CoVmorra, nuovo episodio della parodia di “Gomorra" ai tempi del Coronavirus

Dopo l'enorme successo del primo sullo “spaccio di amuchina”, è online il secondo episodio delle parodia firmata dal collettivo The CereBros. Nel video, anche la partecipazione straordinaria di Cristiana Dell’Anna

CoVmorra

Atteso dai tanti fan, alla fine è arrivato: firmato da The Cerebros, è online sui social del collettivo il nuovo, secondo episodio di Covmorra, la parodia di Gomorra ai tempi del Coronavirus.

E’ già un cult il primo episodio sullo “spaccio di amuchina” (con milioni di views e un passaparola che ha raggiunto la Cina) ora i The Cerebros tornano a vestire i panni dei camorristi della nota serie Tv Gomorra.

Gennaro (Gianmarco Esposito) e Ciro (Berardino Iacovone) si apprestano a riavviare il loro losco business, dopo mesi di lockdown: come tutte le attività che ripartono, dovranno adeguarsi ad un “codice nuovo” da rispettare.  Dal “regolamento di conti su prenotazione” allo “spaccio a domicilio” grazie ai runner di “Drogo” (!!), il protocollo però non sembra proprio chiaro a tutto lo staff!

Per i fan della serie originale sarà una piacevole sorpresa rivedere due volti familiari: il video infatti è stato realizzato con la partecipazione straordinaria di Cristiana Dell’Anna (l’implacabile “Donna Patrizia” della serie) e dell’attore Ivan Boragine (il sindaco corrotto Michele Casillo in Gomorra). 
Diretto da Berardino Iacovone, con soggetto e sceneggiatura di Gianmarco Esposito, Stefano Bacchiocchi, Luigi Bove Martini e lo stesso Iacovone, musiche di Andrea Madeccia della Madhouse Recording Studio.

I The Cerebros tornano a raccontarci la realtà dei giorni nostri, sottolineando il grande senso di disorientamento che ci accomuna tutti e ironizzando sulle capacità imprenditoriali di questi stravaganti Boss della criminalità disorganizzata!

The CereBros è una Social Factory che si occupa di ideare, produrre e distribuire contenuti video virali sui principali social network e piattaforme multimediali. Il progetto nasce nel 2017 e dopo un esordio di fuoco con un video da oltre 4 milioni di visualizzazioni, comincia a inanellare un successo dopo l'altro. Ad oggi, l'attività produttiva nel suo complesso ha generato sui social oltre 50 milioni di views. Un successo inarrestabile!

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I The CereBros si occupano sia di produzione video digital che di formazione. Nel 2019 hanno lanciato "Accademia Creators", unica accademia in Italia che forma i creativi del web. L’idea è non solo quella di insegnare il mestiere deL “creator”, ma anche quella di creare una vera e propria fucina di talenti che possa essere un punto di riferimento per tutti, soprattutto per le aziende che necessitano di creativi e di contenuti di qualità. Grazie alle competenze del direttore didattico Berardino Iacovone e del CEO Stefano Bacchiocchi, agli aspiranti creators viene offerto un percorso formativo di livello che consente loro di partire da zero oppure migliorare e ottimizzare quello già avviato. Altro focus
dell'accademia è quello di sensibilizzare all'uso responsabile dei Social Network, attraverso tour e seminari anche nelle scuole.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuole chiuse, divieti e limitazioni per feste e cerimonie: tutte le decisioni di De Luca

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • Boom di contagi in Campania, nuova ordinanza di De Luca: scuole chiuse e restrizioni sociali

  • Orrore in ospedale, per una sigaretta aggredisce un uomo e gli cava gli occhi

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy: ecco dove acquistarle scontate

  • Scende dall'auto e si lancia nel vuoto dal ponte dei suicidi: muore 71enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento