità di vedere e sentire l'altro In mostra dal 9 marzo al 5 aprile Contatti: ass.maddalena@libero.it

9.30 
Artemisia Gentileschi: una donna d'altri tempi nell'attualità di oggi 
Sala consiliare “Silvia Ruotolo”, Via Raffaele Morghen 84, 2°piano 
Proponente: Municipalità 5 A cura di Ersilia di Palo, con la partecipazione degli allievi della scuola media “Cesare Pavese”

10.00 
Mo’ women Film festival 
Institut Français Napoli, Via Francesco Crispi 86 
Proponente: Pro Loco Capodimonte e Municipalità 3 di Napoli in collaborazione con Laboratorio creativo YUC Direttore artistico Egidio Ferrara, Institut Français di Napoli, Accademia di Belle Arti di Napoli Festival internazionale di cortometraggi dedicato all'universo femminile. Il Mo' Women trova la sua dimensione nella contestazione del mancato rispetto della donna. I cortometraggi che saranno selezionati avranno come comune denominatore il mondo femminile vissuto in ogni sua sfumatura. 
Contatti: capodimonteattiva@gmail.com

12.00 
Flash mob “Lo sguardo delle donne” 
Piazza Municipio 
Proponenti: Lavoratori della Whirpool Flash mob di solidarietà per denunciare pubblicamente e stimolare la sensibilità dell'opinione pubblica in merito alla situazione della Whirpool 
Contatti: filippob1977@libero.it

14.00-18.00 
Altri sapori a Napoli. Cibo e donne migranti dell'Africa subsahariana 
Ex Palazzetto Urban, Via Concezione a Montecalvario 26 
Proponente: Centro Studi Cibo e Alimentazione - Università degli Studi di Napoli “L'Orientale” in collaborazione con Slow Food AfricaNA, HAMEF La prima fase dell'incontro prevede l'allestimento di uno stand in cui donne africane di diversa provenienza mostrano e raccontano alcuni prodotti tipici della loro terra, dagli ingredienti di base alle  preparazioni culinarie. Nella fase conclusiva ci sarà un momento in cui le donne si racconteranno attraverso il cibo. 
Contatti: fcuturi@unior.it

MARTEDÌ 10 MARZO
10.00 
Mo’ women Film festival 
Institut Français Napoli, Via Francesco Crispi 86 
Proponente: Pro Loco Capodimonte e Municipalità 3 di Napoli in collaborazione con Laboratorio creativo YUC Direttore artistico Egidio Ferrara, Institut Français di Napoli, Accademia di Belle Arti di Napoli. Festival internazionale di cortometraggi dedicato all'universo femminile. Il Mo' Women trova la sua dimensione nella contestazione del mancato rispetto della donna. I cortometraggi che saranno selezionati avranno come comune denominatore il mondo femminile vissuto in ogni sua sfumatura.
Contatti: capodimonteattiva@gmail.com

10.00-13.00 
Lo sguardo delle donne per un'idea di città come ecosistema 
Fondazione Casa dello Scugnizzo Onlus, Piazzetta San Gennaro a Materdei 3 
Proponente: Associazione culturale “Napoli è” 
Convegno sul tema della centralità delle donne come risorsa per migliorare le condizioni di vita e di lavoro nella nostra società. Interverranno esperti di differenti discipline che porteranno testimonianze all'interno di un dibattito sul presente e sul futuro della nostra città. 
Contatti: associazionenapolie@libero.it

MERCOLEDÌ 11 MARZO

9.00-13.30 
Lo sguardo delle donne nell'arte, nella scrittura, nella medicina, nella società, nella famiglia Complesso monumentale di Santa Maria la Nova, Via Santa Maria la Nova 44 
Proponente: Associazione Donne Medico 
Le plenarie si propongono di attivare una discussione e un confronto sul valore e sul risvolto psicologico dello sguardo delle donne nei vari settori della cultura, dell'arte, della medicina applicata, della famiglia e della società, in cui convivono spesso emozioni contrastanti 
Contatti: silvana.francamanco@gmail.com

15.30 
I figli dei nemici 
Laterzagorà presso il foyer del Teatro Bellini, Via Conte di Ruvo 14 
Proponente: Save the Children 
Presentazione del libro “I figli dei nemici” di Raffaela Milano, direttrice dei programmi Italia-Europa di Save the Children Italia. La presentazione vuole essere un'occasione di confronto sulla condizione odierna dei bambini e delle bambine nel nostro Paese partendo da una figura femminile centrale per Save the Children, che ha scelto di concentrare le proprie azioni tematiche del 2020 sulle “ragazze”. Ne discuteranno con l'autrice giornaliste e artiste impegnate sul tema. 
Contatti: luigi.malcangi@savethechildren.org

GIOVEDÌ 12 MARZO

9.00-18.00 
Se dici periferia 
Complesso monumentale di San Severo al Pendino, Via Duomo 286 
Proponente: Se dici mani 
La mostra sarà composta da un video e da un'installazione. Si terrà, inoltre, un incontro con il pubblico. 
Contatti: sucrister@gmail.com

9.30 
Donne appassionate 
Sala Consiliare “Silvia Ruotolo”, Via Raffaele Morghen 84, 2° piano 
Proponente: Municipalità 5 
Una carrellata di donne napoletane che hanno saputo fare la differenza A cura di Gianpaola Costabile con la partecipazione degli allievi della scuola superiore “Giustino Fortunato”

