menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alberto Angela

Alberto Angela

Fossili, minerali e insetti: a Napoli arriva Alberto Angela

Obiettivo dell'evento 'Collezionare la Natura' è stimolare e soddisfare la curiosità di adulti e bambini. Le attività di laboratorio si svolgeranno dal 19 al 21 aprile

Sabato alle ore 11.30, Alberto Angela, parlerà de 'I segreti dell'Amore nell'antica Romà  a 'Collezionare la Natura', la mostra/mercato dedicata a fossili, minerali, insetti, conchiglie promossa dal Centro Musei delle Scienze Naturali dell'Università Federico II di Napoli.

Un incontro per stimolare e soddisfare la curiosità di adulti e bambini per la natura e le sue meraviglie, ideata e promossa dal Centro Musei delle Scienze Naturali dell'Università Federico II, diretto da Maria Rosaria Ghiara, e organizzata da Mariella Del Re, coadiuvata dallo staff del Centro, che si svolgerà nel Chiostro dell'ex monastero dei Santi Marcellino e Festo, a largo San Marcellino 10, dal 19 al 21 aprile, venerdì e sabato dalle 9.30 alle 19.30, domenica dalle 9.30 alle 19.

"Collezionare la Natura"è un evento unico nel suo genere in tutto il Sud Italia. Gli espositori verranno da varie regioni italiane e offriranno la possibilità di acquistare oltre ad autentiche rarità anche piccoli oggetti naturali alla portata di tutti. Gli stand saranno incentrati sull'affascinante mondo della natura con i minerali dagli splendidi colori, i fossili di migliaia di anni fa, le magiche ambre, le meravigliose conchiglie di tutti i mari e  tutto il mondo delle piante.

Particolare attenzione è riservata ai piccoli visitatori che con l'aiuto di personale esperto, nelle giornate di sabato e domenica potranno osservare la natura attraverso un microscopio, toccare ed osservare minerali, conchiglie fossili, condurre piccoli esperimenti e non solo, capire l'importanza e come fare il recupero e il riuso degli oggetti e ancora partecipare ad un laboratorio-spettacolo.

Inoltre sarà possibile osservare al telescopio le macchie solari. Il programma prevede varie conferenze, filmati, piccole esposizioni tematiche e la possibilità di aggirarsi nelle splendide sale del Museo di Paleontologia dell'Ateneo federiciano, presso l'ex monastero dei Santi Marcellino e Festo.

Domani a dare il via alle conferenze, sarà lo zoologo Danilo Russo che svelerà i 'Segreti dei Pipistrelli', affascinante e misterioso gruppo di mammiferi. Nel pomeriggio di sabato, il presidente del Gruppo speleologico campano Marco Ruocco condurrà alla scoperta del mondo sotterraneo. Domenica 21 alle 11.30 Marcello Tortora presenterà "La macchina del tempo. Un giorno speciale al Museo di Mineralogia", un filmato realizzato dal Centro Musei con il contributo della Legge 6 del MIUR.  Il filmato vuole essere un invito a visitare i musei storici della Federico II, lasciandosi prendere dal fascino discreto di un tempo passato e dal fascino della Scienza. La manifestazione, inoltre, proporrà anche la mostra "I Pipistrelli", a cura di Mariella del Re e di Danilo Russo. Le attività di laboratorio si svolgeranno sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 18.
(Ansa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Attualità

Supplica alla Madonna di Pompei: il testo

Attualità

Concorsone Sud 2800 posti: le date della prova scritta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

  • Media

    Amici, il napoletano Aka7even vola in finale

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento