Eventi

Un anno fa moriva Lucio Dalla: Castellammare e Sorrento lo ricordano così

Domenica 3 marzo, alle 20, al teatro Supercinema grande serata dedicata al cantautore. Due eventi il 4 marzo, giorno in cui Dalla avrebbe compiuto 70 anni. Ecco tutti gli appuntamenti

Lucio Dalla

Un anno fa - era il primo marzo 2012 - Lucio Dalla moriva a Montreux, in Svizzera. Domenica 3 marzo, alle 20, al teatro Supercinema di Castellammare di Stabia grande serata dedicata al cantautore con i suoi pezzi più famosi riletti in chiave jazz. Sul palco, Aldo Vigorito (contrabbasso), Daniele Scannapieco (sax tenore), Pierpaolo Bisogno (vibrafono e percussioni), Francesca Sortino (voce), Guglielmo Guglielmi (pianoforte), Sandro Deidda (sax soprano) e Francesco D'Errico (pianoforte) che interpreteranno le canzoni che hanno reso Dalla indimenticabile: "L'anno che verrà", "Piazza Grande", "Attenti al lupo", "Caruso", "4 marzo '43", "Come è profondo il mare". Nel corso della serata spazio anche alla prima edizione del Premio "Lucio Dalla - Città di Castellammare di Stabia" che sarà assegnato alla classe di canto jazz del Conservatorio "Martucci" di Salerno.


Lunedì 4 marzo, invece, giorno in cui Dalla avrebbe compiuto 70 anni, il ricordo della città di Sorrento. Due gli appuntamenti: alle ore 18.30, nella basilica di Sant'Antonino, sarà celebrata una messa di suffragio, alla presenza del sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo. A seguire, appuntamento nella Primavera: Antonio Cafiero riproporrà la torta realizzata nel 1998, in occasione del conferimento della cittadinanza onoraria. In sottofondo, le note di celebri successi del cantautore bolognese, con un evento musicale a cura di Nino Lauro e Gass Ercolano. Un ricordo sarà affidato ad Angelo Leonelli, uno dei più grandi amici sorrentini di Lucio Dalla.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un anno fa moriva Lucio Dalla: Castellammare e Sorrento lo ricordano così

NapoliToday è in caricamento