10.00-14.30 
Il “lavoro della cultura” nell'esperienza di divenire genitori 
Ex Palazzetto Urban, Via Concezione a Montecalvario 26 
Proponente: Dedalus con la collaborazione dell'Associazione Franz Fanon Seminario formativo previsto dal progetto “Masarat - Percorsi al femminile”, avente a oggetto il tema della genitorialità migrante 
Contatti: presidenza@coopdedalus.it

14.30-16.30 
Asia Napoli e il goal 5: parità di genere. Confronto sulla promozione della parità di genere e l'empowerment femminile 
Sede direzionale, Via Ponte dei Francesi 37/d 
Proponente: Asìa Napoli 
Tavola rotonda finalizzata a stimolare il confronto e la condivisione di esperienze sulla promozione della parità di genere e l'empowerment femminile. Nell'ambito dell'agenda 2030 e dei 17 obiettivi sullo sviluppo sostenibile, Asìa Napoli ha deciso di impegnarsi sull'obiettivo 5 riguardante la parità di genere. Nella tavola rotonda si affronteranno i seguenti temi: libertà, lavoro, violenza, welfare e diritti, per mettere le basi per costruire una policy di genere in Asìa Napoli. Il dibattito sarà aperto alle lavoratrici di Asìa Napoli, che potranno dare il proprio contributo e raccontare il proprio vissuto per il miglioramento del benessere organizzativo. 
Contatti: presidente@asianapoli.it

VENERDÌ 13 MARZO

10.00-12.00 
Frida Kahlo: la forza di uno sguardo 
Auditorium ISIS Vittorio Veneto, Via Labriola, Lotto 11, Scampia 
Proponente: Soroptimist International Club Napoli 
Incontro sulla pittrice e artista Frida Kahlo
Contatti: ioriohome@virgilio.it

16.00 
Le parole per dirlo 
Ex Palazzetto Urban, Via Concezione a Montecalvario 26 
Proponente: La principessa azzurra 
Seminario di auto-narrazione delle buone pratiche nell'educazione ai sentimenti a scuola 
Contatti: laprincipessazzurra@gmail.com

16.30- 19.00 
Donne che parlano e scrivono 
Sacrestia e corridoio Chiesa di San Severo al Pendino, Via Duomo 286 
Proponente: Zonta International Club 
Tavola rotonda che prevede una conversazione di autrici di libri su Napoli, per Napoli e non solo. Interverranno Gelsomina Astarita, Yvonne Carbonaro, Paola De Vivo. Modera Simona Ricciardelli, presidente della Consulta regionale Campania per la condizione della donna. 
Contatti: mastrosimone1@alice.it

16.30 
Shirin Neshat - La vita è teatro, il teatro è vita. Visita guidata alle stazioni dell'arte Toledo e Università Partenza da Largo Berlinguer 
Proponente: Cratere di Luce 
Visita guidata alle stazioni metro delle fermate di Toledo e Università, con focus sulle opere di Shirin Neshat, artista iraniana da sempre impegnata ad analizzare le difficili condizioni sociali all'interno della cultura islamica con particolare attenzione al ruolo della donna 
Prenotazione obbligatoria al numero 3289742975 Contatti: craterediluce@gmail.com

17.00-19.00 
Cantiamo insieme lo stesso sogno per la guarigione dell’umanità e della terra 
PAN, Palazzo delle Arti di Napoli, Via dei Mille 60 
Proponente: In ascolto di te 
Laboratorio esperienziale con il sistema focusing-unione per il benessere dell'umanità e della terra. 
Contatti: rosanna.camerlingo@libero.it

SABATO 14 MARZO

10.00-13.00 
La salute al femminile 
Sala del Capitolo del Convento di San Domenico Maggiore 
Proponente: U.S. ACLI K.C.S.D. Associazione Napoli Centro Storico 
Incontro sul benessere fisico e psicologico della donna con riferimento ad alcune patologie tipicamente femminili: fibromialgia, artrosi e osteoporosi. Interverranno: Antonio Vitale, medico ortopedico; Federica Fibio, esperta in scienze motorie e pilates; Mara Principato, sociologa. Si prevedono colloqui e consulenze gratuiti. 
Contatti: orthopedic@libero.it

10.00-13.00 
Donne… oltre lo sguardo 
PAN, Palazzo delle Arti di Napoli, Via dei Mille 60 
Proponente: Flavia Lualdi 
Seminario sui vari aspetti del mondo femminile. Verranno trattati i temi della maternità e della conciliazione tra lavoro e famiglia. 
Contatti: lualdi.flavia@gmail.com

10.00-18.00 
Occhi da millennial – Napoli in salsa di soia 
Sala delle Carceri di Castel dell’Ovo 
Proponente: Liberica 
Mostra di opere pittoriche digitali in cui l'autrice rivisita luoghi, personaggi e tradizioni napoletane con l'occhio di una millennial influenzata dalla cultura pop 
giapponese 
In mostra dal 14 al 18 marzo 
Contatti: noe.misurelli@gmail.com

11.00 
Mostra fotografica “MANI: strumento di creazione e non di sopraffazione” 
Liceo Elsa Morante di Scampia, Via Monte Rosa 31 
Proponente: Liceo Elsa Morante di Scampia 
Inaugurazione della mostra realizzata dalle alunne e dagli alunni del Liceo Elsa Morante di Scampia. Introduce la dirigente scolastica Giuseppina Marzocchella. 
Contatti: nais026009@istruzione.it

