Eventi

Festa di Colori al centro “Gamen”

Festa di Colori al centro “Gamen” Pittura e non solo protagonisti della collettiva ‘UP & Down’ Magica serata a Napoli alla galleria Gamen dei M° pittori stelvio Gambardella e Massimo Pacilio. Tante opere esposte, tante pennellate su due tele 30x30.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

Pittura e non solo protagonisti della collettiva 'UP & Down'

Magica serata a Napoli alla galleria Gamen, in via Pontenuovo Napoli, dei M° pittori Stelvio Gambardella e Massimo Pacilio. Tante opere esposte, tante pennellate su due tele 30x30. Il tema 'UP & Down' ha fatto si che le opere realizzate esprimessero l'originalità dei partecipanti, (come ha tenuto a sottolineare il critico d'arte Giovanni Cardone) figurativa, contemporanea, ogni pittore ha messo su tela le proprie emozioni, i propri stati d'animo. Madrina dell'evento la poliedrica Anna Calemme nota cantautrice attrice partenopea presente anch'essa con l'opera "I Figli". Fortemente voluta dai maestri Pacilo - Gambardella, alla Calemme è stato assegnato il compito di dedicare parte dell'apertura della mostra alla presentazione del libro "L'Armonia dell'Anima" dello Scrittore regista Nino Amato, anch'egli presente in sala. Al microfono si sono alternati i pittori (Aurora Baiano, Antonio Caso, Angelo Iuliano, Adalgisa Santucci, Anna Sepe, Domenica Concilio Nikka Art, Edoardo Panetta, Emanuela Lella Allegra, Francesco Bulzis, Francesca Vena, Luigi Bruno, Massimo Basile, Morando Morandi, Paolo de Meglio, Pietro Dell'Aversana, Sharilù) che hanno illustrato in maniera magistrale il contenuto delle loro opere. In seguito hanno preso la parola molti personaggi del panorama della musica, della cultura, del volontariato, tra questi ricordiamo. Ciro Castaldo titolare manager della 'Generali Eventi', Imma Pastena presidente dell'associazione di volontariato, L'Arcobaleno della vita, Carmen Percontra responsabile del salotto culturale "Doninzetti", Gladys Mabel Cantelmi artista italo-argentina e organizzatrice di eventi d'arte e cultura, la poetessa Dora Della Corte, i quali hanno lanciato un acciocchè l'arte diventi un momento di unione e di crescita spirituale. Le foto sono state affidate alla maestria di Esposito Thomas Bi, il fotografo dei VIP. Sul finire dell'evento dedicato a 360° all'arte tutti i presenti hanno chiesto di concludere alla madrina Anna Calemme e sulle note di "Jè te vurria vasà", cantata a cappella, per una sorta si sinestetica magia i quadri hanno danzato sulle note dell'intramontabile melodia classica napoletana. Ancora una volta il centro d'arte "Gamen" ha fatto centro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa di Colori al centro “Gamen”

NapoliToday è in caricamento