IL VIAGGIO - ERCOLANO RIVIVE I FASTI ROMANI DOPO 2000 ANNI

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

ERCOLANO RIVIVE LA MATTINA DEL 24 AGOSTO 79 D.C.

Comincia "IL VIAGGIO", format culturale multi-disciplinare ideato e realizzato da Ciro Iengo, già conosciutissimo per l'Oro del Miglio.

La prima tappa di questo viaggio è una tappa storico-rievocativa legata alla storia archeologica di Ercolano.

Venerdi 15, sabato 16 e domenica 17 novembre Ercolano si tingerà di storia millenaria, della sua storia.

L'Associazione Culturale SPQR, che dal 2009 collabora con Alberto Angela per le ricostruzioni storiche su Roma per la serie ULISSE,
realizzerà 3 giorni di ricostruzioni storiche e rievocazioni, per fare un salto indietro nel tempo di 20 secoli e tornare all'alba dell'ultimo giorno
di Ercolano, il 24 agosto del 79 d.C.

I personaggi dell'epoca come matrone, senatori, patrizi, plebei, commercianti di ogni genere, verranno riportati in vita e animeranno venerdi
sera il MAV di Ercolano, poi sabato mattina saranno all'interno degli scavi, ma soprattutto sabato pomeriggio e l'intera domenica saranno all'interno di Villa Maiuri per incontrare la gente della moderna Ercolano, e raccontargli
uno spicchio di storia della loro città in una maniera del tutto particolare: riportandola in vita.

Eccezionale il racconto didattico:

dalla ricostruzione della filatura della lana, alla tessitura dei telai, alla cosmesi, con l'esposizione e spiegazione degli unguenti, delle polveri, delle essenze e la loro preparazione, all'alimentazione, con la possibilità di assaggiare il libum, il garum e il mulsum, e poi un salto suggestivo all'interno della domus di un chirurgo greco, con l'esposizione e la spiegazione degli strumenti chirurgici romani, delle erbe medicamentali, delle statue votive e della storia della medicina a partire dagli albori fino al tardo impero.
Ci sarà anche la ricostruzione di un intervento chirurgico su un ferito, che verrà realizzata sabato pomeriggio e interamente recitata in greco e latino. E poi un'esposizione di oggetti legati alla vita quotidiana, come giocattoli, specchi, tabulae lusoriae e tanto ancora.

Non poteva mancare la parte dedicata ai gladiatori e al loro armamento, con dimostrazioni di combattimento e l'esposizione e la spiegazione di elmi, armi e protezioni.

E poi figure storiche, personaggi con cui intrattenersi per rivivere le atmosfere di Herculaneum, città romana.

La professionalità dei rievocatori in campo è indiscussa: oltre a collaborare con Ulisse di Alberto Angela, realizzano documentari per The History Channel, The National Geographic Channel e collaborano con riviste importanti del settore, come Civiltà, Ars Historiae, BBC History e l'italianissima Focus Storia.

Presenti anche altre due blasonate associazioni molto note nel campo della rievocazione storica: l'Associazione Sardina Romana, con sede in Sardegna ma con soci nell'area vesuviana e che collaborerà nella ricostruzione delle figure civili e la VII COHORS VIGILVM di Roma, che ricostuisce una coorte di vigiles che si occupava dell'ordine pubblico e degli incendi nell'antica Roma e che esporrà molti loro utensili d'uso quotidiano.

Questi rievocatori hanno già portato negli ultimi 10 anni la loro opera nei maggiori siti archeologici d'Italia, in collaborazione con le locali Soprintendenze, come il Foro Romano, la Casa delle Vestali, Ostia Antica, l'anfiteatro di Chieti, l'anfiteatro di Sutri, il parco archeologico di Otricoli, l'anfiteatro di Larino, la città romana di Saepinum, i Mercati di Traiano; ma anche in rappresentativi musei come il Museo della Civiltà Romana e il Museo di Villa Giulia, con i quali hanno accordi di collaborazione continua.

Insomma torneremo lì dove la vita si è fermata intorno alle ore 13 del 24 agosto del 79 d.C., in un viaggio incredibile indietro nei secoli.

VENERDI 15 ORE 21 AL MUSEO ARCHEOLOGICO VIRTUALE di Ercolano
SABATO 16 ORE 11 NEGLI SCAVI, ORE 16-20 A VILLA MAIURI
DOMENICA 17 ORE 10-17 A VILLA MAIURI

****************************************************

Torna su
NapoliToday è in caricamento