15.00-18.30 
Regalo, baratto e solidarietà Sala del Capitolo del Convento di San Domenico Maggiore 
Proponente: Pierre Preira 
Dibattito sulla realtà del baratto al fine di sostenere lo sviluppo sostenibile e la solidarietà. Il tema centrale è rivolto a un'economia alternativa circolare della quale sono prime protagoniste le donne. Promuovono: Elisabetta e Milena Pedata. Intervengono: Francesca Menna, Assessora alle Pari Opportunità del Comune di Napoli; Monica Buonanno, Assessora alle Politiche Sociali del Comune di Napoli; Rosaria Galiero, Assessora alle Attività Produttive del Comune di Napoli; Chiara Guida, Consigliera comunale e Presidente della Commissione consiliare Scuola e Istruzione; rappresentanti dell'Associazione Casa di Matteo, della Comunità di Sant'Egidio e dell'Associazione Senaso. Contatti: senenapoli@gmail.com

15.30-18.30 
Letture di donne inedite 
PAN, Palazzo delle Arti di Napoli, Via dei Mille, 60 
Proponente: Domenico Salierno 
Reading di poesie e monologhi dedicato alle donne, di e con Domenico Salierno 
Contatti: afrodabere@gmail.com

DOMENICA 15 MARZO

10.30-13.00 
Laboratorio di lettura per bambini sulla diversità e lo sguardo dell'altro 
PAN, Palazzo delle Arti di Napoli, Via dei Mille 60 
Proponente: Famiglie Arcobaleno in collaborazione con la libreria “Mio nonno è Michelangelo” Laboratorio di lettura di favole per bambini al fine di favorire lo sviluppo dell'autonomia, dell'identità e delle competenze e permettere la comunicazione di stati d'animo, la simbolizzazione, la conoscenza di culture diverse e il recupero di disabilità. 
Contatti: campania@famigliearcobaleno.org

LUNEDÌ 16 MARZO

18.30-19.30 
Donne che ascoltano e suonano 
Sala Sannazaro a Mergellina, Via Mergellina 
Proponente: Zonta International Club 
Concerto di ragazze con i loro tutor e con le docenti Gelsomina Astarita e Paola De Vivo 
Contatti: mastrosimone1@alice.it

MARTEDÌ 17 MARZO

16.00-18.30 
Itinerari di donne alla scoperta di sé 
Sala del Capitolo del Convento di San Domenico Maggiore 
Proponente: Oltre la tenda 
Laboratorio sui simboli del femminile che intende promuovere la consapevolezza emotiva sperimentata nei vari ruoli femminili. Saranno proposte attività esperienziali di gruppo durante le quali ogni donna potrà esplorare meglio i propri bisogni per esprimere le parti di sé negate e ancora censurate. 
Prenotazione obbligatoria al numero 3420440310 o all'indirizzo email oltrelatenda@gmail.com Contatti: oltrelatenda@gmail.com 

MERCOLEDÌ 18 MARZO

10.00-13.00 
Ti guardo e ti riconosco: lo sguardo della donna nel “teatro” della violenza 
Ex Palazzetto Urban, Via Concezione a Montecalvario 26 
Proponente: Associazione “Parla con me” 
L'evento prevede un seminario interattivo con gli utenti. L'obiettivo è promuovere nei diversi contesti un riconoscimento consapevole della violenza in un'ottica sistemica e di rete. Saranno trattati i seguenti argomenti: origine della violenza; riconoscimento delle varie forme di violenza; le emozioni alla base della violenza: perché si rimane in una relazione dannosa?; educazione ai sentimenti, al rispetto di sé e dell'altro. Relatrici: Concetta Grassini, counselor professionista-formatrice e mediatrice familiare sistemico relazionale; Noemi Cammarota, dottoressa in psicologia e mediatrice familiare sistemico relazionale. 
Contatti: parlaconmeassociazione@gmail.com

11.00 
L'immagine fotografica nella storia delle donne 
Liceo Elsa Morante di Scampia, Via Monte Rosa 31 
Proponente: Liceo Elsa Morante di Scampia 
Incontro con la sociologa esperta in politiche di genere Luisa Festa. Introduce la dirigente scolastica Giuseppina Marzocchella. 
Contatti: nais026009@istruzione.it

16.00-18.30 
Think Talk: “Donne al Passo - La leadership della differenza” 
PAN, Palazzo delle Arti di Napoli, Via dei Mille 60 
Proponente: Giovanna d’Elia in collaborazione con Focus Consulting 
Workshop rivolto alle donne sulle tematiche del lavoro: leadership della differenza, comunicazione e comportamenti, experience buone pratiche, change vision 
Contatti: g.delia@focus-consulting.it

GIOVEDÌ 19 MARZO

10.00-18.00 
Io mi vedo 
Sala delle Carceri di Castel dell’Ovo 
Proponente: Associazione Culturale Insolitart Tour 
Mostra di Arte Contemporanea realizzata e ideata dall'artista Sara Cerax in collaborazione con l'Associazione Culturale InsolitArt Tour. Nei quadri della mostra si annulla il pregiudizio costante che colpisce le donne, mostrandole semplicemente come persone. 
In mostra dal 19 al 22 marzo 
Contatti: insolitartour@gmail.com

