Giornate del Patrimonio, a Castel Sant’Elmo va in scena la Ri-Conoscenza

Sabato 26 settembre, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, che quest’anno avranno come tema: “Imparare per la vita”, un’insolita ed originale performance animerà il camminamento di Castel Sant’Elmo, maniero simbolo della forza e della potenza di Napoli.

L’evento - organizzato con la Direzione Regionale Musei della Campania, diretta da Marta Ragozzino e Castel Sant’Elmo, diretto da Anna Maria Romano -, dal titolo “Ri-Conoscenza - Il castello da fortezza militare a cittadella delle arti”, nasce da un’idea del performer partenopeo Mauro Maurizio Palumbo in collaborazione con Carmine Giordano e prevede un percorso didattico all’insegna delle arti performative, con l’obiettivo di evidenziare la vocazione contemporanea, (cioè a cittadella delle arti), del forte vomerese.

I visitatori avranno così la possibilità di scoprire il castello e i motivi della sua costruzione, ma anche aneddoti e storie legate alla plurisecolare esistenza della fortezza, attraverso il canto, la danza, la prosa, la poesia, la performance art, la videoarte, l’action painting, la fotografia e la musica live.

Ri-Conoscenza, nel gioco di parole e significati, vuole essere un augurio di ri-partenza, ma soprattutto una ri-scoperta del Patrimonio culturale, che il sito custodisce con la sua storia e le sue testimonianze.

Per l’occasione, un gruppo eterogeneo di giovani artisti - Ilaria Tucci, Sabrina Santoro, Salvatore Camerlingo,  Maria Lucarelli, Aurora Sanarico, Francesco Rusciano, Giada Barbaro, Antonio Incoronato ed Onorato Noris Lucarelli – guidati da Palumbo, avvicineranno i visitatori alla conoscenza del potenziale pedagogico delle arti performative e all’idea di una responsabilità condivisa della tutela del patrimonio culturale.

Un progetto che intende porsi come momento di condivisione tra fruitori e istituzioni, per una partecipazione attiva alla conoscenza, tutela e valorizzazione dei beni culturali.

Un’idea che nasce da una ricerca artistica e scientifica, che Mauro Maurizio Palumbo porta avanti da un decennio in collaborazione con molti musei di Napoli e della Campania e i maggiori istituti di cultura regionali e nazionali.

La prima partenza del percorso è prevista per le 19, seguiranno altre ogni ora fino alle 22.

Prenotazione obbligatoria: carmine.giordano@beniculturali.it

Per ulteriori informazioni consultare il sito:
https://www.beniculturali.it/evento/ri-conoscenza
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • A Capodimonte la mostra "Napoli, Napoli... di lava, porcellana e musica"

    • dal 22 settembre 2019 al 6 aprile 2021
    • Museo e Real Bosco di Capodimonte
  • A Capodimonte la mostra "Santiago Calatrava. Nella luce di Napoli"

    • dal 6 dicembre 2019 al 13 gennaio 2021
    • Museo e Real Bosco di Capodimonte
  • "Napoli Liberty. N'aria 'e primmavera" in mostra a Palazzo Zevallos Stigliano

    • dal 25 settembre 2020 al 24 gennaio 2021
    • Gallerie d’Italia - Palazzo Zevallos Stigliano

I più visti

  • Speciale tour alla scoperta del "Ventre di Napoli"

    • dal 27 novembre 2019 al 31 dicembre 2020
    • Punto d'incontro "Dolce e Amaro Caffè"
  • A Capodimonte la mostra "Napoli, Napoli... di lava, porcellana e musica"

    • dal 22 settembre 2019 al 6 aprile 2021
    • Museo e Real Bosco di Capodimonte
  • A Capodimonte la mostra "Santiago Calatrava. Nella luce di Napoli"

    • dal 6 dicembre 2019 al 13 gennaio 2021
    • Museo e Real Bosco di Capodimonte
  • Ghost Tour, percorso notturno tra i luoghi più infestati del centro antico di Napoli

    • dal 24 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Centro antico Napoli
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento