Riaprono, con un concerto, i Giardini la Mortella

Al via da sabato 26 Marzo – nel lungo week end di Pasqua – l’apertura della stagione 2016 dei Giardini la Mortella (Forio, Ischia) la meravigliosa oasi tropicale della Fondazione William Walton che accoglierà nuovamente il pubblico con le tradizionali visite. La riapertura di quest’anno, che coincide anche con l’avvio della Primavera, viene a cadere in quello che Lady Walton chiamava il suo “periodo blu”: nel  giardino si snodano fioriture in tutte le gradazioni del  ceruleo, dagli Echium delle Canarie ai nostri rosmarini, dalle  bluebells tradizionali nei giardini inglesi ai litospermum ai ceanothus,  i fiori sembrano gareggiare con i colori del mare. Unica eccezione, il Ninfeo, dove riposano le ceneri di Lady Walton, che ogni anno per l’anniversario della sua scomparsa (21 Marzo)  si accende di rosso con i  fiori di Metrosideros e Grevillee: il colore  simbolo della  vitalità, della passione, dell’amore  racchiude nelle sue accese vibrazioni l’essenza di questa formidabile signora, il cui epitaffio ricorda: “Questo angolo verde è dedicato a Susana, che ha amato teneramente, ha lavorato con passione ed ha creduto nell’immortalità".

Da non perdere anche le incantevoli fioriture dello Strongylodon macrobotrys, la cosiddetta "liana di giada" visibile nella Serra della Victoria Amazonica insieme alla Thumbergia mysoriensis;  all’esterno, le eleganti  felci arboree fanno schiudere le nuove fronde mentre le primordiali cicadacee preparano i loro “coni, immense strutture simili a pigne che assicurano la riproduzione di queste piante antiche. La Mortella è anche un luogo dove natura e musica si fondono in un connubio perfetto, grazie alle tre stagioni concertistiche organizzate nel corso dell’anno. L’edizione primaverile degli Incontri Musicali, diretti da Lina Tufano, avrà inizio proprio nel week end di Pasqua con il concerto del Duo russo A. Antonova - V. Merkulyeva . Questo primo concerto si svolge proprio tra due date importanti per la fondazione: il 21 Marzo, anniversario della scomparsa di Lady Walton, ed il 29, anniversario della nascita di William.  Per questa ragione  l’esibizione vuole essere una commemorazione ed un tributo al Genius Loci Sir William Walton e  Lady Susana, che ha creato questo meraviglioso giardino, con la presentazione di alcune trascrizioni per due pianoforti della musica del Maestro.

Un concerto di raro ascolto, sia per il repertorio scelto che per la difficoltà di reperire pianoforti di eguale grande qualità quali gli Steinway presenti nella Sala concerti della Mortella: splendidi strumenti di proprietà della Fondazione William Walton che i giovani talenti internazionali hanno l’opportunità di suonare. Per l’occasione la Fondazione William Walton La Mortella organizzerà al termine dell’appuntamento musicale una cerimonia per ricordare i suoi fondatori, alla presenza delle istituzioni locali e dei rappresentanti culturali dell’isola d’Ischia. Il concerto è alle ore 17.00.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • A Capodimonte la mostra "Napoli, Napoli... di lava, porcellana e musica"

    • dal 22 settembre 2019 al 6 aprile 2021
    • Museo e Real Bosco di Capodimonte
  • Tour Napoli Celata: Dal Giardino segreto alla Chiesa del Re maledetto

    • dal 26 gennaio al 31 luglio 2021
    • Napoli
  • Gli Etruschi e il MANN: la grande mostra al Museo Archeologico di Napoli

    • dal 12 giugno 2020 al 31 maggio 2021
    • Mann- Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  • Trianon, tutti i concerti e gli spettacoli in programma per la stagione 2020/2021

    • dal 30 ottobre 2020 al 16 maggio 2021
    • Teatro Trianon Viviani
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    NapoliToday è in caricamento