Corsi dedicati al Grabado Verde con Maria Angélica Mirauda

L'Incisione verde è una nuova ed ecologica tecnica per ricavare matrici a intaglio, che non intende sostituire le metodologie di stampa tradizionali, ma ne assume le sue qualità, senza però alcun impatto sull'ambiente. Come si può già intuire dalla sua denominazione, l'aspetto ecologico è fondamentale, poiché in essa non vengono utilizzati mordenti salini o acidi, ma materiali riciclati, come il Tetrapak.

La sua invenzione si deve all'artista cilena Maria Angélica Mirauda: mirabilmente, contenitori di latte, vino o altro, sono letteralmente "spiegati" o ritagliati dalle sue mani per farne, attraverso la tecnica dell'incisione calcografica, delle "lastre" su cui incidere con la puntasecca o riprodurre segni attraverso texture, ottenute o per la pressione di reti e altri materiali al supporto di base o per le "pieghe" naturali dello stesso. Un'idea senza dubbio originale e del tutto atossica.

L'artista, già ospite di Controsegno nel febbraio 2016, domenica e lunedì, 12 e 13 marzo, terrà due corsi full immersion dedicati al Grabado verde, dalle 10:00 alle 14:00 e dalle 15:00 alle 19:00. Ripropone il laboratorio del tetrapak, ampliandolo con le metodologie di Hayter; questo a dimostrazione della sua sensibilità verso la salvaguardia dell'ambiente. Gli allievi, a seconda delle loro conoscenze, hanno la possibilità di seguire un unico corso o entrambi. Le lezioni, che prevedono anche delle video-proiezioni e dimostrazioni introduttive, sia teoriche che pratiche, saranno coadiuvate da Veronica Longo per offrire tutta l'assistenza possibile. Gli allievi impareranno a utilizzare i nuovi supporti, a realizzare le diverse texture con materiali disparati come le carte vetro e le griglie di plastica o metallo, a stravolgere totalmente il lavoro, realizzandolo in maniera speculare, o per successive "stratificazioni" e sovrapposizioni di più matrici, ma non solo, apprenderanno come riprodurre da sé, a casa, queste tecniche sperimentali e come impreziosire il loro lavoro anche durante la fase di stampa. Nel secondo corso gli studenti avranno modo di approcciare al tetrapak in maniera diversa, stampando con i rulli e con inchiostri di diversa viscosità, sovrapponendo le lastre tra loro e nelle tonalità primarie affinché la matrice dia un risultato ogni volta nuovo e diverso.

1. Workshop I livello (per chi approccia per la prima volta a questa tecnica) "L'incisione verde: l'utilizzo del tetrapak e metodologie alternative": domenica 12 marzo 2017, ore 10.00 - 19.00

PROGRAMMA: Mattina (10.00 - 14.00): - Utilizzo del tetrapak per l'incisione - Realizzazione delle matrici Pausa pranzo (14.00 - 15.00) - i corsisti possono restare in atelier Pomeriggio (15.00 - 19.00): - Stampa calcografica delle matrici in bianco/nero e a colori.

2. Workshop II livello (per chi ha seguito già in precedenza il corso base) "L'incisione verde: il tetrapak e le tecniche di Hayter": lunedì 13 marzo 2017, ore 10.00 - 19.00

PROGRAMMA: Mattina (10.00 - 14.00): - Introduzione e ricerca - Realizzazione della matrice Pausa pranzo (14.00 - 15.00) - i corsisti possono restare in atelier Pomeriggio (15.00 - 19.00): - Stampa con i rulli secondo i metodi di Hayter

IL CORSO È RISERVATO AI SOCI ED È PER UN NUMERO MASSIMO 10 PARTECIPANTI. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA. Chi è interessato dovrà avvisarci ALMENO il giorno prima, affinché si possa attivare la polizza assicurativa sugli infortuni. A conclusione del workshop viene rilasciato un attestato di partecipazione. Per entrambi i corsi è consigliabile che gli allievi portino con sé dei bozzetti formato 13x18 cm. I materiali sono forniti dall'atelier e tutte le matrici e le stampe prodotte resteranno di proprietà degli studenti e a sarà realizzata una mostra a fine anno con gli elaborati più meritevoli.

MARIA ANGÉLICA MIRAUDA Nasce nel 1959 a Santiago del Cile dove ottiene il diploma accademico di II livello in Arti Visive con specializzazione in Grafica d'Arte presso l'Universidad del Chile nel 1982. Si perfeziona in Tecniche della stampa (in particolare in litografia) all'Universidad Complutense e in Restauro presso il Museo Nacional del Prado, entrambi a Madrid nel 1984. Dal 1998 insegna Tecniche dell'Incisione presso l'Universidad Finis Terrae di Santiago del Cile, ma dal 2006 inizia la ricerca sui diversi tipi di materiali per realizzare l'Incisione verde, tenendo vari seminari in giro per il mondo dal 2008, e recandosi nel 2013 anche all'Università Federale di Pelotas in Brasile. A questi studi, sono seguiti negli anni, pubblicazioni di notevole interesse. VERONICA LONGO Nasce nel 1976 a Napoli, si laurea in Lettere Moderne all'Università Federico II di Napoli e consegue il diploma accademico di II livello in Arti Visive e Discipline dello Spettacolo, indirizzo Grafica d'Arte, presso l'Accademia di Belle Arti di Napoli. Nel 2010 apre Atelier Controsegno. Nel 2012 vince l'Artist Residence Program presso l'Art Studio Itsukaichi Operation Committee (ASIOC), ad Akiruno-City, Tokyo e viene pubblicato il suo manuale Nuove Tecniche Incisorie Sperimentali. Insegna Tecniche dell'Incisione all'Accademia di Belle Arti L'Aquila.

INFO: Atelier Controsegno, Via Napoli 201, La Pietra (lungomare Bagnoli, presso stazione Cumana Dazio) 339.8735267 - controsegno@libero.it - FB: AtelierControsegno

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Corsi, potrebbe interessarti

  • Bourbon Street Music School

    • Gratis
    • dal 5 settembre 2020 al 4 luglio 2021
    • Bourbon Street
  • Corso di basso e contrabbasso alla Bourbon Street Music School

    • Gratis
    • dal 8 settembre 2020 al 31 luglio 2021
    • Bourbon Street

I più visti

  • A Capodimonte la mostra "Napoli, Napoli... di lava, porcellana e musica"

    • dal 22 settembre 2019 al 6 aprile 2021
    • Museo e Real Bosco di Capodimonte
  • Tour Napoli Celata: Dal Giardino segreto alla Chiesa del Re maledetto

    • dal 26 gennaio al 31 luglio 2021
    • Napoli
  • Trianon, tutti i concerti e gli spettacoli in programma per la stagione 2020/2021

    • dal 30 ottobre 2020 al 16 maggio 2021
    • Teatro Trianon Viviani
  • Gli Etruschi e il MANN: la grande mostra al Museo Archeologico di Napoli

    • dal 12 giugno 2020 al 31 maggio 2021
    • Mann- Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    NapoliToday è in caricamento