Sabato, 23 Ottobre 2021
Cultura

Generazione Disfagia, il nuovo volume di poesie di Dario Zumkeller

L'opera, che attraverso l'allegoria della disfagia- e con componimenti poetici dallo stile ironico - racconta la generazione attuale dei trentenni-quarantenni, è disponibile su Amazon

Disponibile su Amazon Generazione Disfagia, il nuovo volume di poesie di Dario Zumkeller.
 
La Disfagia è un termine medico che indica l’incapacità di deglutire. Questa allegoria è utilizzata per definire la generazione attuale dei trentenni-quarantenni; una generazione potenziale in una società fallita. Una generazione a cui gli è stata tolta la voglia di deglutire la vita.
I componimenti poetici hanno uno stile linguistico ironico con una metrica calzante intessuto di preziosismo lessicale. Inoltre sono inseriti anche sperimentalismi di poesia visiva e concreta.

Generazione Disfagia è composto da 72 pagine con due sezioni:
1) Camerieri con la valigia di spago
2) Precari in domotica.

L'autore
Dario Zumkeller, che nel 2013 è stato tra i fondatori del Laboratorio permanente di Poesia, come autore esordisce nel 2016 con la raccolta La Calce di Ulkrum, edita da La Parola Abitata di Enrico Fagnano. Suoi testi sono stati pubblicati nella rubrica La Bottega della Poesia del quotidiano la Repubblica, curata da Eugenio Lucrezi, e sono presenti nelle riviste L’ombra delle Parole di Giorgio Linguaglossa, Inverso di Francesco Manna, Tracce di Pino Bertelli e Offerta Speciale di Carla Bertola e Alberto Vitacchio. 
Dopo aver partecipato a diversi poetry slam, nel 2017 Dario Zumkeller concorre alla II edizione di StraFactor, il talent show di Sky condotto da Daniela Collu e con giuria composta da Elio, frontman del gruppo Elio e le Storie Tese, Jake La Furia, fondatore dei Club Dogo, e Drusilla Foer, attrice, cantante e sceneggiatrice. Zumkeller vince con due poesie cantate, Vita Talassocratica e Ho perso il mio nome, e si esibisce nella finale di X Factor al Forum di Assago. Nel 2018 partecipa anche alla III edizione di Strafactor, arrivando nuovamente in finale con la poesia cantata I Cieli Grezzi di Ulkrum. 
Nel 2019 Dario Zumkeller è tra i quindici finalisti selezionati per il contest 1M NEXT, i cui vincitori si sono esibiti nel Concerto del Primo Maggio a Roma. Nel novembre dello stesso anno propone l’iniziativa Napoli, Galleria d’Arte della Poesia Visiva, esponendo una sua opera di poesia visiva sulle bacheche pubblicitarie della città. 
Nel 2020 l’album musicale La Calce di Ulkrum, realizzato con la produzione artistica di Giuseppe Spinelli, è presente su tutti i digital music stores insieme al nuovo singolo Frutti Marciti.
Nel 2021 Dario Zumkeller è ospite della rivista Optimagazine e del programma musicale on line We Have a Dream, ideato da Red Ronnie.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Generazione Disfagia, il nuovo volume di poesie di Dario Zumkeller

NapoliToday è in caricamento