15.00-18.00
 
Tutte le donne che sono stata 
PAN, Palazzo delle Arti di Napoli, Via dei Mille 60 
Proponente: Il tappeto rosso 
Reading teatrale da Molière, Cechov, Ibsen, Goldoni, Garofalo. Attraverso la lettura di dialoghi e monologhi di vari autori, il testo intende offrire una panoramica sulle varie tipologie di donne nei contesti storici e teatrali raccontando la forza, il romanticismo, la determinazione, la sensibilità che l'universo femminile racchiude. 
Contatti: linaperrella2@gmail.com

17.00 
Sportello NADRA 
Piazza Mercato, Via Giacomo Savarnese 88 
Proponente: Associazione donne Cartagine nel Mediterraneo 
Inaugurazione di uno sportello di informazione, orientamento e consulenze (legali, fiscali e mediche) per favorire l'integrazione delle donne migranti e delle donne autoctone nella società. Contatti: assdonnecartagine@libero.it

18.30-21.00 
Allarghiamo il cerchio
Zero 81, Largo Banchi Nuovi 10 
Proponente: ATN - Associazione Trans Napoli 
Un cerchio al femminile per condividere esperienze e storie di sogni, speranze, difficoltà, dolori e gioie, suddiviso in due momenti: uno sguardo al passato e uno sguardo al futuro 
Contatti: associazioneatn@alice.it

VENERDÌ 20 MARZO

14.00-18.00 
Il referto psicologico 
PAN, Palazzo delle Arti di Napoli, Via dei Mille 60 
Proponente: A.D.G.I. Napoli 
Approvazione delle linee guida per la prima assistenza e refertazione psicologica nei pronto soccorso per le vittime di violenza domestica e di genere; aspetti e problematiche sottese. Contatti: adginapoli@gmail.com

17.30 
La primavera della psicologia 
Sala del Capitolo del Convento di San Domenico Maggiore 
Proponente: Psicologi per la responsabilità sociale 
Inaugurazione dell’iniziativa “La primavera della psicologia” 
Contatti: psicoresp@gmail.com

SABATO 21 MARZO

11.00-13.00 
Tutto quello che c'è voluto: storia di pance, semi e polvere di stelle 
PAN, Palazzo delle Arti di Napoli, Via dei Mille 60 
Proponente: Famiglie Arcobaleno 
Presentazione del libro di Giuseppina La Delfa “Tutto quello che c'è voluto: storia di pance, semi e polvere di stelle”, con l'obiettivo di trattare i temi dell'omogenitorialità, della sterilità di coppia e della filiazione non basata sui legami di sangue 
Contatti: campania@famigliearcobaleno.org

15.00-19.00 
Donne, migrazioni e lesbismo 
Sala del Capitolo del Convento di San Domenico Maggiore 
Proponente: Le Maree Napoli APS 
Convegno sulle relazioni che intercorrono fra i fenomeni migratori e l'essere donna LBTI che indaghi quali siano le difficoltà e le forme di discriminazione più frequenti nonché il loro superamento. 
Contatti: napoli@associazionelesbica.it

16.00-18.30 
Le origini del transfemminismo a Napoli: le Nemesiache 
PAN, Palazzo delle Arti di Napoli, Via dei Mille 60 
Proponente: Giovanna Borrello 
Proiezione del videodocumentario “Lina Mangiacapre, artista del femminismo” di Nadia Pizzuti. A seguire si svolgerà una tavola rotonda sul tema del femminismo, alla presenza di alcune donne del gruppo storico delle Nemesiache. Saluti di Francesca Menna, Assessora alle Pari Opportunità del Comune di Napoli. Intervengono: Stefania Tarantino, Giovanna Borello, Silvana Campese, Conni Capobianco, Chiara Guida, Bruna Felletti, Fausta Base, Rosa Sannino e Anna Grieco. 
Contatti: giovannaborrello@alice.it

18.30 
Gli oli essenziali 
Libreria Evaluna, Piazza Vincenzo Bellini 72 
Proponente: Evaluna libreria delle donne 
Corso introduttivo sugli oli essenziali a cura di Ida Oliva 
Contatti: liapolcari@gmail.com

DOMENICA 22 MARZO

18.00 
Antonia Pozzi: osserva il mondo e ruba con gli occhi dell'anima l'anima delle cose 
Sede dell'Associazione La città che vogliAMO, Largo delle Mimose 5 
Proponente: La città che vogliAMO
 Conferenza spettacolo di Annamaria Petrillo, che condurrà gli spettatori in un viaggio poetico attraverso la poesia della scrittrice Antonia Pozzi 
Contatti: ritapardo@yahoo.it

LUNEDÌ 23 MARZO

10.00-18.00 
Orizzonti Sala delle Carceri di Castel dell’Ovo Proponente: Simona Occhiuzzi Una mostra di opere che vuole rappresentare lo sguardo di tutte quelle donne che arricchiscono la realtà con le loro esperienze ed emozioni In mostra dal 23 al 26 marzo Contatti: simona.occhiuzzi@gmail.com

