Festa di resistenza al Parco Robinson: concerti e dibattiti

Festa di resistenza al Parco Robinson di Fuorigrotta dal 17 al 24 luglio 2010: il programma dei concerti e dei dibattiti

Sul palco Enzo Gragnaniello, E’ Zezi, The Collettivo, Silicon Dust, Cultural Warrior, Idren Natural e molti altri per otto giorni di incontri dibattiti e tanta musica.
Il Parco Robinson di Fuorigrotta (di fronte alla fermata della cumana di Edenlandia) ospiterà da sabato 17 a sabato 24 luglio la seconda edizione della “Festa di Resistenza” del centro-sud Italia. Otto giorni di concerti, incontri, dibattiti e proiezioni. Non mancheranno bar e cucina popolare. Sono previsti inoltre tornei ed esibizioni di arti marziali. Ogni serata sarà caratterizzata da un sound e da un’atmosfera diversa: ci saranno gradi artisti napoletani come Enzo Gragnaniello e gli E’ Zezi, ma anche la drum n‘ bass dei Nexus, il rock alternativo dei “The Collettivo”, la techno di Boozandthesheep, il rock elettronico dei Silicon Dust. Per la serata conclusiva due ospiti d’eccezione, due rappresentanti della scena reggae europea, lo svizzero Cultural Warrior e, per la prima volta in Italia, l’inglese Idren Natural. LA FESTA - Si comincerà sabato 17 con una serata all’insegna dell’elettronica e della drum ‘n bass con: Pecaonda, Fun-K lab, Dj Shaman ( Bobby il bello crew), Andle ( 2Step - DBC), Jaku (2Step), Nexus ( Hackage crew - Roma). Domenica in serata ci sarà la proiezione di video e filmati della storia del gruppo Nacchere rosse “Siamo fatti di memoria” sui 35 anni di percorso politico sociale e musicale del gruppo tra Fo e Gragnaniello, di Enzo La Gatta. A seguire il concerto con la cantautrice Emma Rollin, gli Smokaspire e dopo di loro E’ Zezi ed Enzo Gragnaniello. Lunedì è prevista la presentazione del libro di poesie “La guardia è stanca” della giornalista del Manifesto Geraldina Colotti. A seguire la dance hall reggae con PMK riddim band e MaGiCa riddim Dj set. Martedì le sonorità diventano blues e sul palco si esibiranno Bluesaddiruse, Dixon hill e Wagon Wheel. Mercoledì si passa allo ska e al punk di Rudy e Crudy, Tou bab e per finire Once upon a time rudies all around ai piatti. Giovedì saranno le sonorità rock a farla da padrone con il concerto di Fatti Assurdi, Sevenlights, Foja e The Collettivo. Venerdì invece una serata elettronica con band e dj della scena underground: Lidryca, dj stefano b (Solid Tracks Records), boozandthesheep (minimal force rec) e Silicon dust. La festa si concluderà sabato 24 con due grandi della scena reggae internazionale come lo svizzero Cultural Warrior e l’inglese Idren Natural che si esibirà per la prima volta in Italia. Con loro due storici sound system partenopei Sunweed sound system e Bruciatown fa-mass.
Info: www.carc.it

Tutte le serate saranno trasmesse in diretta radiofonica su www.radiotsunami.org
In allegato il programma completo di concerti e dibattiti e le schede dei diversi gruppi

IL PROGRAMMA

Sabato 17luglio
Pecaonda
Fun-K lab
Dj Shaman ( Bobby il bello crew)
Andle ( 2Step - DBC)
Jaku (2Step)
Nexus ( Hackage crew - Roma)

Domenica 18 luglio
ORE18 dibattito:
“Difendere e migliorare ambiente, territorio e salute pubblica.”
Proiezione di:
Video e filmati della storia del gruppo nacchere rosse “siamo fatti di memoria” 35 anni di percorso
politico sociale e musicale del gruppo tra fo e gragnaniello di enzo la gatta.
Concerto:
Emma Rollin
Smokaspire
e Zezi
Enzo Gragnaniello

Lunedi 19 luglio
ore 18,00 tavolo tematico
“Conferenza Mondiale delle Donne- Caracas 2011”
Presentazione del libro “la guardia è stanca” di Geraldina Colotti
PMK riddim band
MaGiCa riddim Dj set
Martedi 20.07.2010
Bluesaddiruse
Dixon hill
Wagon Wheel


Mercoledì 21 luglio
ORE 18 - dibattito:
“Nessuna azienda dev’essere chiusa, nessun lavoratore dev’essere licenziato, ad ogni adulto un
lavoro dignitoso!” Unire e coordinare le forze di lavoratori e disoccupati contro il nemico comune.
ORE 21 concerto
Rudy e Crudy
tou bab
Once upon a time rudies all around


Giovedi 22 luglio
ORE 18 - dibattito:
“Stroncare sul nascere le prove generali di fascismo è possibile e dipende da ognuno di noi!”
ORE 21 cocerti
Fatti Assurdi
Sevenlights
Foja
The Collettivo

Venerdi 23 luglio
ore 18,00 tavolo tematico
“Prossime elezioni amministrative: coordinare le forze popolari per contrastare l’avanzata della
destra e lottare per l’alternativa capace di adottare le misure immediate necessarie a porre un freno
agli effetti peggiori della crisi.”
ORE21 concerti
Lidryca
dj stefano b (Solid Tracks Records)
boozandthesheep (minimal force rec)
Silicon dust


Sabato 24 luglio
Sunweed sound system e Bruciatown fa-mass
meet:
CULTURAL WARRIORS (Svizzera)
featuring:
IDREN-NATURAL (UK) on the Microphone

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Reddito di Cittadinanza, in 24 trovano lavoro: ecco cosa faranno

  • Coronavirus, Campania zona gialla da lunedì 18 gennaio: l'indice Rt è inferiore a 1

  • Grave lutto scuote Napoli, muore 24enne incinta al quarto mese

  • Il gelo invade la Campania: arriva la prima neve su Napoli

  • Grave lutto per Salvatore Esposito: “Il Covid se l'è portato via”

  • Campania zona gialla, ristoranti e bar con servizio al tavolo e al via i saldi invernali

Torna su
NapoliToday è in caricamento