menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Luciano De Crescenzo compie 88 anni: "Napoli è una delle città più belle al mondo"

Festeggerà presentando al pubblico il suo ultimo libro "Non parlare, baciami". Sulla città: "La mia strada preferita è San Gregorio Armeno, la via dei pastori e dei presepi"

Compirà 88 anni il 20 agosto. Ma Luciano De Crescenzo comincerà a festeggiare oggi in Calabria, a Praia a Mare, per poi spostarsi in Lucania a Maratea. In entrambi i luoghi presentarà al pubblico il suo ultimo libro, "Non parlare, baciami" edito da Mondadori.

In una intervista al Corriere del Mezzogiorno, l'ex ingegnere diventato scrittore, filosofo e divulgatore, attore, regista, fotografo e sceneggiatore ha spiegato: "Cos’è veramente l’amore? È dedizione, crescita, esplorazione, conoscenza, passione, condivisione? L’amore è quel sentimento che più di tutti ci aiuta a capire il significato del tempo, e non perché duri per sempre ma semplicemente perché ci consente di avere una diversa percezione della durata della nostra vita".

Sulla sua Napoli: "È una delle città più belle al mondo. Io non smetterò mai di ripetere quanto sia stato fortunato, non solo perché sono nato a Napoli, ma soprattutto perché sono nato nel quartiere di Santa Lucia. Ebbene, sono tante le strade da visitare, ma la mia preferita è di sicuro San Gregorio Armeno, la via dei pastori e dei presepi. Ogni qualvolta passeggio tra le opere dei maestri presepisti mi convinco che Gesù è nato a Betlemme una sola volta, ma a Napoli tutte le altre".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento