Venerdì, 14 Maggio 2021
Eventi

Corso di chitarra 'SUONARE LA CHITARRA OGGI'

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

Corso di Chitarra presso
"La Distilleria" di Pomigliano d'Arco

Titolo del corso: Suonare la chitarra oggi
€45 MENSILI
... Come entrare nel mondo della musica attraverso lo strumento più versatile e idiomatico, la chitarra, secondo metodologie d'insegnamento innovative e accattivanti

Docente: M° Eugenio Silva

Descrizione: il corso si rivolge a chitarristi di tutte le età (dai 6 anni in su) e di ogni livello ed è strutturato ed articolato secondo quanto descritto dal Progetto Didattico allegato.
Attestati: Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione indicante il numero di moduli svolti, le ore di lezione effettive e le competenze acquisite valevole per l'attribuzione di crediti formativi ai fini accademici e scolastici
Esami: Oltre a delle regolari prove intercorso svolte in sede con la presenza di un commissario esterno, a discrezione del docente, gli allievi potranno sostenere un esame di fine corso presso la storica Civica Scuola di Musica "R. Sorrentino" di Acerra, la cui commissione sarà costituita da docenti ordinari dei Conservatori di Musica della Campania e da personalità di chiara fama in campo musicale, con rilascio di attestato.
Esibizioni: a tutti gli allievi saranno garantite 3 esibizioni pubbliche per ogni anno solare di corso. Gli allievi più meritevoli prenderanno parte a concorsi, masterclass, concerti ed esibizioni a carattare regionale e nazionale e verranno inseriti nella programmazione artistica de "La Distilleria"

Caratteristiche

- esame d'ammissione: SI (per la valutazione delle competenze di partenza)
- numero minimo di allievi per l'attivazione: 4
- numero massimo di allievi: non previsto
- orario di svolgimento: tardo pomeriggio (dalle 17.30 in poi)
- durata: 40 moduli di strumento + 40 moduli di laboratorio da espletare in 10 mesi (incontri settimanali da 1h e 30' ora cad.)
- esame finale: SI con esibizione pubblica
- quota d'iscrizione: a discrezione dell'Associazione ospitante
- costo del corso collettivo: 450 Euro (quota annuale) per allievo
- costo del corso individuale: 600 Euro (quota annuale) per allievo
(su richiesta degli interessati le quote saranno suddivise in rate mensili)



Presentazione del corso: Il corso sarà presentato dal docente stesso il giorno 19 Gennaio 2013 a partire dalle ore 19.00, con un'esibizione pubblica che verrà protagonisti i migliori allievi della Civica Scuola di Musica "R. Sorrentino" di Acerra, la piccola orchestra "Giovani chitarre acerrane" e il M° Eugenio Silva stesso, per un programma che spazia dalla musica classica per chitarra alle rivisitazioni di celebri melodie del panorama musicale moderno e contemporaneo.


Info & contatti:
0818033702


Eugenio Silva: Nato a Napoli nel 1979 ha iniziato suonando la chitarra elettrica da autodidatta per poi dedicarsi allo studio della chitarra classica. In soli 5 anni, sotto la guida del M° Giovanni Petrazzuolo, ha brillantemente conseguito il Diploma in Chitarra Classica presso il Conservatorio di Salerno. Si è poi perfezionato con alcuni tra i più grandi Maestri stranieri ed italiani: Eliot Fisk (USA), Leo Brouwer (CUBA), Antonio De Innocentis e Aniello Desiderio presso il Conservatorio "D. Cimarosa" di Avellino.
E' stato premiato in diversi concorsi nazionali ed internazionali. Ha suonato e suona per enti pubblici e privati ed è stato invitato in alcuni tra i più interessanti eventi artistici quali "Premio Termopili d'Italia" di Castelmorrone, "Chitarra Festival" di Piana di Monteverna, "Fiuggi International Guitar Festival", "AWOP Festival" di Villaricca (NA), "Claxica International Guitar Festival" di Castel d'Aiano (BO), "Settimana della musica" di Acerra, "Convivio Armonico" di Napoli, "Wine&Music" di Capri, "Musicalmente" di Badalucco (IM), Società dei concerti di Sorrento. Ha curato numerose trascrizioni per chitarra sola dalla musica barocca per altri strumenti, ai classici napoletani fino al pop dei giorni nostri, tutte suonate in pubblico con ottimo riscontro di pubblico e critica; tra queste la casa editrice Esarmonia ha scelto e pubblicato una trascrizione per chitarra sola della "Danza ungherese n. 5" di J. Brahms.
Ha inoltre pubblicato una sua composizione originale per chitarra selezionata dal M° Leo Brouwer nell'antologia "Leo Brouwer presents, 14 selected modern composition" (Ed. Carisch). Insegna chitarra privatamente, per progetti finanziati dalla Comunità europea nelle scuole statali e dal 2005 stabilmente presso la Civica Scuola di Musica "Raimondo Sorrentino" di Acerra dove ha elaborato e messo a punto una metodologia innovativa per l'apprendimento delle competenze elementari finalizzate all'esecuzione pubblica per allievi sin dalla primissima età scolare (5-6 anni), riscuotendo un successo tale da annoverare ogni anno oltre 60 iscrizioni al solo corso di chitarra classica. Ha fondato il gruppo "Giovani chitarre acerrane" composto da oltre 40 allievi, con i quali propone spettacoli musicali innovativi sia affrontando repertori classici ed originali per chitarre e gruppi di chitarre sia proponendo diverse trascrizioni da lui stesso curate e pubblicate sul suo sito internet. Numerosi premi riconosciuti ai suoi allievi in concorsi nazionali di musica e i concerti tenuti dagli stessi. E' promotore e ideatore di numerose rassegne musicali su tutto il territorio campano ("Note d'autunno" di Acerra, "I venerdì d'autore" di Mugnano, "La settimana della musica" di Acerra, "Musica sotto le stelle" di Piazzolla, "Tra musica e poesia" di Mariglianella. E' stato selezionato come membro nella giuria di importanti concorsi per giovani musicisti. E' il Direttore Artistico del Concorso Chitarristico Internazionale "Giovani promesse" e del Concorso di Composizione Chitarristica di Acerra svolti nell'ambito del festival internazionale "Acerra Guitar Meetings", che ogni anno porta nella cittadina campana centinaia di chitarristi da tutta Europa e i più grandi maestri della scena internazionale (Aniello Desiderio, Giulio Tampalini, Carlo Marchione, Matthew McAllister). Suona una chitarra del Maestro liutaio Gioachino Giussani.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corso di chitarra 'SUONARE LA CHITARRA OGGI'

NapoliToday è in caricamento