Serata tra canzoni e tanta emozione a Casoria

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

Venerdi' 15 febbraio alle ore 20:30 si è tenuto il concerto di Gigi Finizio dal titolo : "1000 battiti di cuore" circa 1500 persone accorse al Palacasoria per ascoltare il proprio idolo Gigi Finizio. Concerto proposto dall'Underground Agency di Giuseppe Cannavacciuolo con il patrocinio del Comune e dell'assessorato alla cultura e allo spettacolo di Casoria. La serata si apre con la grande comicità di Lello Musella volto noto di "Made in Sud" trasmissione in onda su Rai Due che riprenderà dal 28 febbraio. Dopo la performace sempre piu' divertente di Lello Musella, Giuseppe Cannavacciuolo insieme all'assessore Luisa Marro introducono sul palco del Palacasoria Gigi Finizio. Il pubblico lo riceve con grande gioia ed enfasi per un evento tanto atteso. Gigi subito riscalda i cuori di tutti i
presenti iniziando a cantare e delizia il pubblico con brani come: "Tu si na cosa grande", "A modo mio", "Piu' che posso" e tante altre. Un'evento da incorniciare che ha fatto emozionare tutti, anche se Finizio non è stato potuto essere intervistato dagli addetti ai lavori per problemi di sicurezza. Finizio inoltre dal palco ha annunciato che nel film di Alessandro Siani "Il principe abusivo" c'è la sua canzone "Amore Amaro" e annuncia che Siani collaborerà al suo nuovo album. Insomma una serata veramente da portare nel cuore e nei ricordi per la città di Casoria e di tutte le persone intervenute. L'assessore Marro: "Questa è una serata importantissima e di grande spessore artistico per una città dove è stata protagonista di tanti eventi brutti. Dopo anni Casoria ritorna ad abbracciare un evento importante e grande spessore artistico. Concludo l'articolo augurandomi che in tutta Napoli e nei suoi paesi limitrofi si possa parlare sempre di seratecosi' piene d'amore e non piu' di mille pagine tristi.

Torna su
NapoliToday è in caricamento