14.30-17.30 
Ti guardo e ti riconosco: lo sguardo della donna nel “teatro” della violenza 
Sala congressi dell'Ospedale Buon Consiglio Fatebenefratelli di Napoli, Via Manzoni 220 
Proponente: Associazione “Parla con me” in collaborazione con Ospedale Buon Consiglio Fatebenefratelli
L'evento prevede un seminario interattivo con gli utenti. L'obiettivo è quello di promuovere nei diversi contesti un riconoscimento consapevole della violenza in un'ottica sistemica e di rete. Saranno trattati i seguenti argomenti: origine della violenza; riconoscimento delle varie forme di violenza; le emozioni alla base della violenza: perché si rimane in una relazione dannosa?; educazione ai sentimenti, al rispetto di sé e dell'altro. Relatrici: Concetta Grassini, counselor professionista-formatrice e mediatrice familiare sistemico relazionale; Noemi Cammarota, dottoressa in psicologia e mediatrice familiare sistemico relazionale. 
Contatti: parlaconmeassociazione@gmail.com

15.30-19.00 
Lo sguardo delle donne nell'arte, nella scrittura, nella medicina, nella società, nella famiglia
Complesso monumentale di Santa Maria la Nova, Via Santa Maria la Nova 44 
Proponente: Associazione Donne Medico 
Le plenarie si propongono di attivare una discussione e un confronto sul valore e sul risvolto psicologico dello sguardo delle donne nei vari settori della cultura, dell'arte, della medicina applicata, della famiglia e della società, in cui convivono spesso emozioni contrastanti 
Contatti: silvana.francamanco@gmail.com

MARTEDÌ 24 MARZO

10.00-13.00 
Ti guardo e ti riconosco: lo sguardo della donna nel “teatro” della violenza 
TIM INCLUSION - Napoli Centro Direzionale, Sede Tim, Torre Auditorium, Isola F6 
Proponente: Associazione “Parla con me” in collaborazione con TIM 
L'evento prevede un seminario interattivo con gli utenti. L'obiettivo è promuovere nei diversi contesti un riconoscimento consapevole della violenza in un'ottica sistemica e di rete. Saranno trattati i seguenti argomenti: origine della violenza; riconoscimento delle varie forme di violenza; le emozioni alla base della violenza: perché si rimane in una relazione dannosa?; educazione ai sentimenti, al rispetto di sé e dell'altro. Relatrici: Concetta Grassini, counselor professionista-formatrice e mediatrice familiare sistemico relazionale; Noemi Cammarota, dottoressa in psicologia e mediatrice familiare sistemico relazionale. 
Contatti: parlaconmeassociazione@gmail.com

10.00-18.00 
Lo sguardo delle donne: pensare e vivere la città e il suo spazio 
Fondazione Casa dello Scugnizzo onlus, Piazzetta San Gennaro a Materdei 3 
Proponente: Fondazione Casa dello Scugnizzo onlus 
La giornata sarà dedicata a diversi incontri con differenti professioniste. Saranno presentati lo spazio donna, lo spazio anziani, il nido, la ludoteca e tutte le altre realtà della Fondazione Casa dello Scugnizzo. L'obiettivo è quello di entrare in contatto con gli abitanti del territorio partendo da un'ottica femminile. 
Contatti: casadelloscugnizzo@libero.it

11.00 
Il coraggio di osare tra privazione e desiderio 
Liceo Elsa Morante di Scampia, Via Monte Rosa 31 
Proponente: Liceo Elsa Morante di Scampia Incontro con la filosofa Simona Marino. 
Introduce la dirigente scolastica Giuseppina Marzocchella. 
Contatti: nais026009@istruzione.it

MERCOLEDÌ 25 MARZO

15.30-18.30 
Lo sguardo delle donne alla finanza 
Sede Odcec di Napoli, Piazza dei Martiri 30
Proponente: Fiddoc in collaborazione con Odcec Napoli, Ordine dei Giornalisti della Campania, CCIAA di Napoli, Osservatorio sul fenomeno della violenza sulle donne della Regione Campania Convegno sull'educazione finanziaria: il tema riguarda la gestione delle risorse finanziarie, la conoscenza e il corretto utilizzo degli strumenti finanziari da parte delle donne. Inoltre, verrà trattato il tema delle opportunità di investimento come veicolo di crescita e di prevenzione della violenza economica. 
Contatti: fiddoc@virgilio.it

GIOVEDÌ 26 MARZO

10.00-13.00 
Storie di donne e Ben-essere al femminile 
Centro polivalente La Gloriette, Via Francesco Petrarca 50 
Proponente: L’Orsa Maggiore 
Mostra fotografica a cura di Gabriella Cesare che ha come tema la vita e i desideri delle giovani donne di Casa Glò 
Contatti: info@orsamaggiore.net

10.00-13.00 
Lo sport e le donne: professioniste o dilettanti? 
PAN, Palazzo delle Arti di Napoli, Via dei Mille 60 
Proponente: Asd Grande Napoli Rugby “Scuola di Rugby Elio Fusco” 
Incontro dibattito sul tema dello sport femminile e degli stereotipi di genere. Interverranno: Francesca Menna, Assessora  alle Pari Opportunità del Comune di Napoli; Alessandra Clemente, Assessora ai Giovani del Comune di Napoli; Ciro Borriello, Assessore allo Sport del Comune di Napoli; Chiara Guida, Consigliera comunale e Presidente della Commissione consiliare Scuola e Istruzione; Flavia Brescia, atleta; Giulia Gaudino, ex capitana della Nazionale Italiana di Rugby Femminile; Maria Cristina Tonna, responsabile del Settore Femminile della Federazione Italiana Rugby; Comitato Campano delle Squadre Femminili e giocatrici delle Squadre Partenopee. 
Contatti: asdgrandenapolirugby@hotmail.it

