Eventi

Cioccoland alla Stazione Marittima: torte da sogno e posizioni del kamasutra

Seconda edizione della mostra mercato. Torrone, praline, tartufi, mattonelle decorate con paesaggi o i volti degli attori più popolari in un autentico paese della cuccagna

Cioccolato

Tra fontanelle di cioccolata, profumi di cacao e panorami di torte da sogno: i viaggiatori in transito nella Stazione Marittima di Napoli nel lungo ponte fino al 4 novembre potranno credere di essere approdati in un autentico 'paese della cuccagna'. Ospitata nel monumentale edificio si è aperta oggi la seconda edizione di Cioccoland, mostra mercato, e non solo, di quanto la produzione artigiana italiana può realizzare quando è unita alle creatività napoletana. Dalle caffettiere moka di tutte le dimensioni alle scarpe tacco 12 ispirate ai modelli di celebri griffe, dai tablet agli smart phone, ai ferri da stiro, agli spazzolini e ai rossetti fino ad ogni tipo di strumento di lavoro (pinze, tenaglie, forbici, rasoi), dalle macchine fotografiche ai lugubri personaggi di Halloween (compresi teschi, bare e finanche dentiere) non c'è oggetto che non sia stato perfettamente riprodotto dagli artigiani napoletani con purissimo cioccolato in tutte le sue variazioni, alle mandorle, peperoncino, cannella, ma anche al farro biologico,con banane, limone, scorze d'arancio, frutti di bosco, yogurt, con la ricetta maya, in tavolette, a forma di pizze grandi e sottili come la vera margherita ma anche di bicchieri e, di ogni tipo di salame, di torrone e in centinaia di praline, tartufi, bottoni di tutte le forme, tappi di bottiglia, piastrelle e mattonelle decorate con paesaggi o i volti degli attori più popolari ma anche con le posizioni del kamasutra.

La scorsa edizione furono in novantamila tra cittadini e turisti a curiosare, assaggiare e acquistare tra gli stand, quest'anno gli organizzatori di Shake up Italia hanno voluto arricchire il programma di eventi con la prima 'Cake design week', in omaggio alle torte-opere d'arte di tipica tradizione anglosassone tanto di moda anche da noi: corsi per imparare le tecniche della 'sugar art' sono tenuti dai più famosi esperti italiani come Teresa Insero, pluri medagliata in Inghilterra, mentre un concorso eleggerà il miglior artista emergente. Tra le torte in lizza c'é anche quella 'allo spread' con in cima un Mario Monti affannato ai remi di una barca e una allegra Angela Merkel, il tutto con contorno di banconote in fumo e allegre ragazze. Cioccoland ospiterà domani la semifinale del campionato italiano di Cioccolateria (finale a Rimini a gennaio) valido come selezione nazionale del World Chocolate Master, la massima competizione mondiale. Tutti i giorni (ingresso libero dalle 10 alle 21) ci saranno dimostrazioni sui segreti dei cioccolatini, dai classici nudi ai cremini, corsi audiovisivi, laboratori per bambini e consigli per gli sposi. (Ansa)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cioccoland alla Stazione Marittima: torte da sogno e posizioni del kamasutra

NapoliToday è in caricamento