Cinema, arriva uno spaghetti noir all’ischitana

Sarà il primo lungometraggio interamente girato ad Ischia. L'ultimo Tango si propone di produrre un film con soli 25.000 euro ottenuti attraverso il crowd funding e di smontare l'isola di Ischia nei suoi variegati scenari

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

SARA' LA PRIMA PRODUZIONE DI CINEMA INDIPENDENTE INTERAMENTE ISOLANA

Si chiama L'ultimo tango ed è il lungometraggio scritto, diretto e interpretato da Giuseppe Iacono, attore e regista ischitano. Lospaghetti noir, interamente girato sull'isola d'Ischia, avrà come protagonista l'ispettore Alberto Tango, che si barcamenerà tra ingaggi investigativi particolari e cinici creditori. Il cast tecnico/artistico del film si avvarrà di competenze professionali reclutate dal mondo del cinema indipendente e non e del supporto di alcune associazioni culturali presenti sul territorio.
Il film si basa su una duplice scommessa: quella di realizzare un lungometraggio con una base economica di soli 25.000 euro, raccolti attraverso sponsor e crowd funding e quella di proporre l'isola di Ischia come location d'eccezione, sulla falsariga delle più celebri pellicole che - da Cleopatra a Il talento di Mr Ripley - hanno saputo esaltarne la bellezza.Ne L'ultimo tango Ischia diventa così sfondo, grazie alle sue mille sfaccettature, non più solo di amori estivi all'ombra del Castello, ma di una detective story ambientata negli insospettabili sobborghi di una provincia campana, lontana dai cliché e dagli ombrelloni delle sue spiagge più rinomate, e perciò ancor più intrigante.

Per saperne di più https://www.facebook.com/LultimoTangospaghettinoir

Per sostenere il progetto basta donare anche un euro cliccando qui https://www.indiegogo.com/projects/l-ultimo-tango

Torna su
NapoliToday è in caricamento