11.00 
Presentazione del libro “Lucia nella bocca di lupo. Storie da un carcere femminile” 
Liceo Elsa Morante di Scampia, Via Monte Rosa 31 
Proponente: Liceo Elsa Morante di Scampia 
Presentazione del libro “Lucia nella bocca del lupo. Storie da un carcere femminile” della psicologa clinica Gloria Persico. Introduce la dirigente scolastica Giuseppina Marzocchella. Interverranno l'autrice Gloria Persico e la criminologa Odile Mannini. Modera la giornalista Laura Bufano.
Contatti: nais026009@istruzione.it

11.00-14.00 
Giornata della prevenzione per la salute degli avvocati 
Sala Metafora del Tribunale di Napoli, Centro Direzionale 
Proponente: Comitato Pari Opportunità Ordine Avvocati Di Napoli 
Saluti: Francesca Menna, Assessora alle Pari Opportunità del Comune di Napoli; Antonio Tafuri, Presidente del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Napoli; Fabrizia Krogh, Presidente del C.P.P. dell'Ordine degli Avvocati di Napoli. Modera: Daniela Farone, Vicepresidente C.P.P. Avvocati di 
Napoli. 
Tema: visite di screening. 
Contatti: fabriziakrogh@libero.it

16.00-18.00 
Il soffitto di cristallo 
PAN, Palazzo delle Arti di Napoli, Via dei Mille 60 
Proponente: Cittadinanzattiva 
Tavola rotonda coordinata dall'avvocato Flavia Chiarolanza, incentrata sul tema del ruolo delle donne all'interno della società e delle discriminazioni che esse ancora subiscono, con particolare attenzione alla problematica nota come “soffitto di cristallo”, espressione coniata dalla scrittrice americana Marilyn Loden. 
Contatti: capursonunziastefaniza@virgilio.it

18.00 
Presentazione libro “Future. Il domani narrato dalle voci di oggi” 
Libreria Tamù, Via Santa Chiara 10 
Proponente: Less Onlus-Impresa sociale in collaborazione con Libreria Tamù e Cooperativa Tobilì 
Restituzione di quanto emerso dal ciclo di incontri di lettura organizzato con le ragazze rifugiate accolte nello SPRAR di Napoli. Al termine dell'incontro seguirà un momento conviviale offerto dalla Cooperativa Tobilì. 
Contatti: info@lessimpresasociale.it

VENERDÌ 27 MARZO

10.00 
Giornata della consapevolezza 
PAN, Palazzo delle Arti di Napoli, Via dei Mille 60 
Proponente: Comitato Pari Opportunità ANM 
Dibattito sulle politiche adottate dagli enti pubblici sul tema delle pari opportunità con vari esperti del settore e percorso esperienzale di benessere psicofisico per le donne presenti 
Contatti: pariopportunita@anm.it

10.00-18.00 
Femmena, lo sguardo delle donne Sala delle Carceri di Castel dell’Ovo 
Proponente: Viviana Falace 
Percorso espositivo di opere sulle emozioni delle donne
In mostra dal 27 al 30 marzo 
Contatti: info@vivianafalace.com

16.00-18.30 
Donna, arte e scienza 
PAN, Palazzo delle Arti di Napoli, Via dei Mille 60 
Proponente: Ammi - Associazione Mogli Medici Italiani 
Conferenza sul tema del mondo delle donne. Si discuterà delle incertezze e delle contraddizioni che affliggono le città della nostra società contemporanea. 
Contatti: lillatranchini@hotmail.it

16.00-18.30 
Lo sguardo delle donne e l'uso delle nuove tecnologie 
Sacrestia e corridoio Chiesa di San Severo al Pendino, Via Duomo 286 
Proponente: Zonta International Club 
Seminario con Anna La Rana De Nardo per imparare, operare e meglio vivere la vita quotidiana Contatti: mastrosimone1@alice.it

SABATO 28 MARZO 

9.30-13.30 
Se le parole diventano pietra 
Sede Sindacato Unitario Giornalisti Campania, Via Cappella Vecchia 8/B 
Proponente: SUGC - Sindacato Unitario Giornalisti Campania 
Forum sul linguaggio utilizzato nel racconto di casi riguardanti donne. L'importanza del linguaggio di genere. La “Carta di Venezia” e la “Carta di Assisi”. 
Contatti: segreteria@sindacatogiornalisti.it

10.00-18.30 
Scavi archeologici ed Ecoturismo nelle zone transfrontaliere del Guatemala attraverso il lavoro delle donne 
PAN, Palazzo delle Arti di Napoli, Via dei Mille 60 
Proponente: Carolina Collaro 
Convegno sul tema dell'archeologia Maya in relazione alla preservazione della foresta tropicale e degli ecosistemi naturali, di importanza locale e globale. Obiettivo del convegno è sensibilizzare l'opinione pubblica sui temi ambientali collegati alle emergenze su scala globale attraverso l'investigazione delle interazioni uomo-natura nell'area del Mesoamerica. Lo sguardo investigativo si rivolge alle donne che con il loro lavoro e il loro sapere rendono possibile visitare questi luoghi. 
Contatti: carolina.collaro@gmail.com

