menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Rione Sanità

Rione Sanità

Rione Sanità, parte il progetto "Ultravioletto": al via raccolta fondi per sostenerlo

L'associazione il Fazzoletto di Perle intende dar vita ad attività con artisti, scienziati, musicisti, scrittori, educatori. Partito il crowdfunding sulla piattaforma Produzioni dal Basso

Partita la raccolta fondi per sostenere il progetto “Ultravioletto” al Rione Sanità. L'idea dei promotori (l'associazione il Fazzoletto di Perle, che nel quartiere ha già realizzato il progetto di arte partecipata e zooantropologia "Luce"), è quella di far partire un nucleo di attività con interventi di artisti, scienziati, musicisti, scrittori, educatori, "che porranno - si legge - l’attenzione su modi diversi di percepire il mondo, a partire da altre specie viventi ma anche da culture diverse e emarginate". L'intento, quindi, si legge ancora è quello di "lavorare in maniera trasversale sul tema della diversità come valore e opportunità".

"Verranno individuati - si legge - spazi trascurati o abbandonati di cui si studieranno le caratteristiche. Aree verdi sottratte al controllo dell’uomo e uniche custodi urbane di biodiversità. Posti marginali rispetto ai percorsi acquisiti eppure ricchi di storia e di arte.

Francisco Bosoletti, Tono Cruz, il maestro Mono Gonzalez sono i tre muralisti con cui l’associazione il Fazzoletto di Perle ha ideato e costruito il progetto e che realizzeranno interventi di arte partecipata. Altri artisti saranno con loro.

“Ultravioletto” si diffonderà anche in altre città italiane rendendo disponibili: un  progetto di Zooantropologia Didattica che porterà alla costruzione di piccoli giardini delle farfalle; una mostra itinerante con fotografie del progetto “Luce” e opere originali degli artisti che ne sono stati parte e interventi di arte partecipata nelle città che attiveranno i progetti più interessanti correlati a questo tema.

“Ultravioletto” sarà anche un workshop dei maestri Mono Gonzalez e Tono Cruz presso l’Istituto Penale Minorile di Nisida, nel quale l’associazione “il Fazzoletto di Perle” conduce da 4 anni attività di zooantropologia assistenziale. Il workshop di serigrafia sarà la conclusione di un nuovo percorso con i ragazzi detenuti". 

Il crowdfunding è partito sulla piattaforma Produzioni dal Basso, network di Banca Etica, che sostiene il progetto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione giovedì 21 gennaio 2021

Attualità

Gomorra 5, la stagione conclusiva è alle porte: anticipazioni puntate

Arredare

Vomero: apre un mega Scavolini Store

Cura della persona

Ecco quando ingrassiamo di più nella vita

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento