"Dear Gaia", il nuovo film del talento vesuviano Jean-Luc Servino

La JLS Films annuncia l'uscita del nuovo cortometraggio "Dear Gaia", presto in distribuzione nei principali festival internazionali

La JLS Films del pluripremiato regista vesuviano Jean-Luc Servino annuncia l'uscita del nuovo cortometraggio "Dear Gaia", presto in distribuzione nei principali festival internazionali.

"I tempi di produzione sono stati molto lunghi" ha dichiarato Servino, "c'è stato un accurato lavoro di studio della trama e di preparazione fisica e psicologica per gli attori". Il film, con protagonisti i promettenti giovani esordienti Rita Miranda e Leonardo Cutone, seguiti dal più esperto attore rai Giovanni Caso (Dott. Sarti in "Un posto al sole"), dal teatrante internazionale Carlo Verre e dalla danzatrice/attrice Viviane Cammarota, lega ben tre tematiche di forte impatto sociale sulle quali regna forte il tema dell'eutanasia.

"Gaia è una ragazza che come tante altre si ritrova a vivere la sua favola d'amore" spiega il regista, "poi purtroppo accade qualcosa di cui sentiamo parlare ancora troppo spesso e a quel punto sarà tutto nelle mani della protagonista". Il girato si mescola appieno con la colonna sonora originale curata dal maestro compositore Alberto Bellavia. Dopo le affermazioni del "dreamers' filmmaker" Jean-Luc (com'è stato definito prima a Los Angeles e poi a Londra per le sue filosofie) con la "Trilogia della Fenica" ai piedi di Hollywood con "Zackary" e "Whiskey For Robinson", quelle a Bollywood con "Edge" e molteplici selezioni in diverse parti del mondo, il figlio del vesuvio cresciuto tra San Giuseppe Vesuviano e Terzigno aprirà finalmente anche all'Italia?

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Sallusti ricorda Maradona: "Drogato, imbroglione, alcolista, sessista, evasore, comunista"

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Vietato uscire a Natale e a Capodanno fuori dal comune: "Non sarà possibile raggiungere i nonni"

  • Revenge porn, arrestato un 43enne. Diffusi sui social video intimi con la moglie

Torna su
NapoliToday è in caricamento