10.30-12.30 
Su vita e costumi dal passato al presente 
Museo Archeologico Nazionale, Piazza Museo 19 
Proponente: Zonta International Club 
Visita alle opere del Museo Archeologico Nazionale guidata dalla docente storica dell'arte Adriana Dragoni 
Contatti: mastrosimone1@alice.it

10.30-13.00 
Caccia al tesoro: le donne dei Quartieri Spagnoli 
Partenza dalla stazione metro Toledo 
Proponente: Cittadinanzattiva 
Caccia al tesoro per scoprire le storie delle donne dei Quartieri Spagnoli 
Contatti: capursonunziastefaniza@virgilio.it

18.30 
Presentazione del romanzo “Tu che sussurri alla mia anima”
Libreria Evaluna, Piazza Vincenzo Bellini 72 
Proponente: Evaluna libreria delle donne 
Presentazione del romanzo “Tu che sussurri alla mia anima” di Cinzia Del Bigallo
Contatti: liapolcari@gmail.com

DOMENICA 29 MARZO 

10.00-13.00 
Scavi archeologici ed Ecoturismo nelle zone transfrontaliere del Guatemala attraverso il lavoro delle donne 
PAN, Palazzo delle Arti di Napoli, Via dei Mille 60 
Proponente: Carolina Collaro 
Convegno sul tema dell'archeologia Maya in relazione alla preservazione della foresta tropicale e degli ecosistemi naturali, di importanza locale e globale. Obiettivo del convegno è sensibilizzare l'opinione pubblica sui temi ambientali collegati alle emergenze su scala globale, attraverso l'investigazione delle interazioni uomo-natura nell'area del Mesoamerica. Lo sguardo investigativo si rivolge alle donne che con il loro lavoro e il loro sapere rendono possibile visitare questi luoghi. 
Contatti: carolina.collaro@gmail.com

LUNEDÌ 30 MARZO

9.30 
Femminicidio e discriminazione di genere F
acoltà di Biotecnologie 
Proponente: Dipartimento di Medicina veterinaria e produzioni animali dell'Università degli Studi di Napoli “Federico II” 
Seminario informativo rivolto agli studenti sul tema della violenza di genere 
Contatti: manuela.martano@unina.it

11.00 
Donne coraggiose, tenaci e solidali: alcuni esempi latinoamericani 
Liceo Elsa Morante di Scampia, Via Monte Rosa 31 
Proponente: Liceo Elsa Morante di Scampia in collaborazione con l'Osservatorio Interdipartimentale per la diffusione degli Studi di Genere e la cultura delle Pari Opportunità (OGEPO) dell’Università degli Studi di Salerno 
Incontro con Valentina Ripa, professoressa dell'Università degli Studi di Salerno. Introduce la dirigente scolastica Giuseppina Marzocchella. 
Contatti: nais026009@istruzione.it

16.00-18.30 
Evento finale del progetto “Le parole per dirlo” 
PAN, Palazzo delle Arti di Napoli, Via dei Mille 60 
Proponente: La principessa azzurra 
Presentazione dei lavori del progetto “Le parole per dirlo” a cura dei ragazzi di alcuni istituti superiori e di scuole medie secondarie inferiori del territorio napoletano sul tema dell'educazione ai sentimenti. 
Contatti: laprincipessazzurra@gmail.com

MARTEDÌ 31 MARZO

10.00-13.00 
Tattiche urbane in movimento 
Complesso di San Domenico Maggiore 
Proponente: Municipalità 2 
Evento che prevede una mostra fotografica, una proiezione video di alcuni luoghi della città degradati e trascurati e il loro possibile recupero. Inoltre, avranno luogo delle performance poetiche e teatrali e seguirà un dibattito.

10.00-18.00 
#LaPacchia – Mostra di fotografia e pittura 
Sala delle Carceri di Castel dell’Ovo 
Proponente: Raffella De Luise 
Reportage realizzato dalla fotografa Raffaella De Luise durante la manifestazione “Aprite i porti: welcome refugees” del 12 giugno 2018.  Contemporaneamente ci sarà una mostra pittorica di Giuseppe Fontanarosa. Si tratta di più di 30 opere tra fotografia e pittura che rimandano al tema dell'immigrazione e al coraggio di sfidare i pregiudizi sull'altro diverso da noi. 
In mostra dal 31 marzo al 2 aprile 
Contatti: r.deluise@gmail.com

18.00-20.00 
Presentazione libro “Le spose della luna” 
Libreria Raffaello, Via Michele Kerbaker 35 
Proponente: Milena Edizioni/Officina Milena 
Presentazione del libro di Emma Fenu che tratta della vicenda della bandita Paska De Vaddis, scappata per sottrarsi a un'ingiusta accusa di omicidio. Una storia al femminile dai sentimenti ancestrali. 
Contatti: comunicazione.milenaedizioni@gmail.com

MERCOLEDÌ 1° APRILE

10.00-13.00 
Lo sguardo delle donne nella maternità: identificare i bisogni delle bambine e dei bambini contro ogni violazione dei diritti 
Cooperativa Sociale L'Orsa Maggiore, Viale Traiano 92 
Proponente: L’Orsa Maggiore Laboratorio ludopedagogico con Angelica Viola e Antonietta Mellone Contatti: info@orsamaggiore.net

