Giornata nazionale dell’albero: le iniziative al Bosco di Campodimonte

Martedì 21 novembre 2017, alle ore 10.30, il Museo e Real Bosco di Capodimonte, insieme ad Amici di Capodimonte onlus e in collaborazione con Legambiente Parco Letterario Vesuvio onlus, partecipa alla Giornata Nazionale dell’Albero attraverso l’iniziativa “Racconta la tua storia al Bosco di Capodimonte. Adotta una panchina, un albero o una fontanella”, con la messa a dimora di nuove essenze arboree all’interno del Giardino dei Principi nel Parco di Capodimonte e l'adozione di alberi secolari bisognosi di interventi conservativi.

Saranno presenti al Giardino dei Principi - primo nucleo del giardino anglo-cinese che si costituì a Napoli con camelie, eucalipti, canfori, taxodi e grevillee - il direttore Sylvain Bellenger, il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, il presidente della terza municipalità Stella-San Carlo all'Arena Ivo Poggiani, gli studenti del liceo statale “Don Lorenzo Milani”, dell’Istituto di Istruzione Superiore “Caselli” ad indirizzo biotecnologia ambientale, dell'Istituto comprensivo “Novaro-Cavour” e dell’Istituto Comprensivo “G. Verga” di Napoli e i donatori degli alberi.

La Giornata Nazionale dell’Albero nasce per sensibilizzare la società civile sulle tematiche ambientali, per contribuire a rafforzare quel legame sentimentale tra il parco e il suo pubblico, consolidando quel senso di appartenenza che diventa sempre più forte. L’obiettivo della ricorrenza - istituita nel lontano 1898 per iniziativa del Ministro della pubblica istruzione Guido Baccelli – è quello di valorizzare l’importanza del patrimonio arboreo e di ricordare il ruolo fondamentale ricoperto da boschi e foreste come patrimonio comune. Quest’anno, inoltre, la campagna con lo slogan “Il futuro non si brucia” punta a sensibilizzare, in particolare, i cittadini alla prevenzione degli incendi boschivi e, in generale, alla cura del verde ovunque si trovi, imparando a conoscere, riconoscere, rispettare e tutelare gli alberi nei Parchi e nei boschi. Inoltre, per rafforzare i legami fra generazioni si è pensato a un gesto semplice, simbolico: il dono dei semi. Tutti gli studenti, infatti, torneranno a casa con un sacchetto di semi di piante presenti nel bosco di Capodimonte.

Ad oggi con l'iniziativa “Adotta una panchina, un albero, una fontanella o un beverino per cani” sono stati adottati 13 nuovi alberi e 4 alberi secolari che necessitano di interventi conservativi.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • “Il Pomodoro. Buono per te, buono per la ricerca”: l'iniziativa solidale nelle piazze campane

    • dal 24 al 25 aprile 2021
    • Piazza San Pasquale
  • A Napoli il "libro sospeso" in farmacia per la Giornata Mondiale del Libro UNESCO

    • dal 16 al 30 aprile 2021
    • Farmacia Porzio

I più visti

  • Dal Moiariello alla Sanità: alla scoperta della "collina gentile"

    • 24 aprile 2021
    • Capodimonte ingresso Porta Grande
  • Tour Napoli Celata: Dal Giardino segreto alla Chiesa del Re maledetto

    • dal 26 gennaio al 31 luglio 2021
    • Napoli
  • Gli Etruschi e il MANN: la grande mostra al Museo Archeologico di Napoli

    • dal 12 giugno 2020 al 31 maggio 2021
    • Mann- Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  • Trianon, tutti i concerti e gli spettacoli in programma per la stagione 2020/2021

    • dal 30 ottobre 2020 al 16 maggio 2021
    • Teatro Trianon Viviani
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    NapoliToday è in caricamento