Primo galà di kickboxing pro del Sud

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

 

Il 1° Galà di KickBoxing Pro si terrà per la prima volta in Campania, il 7 luglio, in un'unica giornata, presso il Centro Commerciale JAMBO1. L'evento, organizzato dalla vincitrice del torneo dell'UnionFightersCircuit, categoria femminile Senior -70kg, Simona Errico, in collaborazione con Team Torrombacco, Napoli Aquatica, Union Fighters, Wellness Art, vuole mettere in luce quanto la KickBoxing sia diventata uno degli sport più praticati negli ultimi anni. Difatti, anche l'Italia, come la restante parte del mondo, è largamente rappresentata in quasi tutte le categorie di questo sport, dilettanti e pro. "L'ambizione del nostro progetto, grazie al sostegno di alcune federazione come la I.K.A. e l'associazione Union Fighters, è di portare quest'evento per la prima volta in Campania promuovendola come prima sede ufficiale ,del Sud, dei tornei mondiali di KickBoxing, k-1, full contact, e altri sport da combattimento del mondo KickBoxing" afferma Simona Errico. Durante la serata, che avrà inizio alle ore 17:30, si svolgeranno una serie di match di KickBoxing, k-1, full contact tra atleti di varie categorie, intervallati da esibizioni di danza, arti marziali, sino ad arrivare al Big Match, dove si sfideranno il Campione Svizzero Paskal Bianco e il Campione Italiano Francesco Torrombacco. Per ogni match e performance sono previste premiazioni, tra cui la coppa Torrombacco team e il cinturone I.K.A. Tutti i match saranno diretti da 3 arbitri nazionali ed uno internazionale. L'evento si concluderà con la proclamazione del vincitore del Titolo Mondiale I.K.A.
Un evento, dunque, che richiamerà molti spettatori ed esperti del settore, e che, sicuramente, darà una maggiore visibilità alla zona dell'agro aversano, già sede di svariate iniziative.

Torna su
NapoliToday è in caricamento