"Di...Versi in Amore" chiude la II edizione di Ortovolante

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

Dopo il concerto di Mimmo Maglionico e PietrArsa e il recital "Donna Maronna" di Fiorenza Calogero, venerdì 25 maggio si chiude la II edizione di Ortovolante. Alle 21 al Castello del Real Orto Botanico di Napoli va in scena "Di...Versi in Amore" con Franco Castiglia e Alessandra D'Ambrosio, accompagnati dal pianoforte di Mariano Bellopede, per la regia di Gennaro Monti.

Un recital che affronta l'immortale tema dell'amore visto da diverse angolazioni e con molteplici sfumature: la passione, il mistero, la poesia, il dolore, l'ironia. Un concerto poetico di voci e musiche tratte dalla sconfinata tradizione napoletana dal '500 al '900, svelato attraverso gli occhi di chi vive in funzione dell'amore. Di chi si lascia morire per la sua perdita o perde la ragione per la mancanza dello stesso. Senza dimenticare la componente ironica, tipica della cultura partenopea, che per secoli ha rappresentato il napoletano come colui che, ironizzando sulle proprie sventure, riesce talvolta a trarne beneficio. Un percorso fatto di suoni e parole che prende forma attraverso le voci di Porta, Viviani, Eduardo, Moscato, Santanelli, Di Giacomo, D'Annunzio, E.A. Mario, Russo, Cotreau, Villani, Pisano e le musiche di Tosti, De Leva, Lama, Costa, Cioffi, Sinagra e Vessicchio.

Un intreccio di avvenimenti che porta lo spettatore a percorrere le strade della propria cultura, della propria storia e che risveglia la voglia di conoscere e di riconoscere quella contraddittoria 'napoletaneità' dolce e appassionata, quanto stridente e dolorosa.

Info e prenotazioni: tel. 081 751 0025 - 339 1651 761

 

Torna su
NapoliToday è in caricamento