menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Week end tra fiere di Natale, rock e mostre fotografiche

Natale in Fiera 2010 nell'area espositiva del Santuario di Pompei, la Notte Bianca a Sorrento e il debutto di ROCK! Mostra/evento sul rock e i suoi linguaggi, cinque sezioni tematiche per raccontare oltre 50 anni di rock

motel_connectionIl Natale è ormai alle porte. A ricordarcelo, mercatini di ogni genere ed eventi sparsi per tutte le Municipalità. C'è anche Natale in Fiera 2010, evento fieristico che si tiene nell'area espositiva del Santuario di Pompei. Prima edizione per questo rendez vous interamente dedicato alle tradizioni natalizie campane: dall'arte presepiale ai dolci tipici, passando per le immancabili idee regalo degli operatori commerciali. Ma oltre alle vie di San Gregorio Armeno con relativo mercatino e l'appuntamento con Caro Gesù Bambino al Museo di Pulcinella di Acerra - esposte in galleria icone sacre di vari artisti tra cui D'Angelo, i presepi del maestro Cardiero, i pastori in ulivo palestinesi - c'è molto altro ancora. La musica, ad esempio.

All'Arenile Reload di Via Coroglio arrivano infatti i Motel Connection, mentre alla Casa della Musica salgono sul palco i Club Dogo, dopo un tour estivo di grande successo.

Un pensiero per i più piccoli. Arriva finalmente a Napoli PlayHouse Disney, divertimento alle stelle con tutti i personaggi storici della Disney. Tra le orecchie a padella di Topolino, il tutto fare Oso ed il mieloso Winnie Pooh in compagnia degli amici Tigro, Pimpi ed Ih Oh, i bambini saranno coinvolti dai loro idoli restando a bocca aperta nel veder uscire dalla schermo i loro beniamini e riuscendo a toccarli.

Una lunga notte quella di Sorrento. Notte Bianca dalle ore 18 del 17 dicembre alle 6 del 18. Le strade si animeranno per la manifestazione organizzata dal comune di Sorrento in collaborazione con le associazioni di categoria dei commercianti Ascom e Confesercenti. Il programma è ricco di eventi di ogni genere: negozi aperti per lo shopping notturno, eventi musicali, artisti di strada, mostre fotografiche e percorsi enogastronomici in tutta la città. È inoltre previsto un concerto di musica classica nel Museo Correale.

Ancora spettacolo con il Musical "Novecento Napoletano" al Teatro Diana. Federico Salvatore e Rosaria De Cicco ripercorrono la storia della canzone classica napoletana con una compagnia di oltre 70 elementi tra attori, cantanti, danzatori, scugnizzi, musicisti e bandisti, tecnici e figuranti. Al Teatro Augusteo, invece, "C'era una volta...Scugnizzi": un grande ritorno in una edizione totalmente rinnovata dello spettacolo firmato da Claudio Mattone.

Prosegue l'appuntamento con la mostra fotografica "Fantastico Napoletano", mentre "Architettura liberty napoletana di Giulio Ulisse Arata" fa capolino alla Deutsche Bank di Via dei Mille. Un viaggio nell’architettura di Arata a Napoli prendendo come luogo simbolo Palazzo Leonetti, progettato da Arata e costruito insieme all’ingegner Gioacchino Luigi Mellucci tra il 1908 e il 1910.

Infine, fa il suo grande esordio ROCK! Mostra/evento sul rock e i suoi linguaggi. Inaugurazione sabato 18 al Pan per accogliere i visitatori fino al 31 gennaio. Cinque sezioni tematiche per raccontare oltre 50 anni di…rock!: “Rock Legends”, “American Dreams: il rock 'a stelle e strisce'”, “The sound of music: storia ed evoluzione delle 'macchine parlanti'”, “Napoli strizza l’occhio al rock” e “NapoLiverpool: la leggenda dei Beatles e la musica dei Fab Four”.

La mostra, promossa dal Comune di Napoli – Assessorato alla Cultura, col Patrocinio del Consolato Generale degli Stati Uniti d’America - Napoli e del Consolato Britannico - Napoli per raccontare linguaggi, miti e tecnologie e celebrare oltre cinque decenni di canzoni entrate nell'immaginario collettivo, di musicisti leggendari, di grandi concerti e molto altro, vede come direttori culturali Michelangelo Iossa (che ricopre anche il ruolo di coordinatore generale dell’intero progetto per l’Associazione Culturale “MFL comunicazione”) e Carmine Aymone, critici musicali e docenti di storia del rock, tra i massimi esperti italiani di storia dei linguaggi della musica popolare contemporanea.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Mugnano: "Ancora sopra i 200 positivi attuali"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento