Convegno “Le Emergenze sociali del territorio- Legalità, Violenza, Bullismo, Ambiente, Lavoro”

Domenica 03 febbraio 2019 alle ore 10:30 convegno “Le Emergenze sociali del territorio- Legalità, Violenza, Bullismo, Ambiente, Lavoro”. Coscienze i minori vittime e carnefici.

Si darà vita ad un evento animato da attenta riflessione sui temi della legalità, della violenza giovanile, del bullismo e dell'ambiente, i minori che sono due parti della stessa medaglia, troppo spesso vittime ma anche carnefici.
Animeranno di contenuti pratici ed essenziali con relazioni a 360° esponenti della magistratura, della politica, delle istituzioni, della società civile e delle associazioni.

Il tentativo è quello di creare una rete in cui le relazione sociale sia impermeabile alla problematica della violenza, rimettere insomma al centro la persona con le sue debolezze e virtù, ma soprattutto con la sua umanità.
Affrontare le emergenze che nascono sui nostri territori, analizzare le motivazioni sociali che portano sempre più giovanissimi ad impegnarsi tra le fila della criminalità organizzata, facendo in modo che sui nostri territori i giovani molto spesso anche minorenni, estremizzino i loro comportamenti dando vita al fenomeno sociale che vede veri e propri baby boss a capo di spietate organizzazioni le quali troppo spesso prendono di mira propri coetanei.
Riflettere sul come supportare persone capaci di essere protagonista di una crescita più socialmente armoniosa, costruttiva e valorizzante, ma al tempo stesso, capaci di rispettare profondamente la legalità nelle scelte, nelle opinioni e nelle opportunità della vita.
Insomma un nuovo senso di cittadinanza attiva e solidale che riconosca il merito morale e sappia isolare i violenti, tutelare le risorse ambientali indispensabili per la salute personale e pubblica e per il futuro stesso di questi territori.
Siamo certi della sua grande sensibilità su tale tema e sull’emergenza del cancro della criminalità organizzata che tende a conquistare sempre più manovalanza tra i più giovani, la ringraziamo anticipatamente, in attesa della conferma della sua adesione all’evento, porgiamo i più sinceri e cordiali saluti, Maria Massaro.

Introduce e Modera:
Prof. Angelo Zanfardino
Associazione Terra Viva

Relatori del convegno:
Prof. Fulvio Gigliotti
Membro del Consiglio Superiore della Magistratura
Dott. Cesare Sirignano
Sostituto Procuratore Nazionale Antimafia e Antiterrorismo
On. Alessandro Amitrano
Segretario della Camera dei Deputati
Dott.ssa Maria Di Mauro
Sostituto Procuratore DDA Procura della Repubblica Napoli
Dott.ssa Claudia De Luca
Sostituto Procuratore presso il Tribunale dei minorenni di Napoli
Prof. Samuele Ciambriello
Garante delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale
Prof.ssa Maria Luisa Iavarone
Fondatrice Associazione ARTUR
Giuseppe Franco
Associazione Parthenope Unita
Sottufficiale Arma CC in congedo Salvatore De Maio
Fondatore Associazione Terra Viva e Centro antiviolenza
Intervengono:
Prefettura di Napoli
Arma dei Carabinieri - Polizia di Stato

Presso l'aula consiliare di Qualiano (NA)

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Riparte il Circolo Book & Tè di Scrittura & Scritture

    • dal 5 novembre 2020 al 8 aprile 2021
    • Sala eventi Scrittura & Scritture

I più visti

  • A Capodimonte la mostra "Napoli, Napoli... di lava, porcellana e musica"

    • dal 22 settembre 2019 al 6 aprile 2021
    • Museo e Real Bosco di Capodimonte
  • Tour Napoli Celata: Dal Giardino segreto alla Chiesa del Re maledetto

    • dal 26 gennaio al 31 luglio 2021
    • Napoli
  • Trianon, tutti i concerti e gli spettacoli in programma per la stagione 2020/2021

    • dal 30 ottobre 2020 al 16 maggio 2021
    • Teatro Trianon Viviani
  • Gli Etruschi e il MANN: la grande mostra al Museo Archeologico di Napoli

    • dal 12 giugno 2020 al 31 maggio 2021
    • Mann- Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    NapoliToday è in caricamento