rotate-mobile
Eventi

Nasce l'Eunic, rete europea di istituzioni culturali

L'accordo, firmato alla presenza del sindaco de Magistris, è stato siglato da British, Cervantes, Grenoble, Goethe. I quattro istituti coopereranno per progetti di comune interesse

I quattro direttori degli istituti di cultura presenti a Napoli hanno siglato nel pomeriggio di ieri, alla presenza del sindaco Luigi de Magistris, un protocollo d'intesa che dà vita all'Eunic, rete europea di istituzioni culturali che cooperano per la realizzazione, in diverse città di 26 paesi dell'Unione europea, di progetti d'interesse comune.

Gli istituti di cultura firmatari sono il British Council (per il quale era presente Simon Greasey), il Cervantes (con Luisa Castro Lecazpi), il Goethe (con Maria Carmen Morese), ed il Grenoble (per il quale era presente il console di Francia e direttore Christian Thimonier). All'occasione ha preso parte anche l'ambasciatore di Francia in Italia, Alain Le Roy.

De Magistris ha espresso grande apprezzamento per l'iniziativa, che mette in rete a Napoli istituti culturali dalla storia prestigiosa.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasce l'Eunic, rete europea di istituzioni culturali

NapoliToday è in caricamento