GIOVEDÌ 2 APRILE

10.00-14.00 
L'approccio etnopsichiatrico alle prese con la tutela del minore 
Ex Palazzetto Urban, Via Concezione a Montecalvario 26 Proponente: Dedalus con la collaborazione dell'Associazione Franz Fanon Seminario formativo previsto dal progetto “Masarat - Percorsi al femminile” avente a oggetto il tema 
della genitorialità migrante Contatti: presidenza@coopdedalus.it

15.30-17.30 
Uno sguardo delle donne verso il futuro: le nuove sfide del mgmt tra open innovation e soft economy Facoltà di Economia di Monte Sant'Angelo 
Proponente: Fiddoc in collaborazione con Odcec Napoli, Ordine dei Giornalisti della Campania, CCIAA di Napoli, Osservatorio sul fenomeno della violenza sulle donne della Regione Campania Incontro di orientamento per le donne sul settore dell'ospitalità turistica 
Contatti: fiddoc@virgilio.it

15.30-17.30 
Uno sguardo delle donne verso il futuro: Donne e cambiamento 
Facoltà di Economia dell'Università Parthenope 
Proponente: Fiddoc in collaborazione con Odcec Napoli, Ordine dei Giornalisti della Campania, CCIAA di Napoli, Osservatorio sul fenomeno della violenza sulle donne della Regione Campania Incontro che tratterà gli effetti dei cambiamenti della nostra epoca sulle donne e sul loro modo di lavorare Contatti: fiddoc@virgilio.it

VENERDÌ 3 APRILE

9.00-13.30
Lo sguardo delle donne nell'arte, nella scrittura, nella medicina, nella società, nella famiglia Complesso monumentale di Santa Maria la Nova, Via Santa Maria la Nova 44 
Proponente: Associazione Donne Medico 
Le plenarie si propongono di attivare una discussione e un confronto sul valore e sul risvolto psicologico dello sguardo delle donne nei vari settori della cultura, dell'arte, della medicina applicata, della famiglia e della società, in cui convivono spesso emozioni contrastanti 
Contatti: silvana.francamanco@gmail.com

17.30-19.00 
Celebrare per incontrare 
Complesso monumentale di Santa Maria la Nova, Sala Antico Refettorio oltre il chiostro, Via Santa Maria la Nova 44 
Proponente: Associazione Focus Focolari APS 
Presentazione della biografia “Chiara Lubich - La via dell'unità - Tra storia e profezia” di Maurizio Gentilini. La vita di Chiara Lubich mostra cosa può operare lo sguardo della donna, generatrice di relazioni autentiche capaci di superare fratture e divisioni. 
Contatti: associazionefocus@gmail.com 

18.30 Presentazione del romanzo “L'ultimo sposatore” 
Libreria Evaluna, Piazza Vincenzo Bellini 72 
Proponente: Evaluna libreria delle donne Presentazione del romanzo “L'ultimo sposatore” di Enza D'Esculapio 
Contatti: liapolcari@gmail.com

SABATO 4 APRILE

18.30 
Il teatro non è cosa per donne 
Libreria Evaluna, Piazza Vincenzo Bellini 72 
Proponente: Evaluna libreria delle donne 
Il primo circolo di incontri di lettura dedicato alla drammaturgia femminile, a cura di Angela Di Maso 
Contatti: liapolcari@gmail.com

EVENTI SPECIALI A CURA DELL'ASSESSORATO ALLE PARI OPPORTUNITÀ DEL COMUNE DI NAPOLI

23 marzo 2020 
Intitolazione area autobus di Piazza Garibaldi a Rosa Parks in collaborazione con l'Assessorato alla Toponomastica.

24 marzo 
Consegna di una targa alla memoria di Chiara Lubich, fondatrice del Movimento dei Focolari, come donna di Pace e di Dialogo.

26 marzo 
Intitolazione di una scuola all'educatrice De Conciliisin collaborazione all'Assessorato alla Toponomastica.

27 marzo 
Cerimonia di apposizione di una targa dedicata alle donne migranti morte nel Mediterraneo sulla panchina rossa sul litorale di San Giovanni a Teduccio.

1° aprile 
Ripristino murales dedicato alla “Tarantina” sulla facciata dell'ex Palazzetto Urban in Via Concezione a Montecalvario 26 in collaborazione con l'Assessorato alla Creatività Urbana. 

2 aprile 
Intitolazione a Fabrizia Ramondino delle scale di Salita Pontecorvo in collaborazione all'Assessorato alla Toponomastica. 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Canta Napoli: Napoli in Quarantena

    • Gratis
    • dal 16 aprile al 31 maggio 2020
    • napoli tour in-canto
  • Limitless, call for artists dell’Associazione Nartwork

    • Gratis
    • dal 15 al 31 maggio 2020
    • Nartwork

I più visti

  • Cento grandi lupi invadono piazza Municipio: è la monumentale installazione di Liu Ruowang

    • dal 14 November 2019 al 31 May 2020
    • Piazza Municipio e zona antistante Castel Nuovo (Maschio Angioino)
  • A Capodimonte la mostra "Napoli, Napoli... di lava, porcellana e musica"

    • dal 22 September 2019 al 21 June 2020
    • Museo e Real Bosco di Capodimonte
  • San Carlo tra Opera, Concerti e Danza: il programma della stagione 2019 - 2020

    • dal 11 December 2019 al 18 November 2020
    • Teatro San Carlo
  • Speciale tour alla scoperta del "Ventre di Napoli"

    • dal 27 November 2019 al 31 December 2020
    • Punto d'incontro "Dolce e Amaro Caffè"
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento