menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Giffoni Film Festival 2011 sale a bordo della Msc Splendida

Conferenza stampa: 145 i film in concorso, 3300 i giovani giurati provenienti da 51 nazioni e 150 città italiane. Ad aprire la kermesse il 12 luglio Paolo Bonolis e Valeria Golino, a chiuderla Lino Banfi

Si è tenuta questa mattina la conferenza stampa per la presentazione della quarantunesima edizione del Giffoni Film Festival, a bordo della “Splendida”, nave da crociera della compagnia di navigazione MSC che ad ottobre organizzerà una crociera tematica nel Mediterraneo per far rivivere, in una nuova modalità, la “Giffoni Experience”.

La rassegna cinematografica, il cui valore è ormai riconosciuto a livello internazionale, si terrà dal 12 al 21 luglio e quest’anno sarà aperta a nuovi Paesi e coinvolgerà ancora più ragazzi. Moltissime le novità in programma, di grande qualità le proiezioni, gli ospiti nazionali e internazionali, le anteprime, i concerti e tanto altro ancora.

Claudio Gubitosi, direttore ed ideatore del Festival ha così commentato questa quarantunesima rassegna, come sempre dedicata ai giovani: “Giffoni e i giovani: un amore che non smette mai di stupire. Non parlo di missione, ma di passione. Il fuoco che anima la nostra voglia di stare vicino a loro, di ascoltarli, di metterli al centro di un discorso ininterrotto. Un discorso amoroso. E’ questo il motivo per cui tutte le nostre scelte sono indirizzate ai ragazzi e ai giovani e il programma che ci apprestiamo a varare è frutto di questa inesorabile inclinazione. Dopo 41 anni di storia ci rinnoviamo ancora e con crescente entusiasmo proponiamo un’altra edizione nel nome della qualità e della condivisione. E’ un programma imponente nelle proposte e nei numeri, nel quale concorrono e si esprimono le più stimolanti energie creative del momento. Come dice il nostro slogan: ‘il cinema ci unisce’. E quest’anno ancora di più”.



Proprio l’unione, il collegamento, il LINK è, infatti, il tema di questa edizione 2011. L’idea è quella di approfondire il concetto di corrispondenza, di rete, di condivisione, di relazione tra le persone, toccando anche il nuovo modo di comunicare attraverso internet e la nuova realtà globale, senza dimenticare lo stretto collegamento tra sensazioni ed emozioni.

In giuria, quest’anno, ben 3300 giovani, 300 in più rispetto alla passata edizione, dai 3 ai 23 anni provenienti da 51 nazioni e 150 città italiane (nazioni new entry: Afghanistan, Qatar, Nigeria, Romania, Russia e Ucraina). I film in programma sono 145 (58 lungometraggi e 87 cortometraggi) divisi in varie sezioni, che la giuria dovrà visionare e giudicare. Sezione speciale sarà la GIFFONI MASTERCLASS, una “classe scelta” di circa 100 ex-giurati del festival ed aspiranti attori, registi, scrittori tra i 18 e i 23 anni, i quali produrranno un cortometraggio che scriveranno, dirigeranno e monteranno nei giorni del festival, oltre a partecipare ad una serie di incontri e laboratori con gli “special guest” di questa edizione.

Da non perdere le 7 speciali anteprime che verranno proposte durante il Festival: HARRY POTTER E I DONI DELLA MORTE - PARTE 2, distribuito dalla Warner (per l’occasione sarà organizzata una maratona in cui saranno proiettati di seguito tutti i film della saga), PHINEAS E FERB - VIAGGIO NELLA SECONDA DIMENSIONE, primo Disney Channel Original Movie, HONEY 2, pellicola della Universal, PROM, teen movie della Disney, I PINGUINI DI MR POP, commedia della 20th Century Fox, IL SIGNORE DELLO ZOO, distribuito dalla Warner/Sony e ALMENO TU NELL’UNIVERSO, opera prima del giovanissimo Andrea Biglione.

Ad impreziosire gli undici giorni di Kermesse cinematografica ospiti d’eccezione: Paolo Bonolis, Valeria Golino, che apriranno ufficialmente la rassegna martedì 12, . Il 13 luglio sarà la volta del poliedrico Edward Norton, attore, regista e produttore cinematografico statunitense, accompagnato dall’impareggiabile verve di Luciana Littizzetto. Il 14 luglio toccherà a Lluís Homar ed Hilary Ann Swank. Lo stesso giorno i giurati incontreranno anche l’attrice Barbara De Rossi e Michael Brandt (autore e sceneggiatore), il 15 luglio tripudio di comicità intelligente con il trio Aldo Giovanni e Giacomo e la testimonianza di Martha De Laurentiis, che ricorderà la vita e le tante meravigliose opere cinematografiche del marito Dino. Sabato 16 luglio parteciperanno al Festival gli attori Matteo Branciamore, Valentina Lodovini e Remo Girone, insieme al grande fotografo milanese Oliviero Toscani. Il 17 luglio toccherà a Daniele Liotti, Ezio Greggio e Maurizio Casagrande, mentre il 18 a Katie Saunders, Emanuela Tittocchia, Roberto Farnesi e Antonella Ferrari. Lo sprint finale alla giornata lo regalerà Paola Cortellesi. Il 19 luglio aprirà la giornata Vittoria Puccini insieme ad Ascanio Celestini, mentre il 20 red carpet per il regista russo Andrej Kon?alovskij, Rocco Papaleo e Donatella Finocchiaro. Chiuderà il 21 questa edizione l’attore Lino Banfi.

Ma al Giffoni 2011 non mancheranno certamente gli appuntamenti musicali . Sul palco del Festival saliranno infatti la Marching Jazz Band, gli Almamegretta con Raiz, Capone & Bungt Bangt i Co’ Sang, i 24 Grana, i Foja, Mads Langer e gli Hooverphonic. Inoltre tutti i giorni della kermesse, esibizioni di musica classica eseguita dai giovani allievi del Conservatorio “G. Martucci” di Salerno. Tra gli eventi speciali, inoltre, si inserisce anche il concerto organizzato dall’Istituto Magnificat di Gerusalemme presente con il coro Jasmeen composto da 25 ragazze arabe adolescenti.

Un Festival che assume sempre più le fattezze di un momento di crescita sociale per la nostra terra, oltre che culturale. Uno spazio di aggregazione per i giovani, teso a renderli protagonisti in modo costruttivo, che li spinge a ritrovarsi per riflettere e dibattere insieme di temi come la diversità, l’incomunicabilità, la ricerca dell’amicizia vera, la violenza fisica e psicologica tra coetanei, e moltissimi altri affrontanti nei tanti film in programma. Insomma, un gemma e un vanto per la nostra regione, come questa mattina ha sottolineato anche l'assessore regionale alla Cultura, Caterina Miraglia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Esplosione ai Colli Aminei, distrutto un negozio

  • Cronaca

    Lite finisce nel sangue, uomo ucciso a colpi di cric

  • Cronaca

    Riaprono i negozi: "Pochi clienti e molte attività sono già fallite"

  • Cronaca

    Tragedia in metropolitana: uomo travolto da un treno

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento