Le Universiadi in Tv: la Rai in campo con 60 ore di trasmissione

Sono stati illustrati nel corso di una conferenza stampa nella sede Rai di viale Mazzini a Roma i dettagli dell’impegno della Tv di Stato per l’Universiade Napoli 2019. Durante tutta la manifestazione, dal 3 al 14 luglio, ci saranno 60 ore di trasmissione: 5 ore al giorno con spazi su Raidue - che trasmetterà anche la diretta della Cerimonia d’apertura la sera del 3 luglio - su Raisport, Radio Rai e su tutti i canali social, con tutti i contenuti live e on demand, visibili su Raiplay.

Alla conferenza stampa sono intervenuti con il Direttore dei palinsesti Rai, Marcello Ciannamea, il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, il Commissario Straordinario di Napoli 2019, Gianluca Basile, il presidente della FISU, Oleg Matytsin, il Presidente del CUSI, Lorenzo Lentini, il Direttore di Raisport, Auro Bulbarelli, l’olimpionica Manuela Di Centa, Coordinatrice dei rapporti sportivi istituzionali di Napoli 2019.

“L’Universiade – ha esordito il Presidente della Regione, Vincenzo De Luca – è un evento di grande valore e rilievo, un’occasione unica per la promozione ed il rilancio di Napoli e della Campania. Abbiamo la responsabilità di rappresentare l’immagine dell’Italia. L’Universiade – ha aggiunto – è stata una grande scommessa, che ha comportato un lavoro immane, per un risultato che si attende molto positivo”. Il Commissario Straordinario Basile ha ricordato il lavoro svolto nella riqualificazione delle infrastrutture: "Siamo orgogliosi degli oltre sessanta impianti sportivi in tutta la Campania ristrutturati con l’impiego di 270 milioni di fondi pubblici provenienti dalla Regione Campania. Un grande lavoro è stato fatto dalle oltre 600 persone che lavorano nel Comitato Organizzatore, con il supporto di migliaia di volontari e tirocinanti delle Università". Il Direttore dei palinsesti Rai, Ciannamea, ha commentato: “La Rai è orgogliosa di dare visibilità all’Universiade. Ci saranno due finestre al giorno su Raidue, una al mattino e una nel preserale. Copriremo l’evento con dirette e differite con particolare attenzione al pubblico giovane”, ha concluso. La Rai seguirà l’evento con inviati di primo piano. Anchorman sarà Antonello Orlando. La cronaca della Cerimonia di apertura sarà affidata al telecronista della Nazionale di calcio, Alberto Rimedio, affiancato da Carlo Verna e da una voce femminile a sorpresa. Anche Radio Rai sarà impegnata nella narrazione dell’Universiade, sia con servizi ed approfondimenti nelle varie edizioni del Giornale Radio 1 e Radio 2, sia con appuntamenti dedicati su Radio 1 Sport: i programmi “Palla al centro”, “Note di sport” e il “Caffè”, ospiteranno servizi, interviste e radiocronache in diretta. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sport, potrebbe interessarti

  • Le Universiadi in Tv: la Rai in campo con 60 ore di trasmissione

    • fino a domani
    • dal 3 al 14 luglio 2019
    • Raidue, Raisport, Radio Rai, canali social, Raiplay
  • Universiadi Napoli 2019: chiusura al San Paolo con The Jackal, Clementino e Mahmood

    • solo domani
    • 14 luglio 2019
    • Stadio San Paolo
  • Universiadi, gare di ginnastica ritmica al PalaVesuvio dall'11 al 13 luglio

    • dal 11 al 13 luglio 2019
    • PalaVesuvio di Ponticelli

I più visti

  • Sogno d'Amore, a Napoli la mostra di Marc Chagall

    • dal 15 febbraio al 8 settembre 2019
    • Basilica della Pietrasanta – Lapis Museum
  • Capodimonte, la mostra "Caravaggio Napoli" sempre aperta: visitabile 7 giorni su 7

    • fino a domani
    • dal 24 aprile al 14 luglio 2019
    • Museo e Real Bosco di Capodimonte
  • #IoVadoAlMuseo: tutte le aperture gratuite del 2019 al Museo Archeologico Nazionale di Napoli

    • Gratis
    • dal 3 marzo al 1 dicembre 2019
    • Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  • Sagra della pizza fritta e Notte della Tammorra: al via la quinta edizione

    • oggi e domani
    • dal 13 al 14 luglio 2019
    • via Cristoforo Colombo - Schiava di Tufino
Torna su
NapoliToday è in caricamento