menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La Radiazza per la libreria Guida

La Radiazza per la libreria Guida

Salviamo Guida: flash mob nella libreria di Port'Alba

La mobilitazione è stata lanciata stamani su Radio Marte: sabato alle 10 appuntamento nella storica libreria per acquistare libri e sostenere i titolari. Ci saranno anche Gino Sorbillo e Sal Da Vinci

Napoli si mobilita per salvare la libreria Guida. Domani, alle 10, negli storici locali di Port'Alba si terrà un insolito flash mob: tutti ad acquistare libri per far sentire il sostegno della città ai titolari.

A dare la propria dimostrazione di solidarietà in favore di Guida anche il cantante Sal Da Vinci (che si è fatto fotografare con il cartello “Guida non deve chiudere”), il pizzaiolo Gino Sorbillo, Gennaro Capodanno del Comitato Valori Collinari, e Angelo Forgione di Vanto.

Per aderire al flash mob è sufficiente inviare una mail a italianotizie3@gmail.com o presentarsi direttamente all'appuntamento. “La chiusura delle librerie, dei teatri e dei luoghi storici della nostra città – ha dichiarato Francesco Emilio Borrelli dei Verdi e Gianni Simioli della Radiazza - mettono a rischio le nostre tradizioni e la nostra memoria. Napoli ed i suoi protagonisti non possono essere ridotti esclusivamente ad una questione di soldi. Per questo ci stiamo battendo con determinazione affinché Guida non chiuda come è successo al Sancarluccio o come potrebbe avvenire a breve alla libreria Treves a piazza Plebiscito”.

“Il Flash Mob di sabato – continua Borrelli, che con Simioli ha lanciato stamane su Radio Marte la mobilitazione – oltre ad essere un tentativo di sostegno concreto alla libreria è anche un modo per far sentire ai titolari l'affetto ed il sostegno della città”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento