Epifania psichedelica: Lee Van Cleef + The Dhaze

La befana del Kestè porta solo buona musica: per questa Epifania, Abbash vi aspettano i Lee Van Cleef e i The Dhaze

Abbash è il nuovo spazio del Kesté dedicato al teatro, all'arte, alla musica. Con la direzione artistica di Fabrizio Caliendo (Kestè) e di Luciano Labrano (Cellar Theory), prende vita una nuova stagione culturale.mSarà amore a prima vista.

ORARIO e PREZZO
06 gennaio 2018
Apertura tesseramento ore 20.00
Inizio concerto ore 22.00

L'ingresso è riservato ai soci di "Abbash"
Costo tessera annuale - 5€
Contributo artistico - 3€

POSTI LIMITATI - PRENOTAZIONE CONSIGLIATA
https://tinyurl.com/yaxdgbd2

LEE VAN CLEEF
I Lee Van Cleef nascono quasi per scherzo a Napoli,alla fine del 2015,dalle jam sessions di tre amici appassionati di Black Sabbath,Jimi Hendrix e della scena rock psichedelica.
Dopo aver pubblicato due singoli autoprodotti su Bandcamp è la volta di un full length, uscito nel 2016 su vinile per l’etichetta tedesca White Dwarf Records;
L’album “Holy Smoke” supera con rapidità la soglia delle 200.000 visualizzazioni YouTube, diventando presto sold out anche per quanto riguarda il supporto fisico vinilico.
La band riceve nel frattempo numerose recensioni positive da parte delle più importanti piattaforme heavy rock/Psych(the Obelisk,stoned meadow of doom ecc),venendo inclusa da Bandcamp tra i 20 artisti più interessanti del panorama new Psych italiano,al pari di gente come Ennio Morricone,Squadra Omega e Black Rainbows.
Hanno suonato e diviso il palco,tra gli altri,con:
Acid King,Kadavar,Elder,Electric Octopus,Mythic Sunship,Naxatras,partecipando a festival europei come il Red Smoke in Polonia, oltre ad aver suonato già in Germania, Austria, Belgio e in giro per l’Italia.
Ad ottobre 2018 nuovamente in tour in Europa a supporto del recente split album con le leggende della psichedelia moderna,i giapponesi Acid Mothers Temple,in uscita per Vincebus Eruptum ad Halloween.

THE DHAZE
I Dhaze sono un trio napoletano nato nel 2017 e formato da Simone Pennucci-(voce/chitarra),Vincenzo La Tegola-basso/cori) e Lorenzo Manna (batteria) che già avevano militato insieme in varie formazioni underground. Il genere proposto dalla band è un rock psichedelico le cui influenze vanno dai 70’s, allo stoner, al doom sino ad arrivare alla lisergia pura, toccando marginalmente anche altri ambiti più estranei come il grunge o l’alternative rock. Tra le band di riferimento troviamo Colour Haze, All them Witches, Kyuss, Tea Party, Tool, Pink Floyd, Black Sabbath, Dead Meadow e tantissime altre! Sin dalla sua nascita la band è molto attiva nel sottobosco underground napoletano. Del logo e s’è occupato Ernesto Nuss, artista napoletano attivo a 360 gradi e molto impegnato anche nell’ambito degli artwork musicali. La band è attualmente impegnata nella realizzazione del debut album “DEAF,
DUMB,BLIND” ed in cerca di una label interessata a promuovere il prodotto. I testi narrano ed esplorano il lato oscuro della natura umana, passando attraverso l’abisso psicologico delle percezioni, delle nevrosi e delle paure più surreali presenti in ognuno di noi.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Disco&Feste, potrebbe interessarti

I più visti

  • San Carlo tra Opera, Concerti e Danza: il programma della stagione 2019 - 2020

    • dal 11 dicembre 2019 al 18 novembre 2020
    • Teatro San Carlo
  • Speciale tour alla scoperta del "Ventre di Napoli"

    • dal 27 novembre 2019 al 31 dicembre 2020
    • Punto d'incontro "Dolce e Amaro Caffè"
  • Estate a Napoli 2020 tra Musica, Teatro, Danza e Mostre: tutti gli eventi in programma

    • dal 15 luglio al 31 ottobre 2020
    • in più luoghi della città
  • "I luoghi di Napoli: Magie e Incanti", 10 appuntamenti gratuiti tra parole e musica

    • Gratis
    • dal 20 luglio al 8 ottobre 2020
    • Diversi luoghi suggestivi di Napoli
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    NapoliToday è in caricamento