Ciao Scuola Festa nel cuore di Pomigliano D'Arco

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

Mercoledi' 26 Giugno 2013 alle ore 18:00 si è tenuta un'altra ondata del "Salotto Artistico Culturale Tina Piccolo". Questa volta il tema è stato un po' particolare è avvenuto in onore del pensionamento da insegnate della nota poetessa Tina Piccolo. E non solo sono stati ricordati con grande emozione anche gli anni di carriera della poetessa che non si fermerà ha affermato per amore dell'arte e della cultura. Un bellissimo scenario, tra alberi e fiori dove Giuseppe Nappa noto conduttore e giornalista della rubrica "Occhio All'Artista" in onda su TLC (TeleliberaCampania) 174 del digitale terrestre ha aperto la serata, lasciando la parola prima " alla festeggiata" che ha ringraziato gli intervenuti e poi al presidente del Salotto Eugenio Cuniato. Ha poi inizio la serata con : il direttore artistico del salotto ma anche attore, poeta e porta in giro la maschera di "Pulcinella", Angelo Iannelli che anche lui ha speso delle parole in onore della Piccolo. Gli artisti poi hanno omaggiato la poetessa "tra musica e poesia": Rosaria Cerino che ha dedicato una poesia alla Piccolo scritta dalla stessa Cerino, il giornalista e poeta Giovanni Moschella, la poetessa e attrice Rachele Esposito che ha letto una pagina del libro "Il Diario di Alma con le ali della mia poesia" scritto dalla Piccolo con l'avv. e scrittore Antonio Masullo, il giornalista Umberto D'Orsi, la poetessa Silvia Pesaola, il cantautore Cristian Faro con un curriculum brillante alle sue spalle da trasmissioni Rai come "Domenica In" a tantissime manifestazioni dopo una stupenda esibizione ha ricevuto il premio alla carriera dal "Salotto Culturale Tina Piccolo, per i suoi meriti artistici e culturali. Ancora si sono esibiti la giovane cantante Marianna Nappo, il cantante Mirko Stella con la canzone "Nun perdimmece ancora" dell'autore Cosimo Volpicelli e tratta dal suo album "E' tempo di musica", la cantante Ilva Primavera dopo aver parlato del suo album "Canto l'amore per Napoli" si è esibita con la canzone " Tu si na cosa grande", il cantante Danny Di Leva con l'esibizione di "Se bruciasse la città", il cantante e attore Antonio Onorato, la cantante Sonia De Francesco, la cantante Maria Rosaria Cenni, la Dott.ssa e giornalista Maria Conte, il giornalista Agostino Tortora, il regista Carlo Valastro, il Cav. Gianni Ianuale presidente dell'Accademia Internazionale Vesuviana e Mariano Giardino. Presente anche il gruppo musicale dell'Associazione Nazionale Carabinieri di Pomigliano D'Arco formato da Genni alla tastiera e Angelo alla chitarra e i dai cantanti solisti Peppe Ragosta e Lino Renzo oltre al gruppo musicale dell'A.N.C di Pomigliano è intervenuto anche il presidente Ciro De Falco che ha ricordato il papà della poetessa Piccolo il Maggiore e Commendatore Raffaele Piccolo. E' in progetto inoltre un libro della poetessa Tina Piccolo "una vita in poesia" che raccoglie tantissime foto di manifestazioni e tantissimi poesie scritte dalla stessa Piccolo, c'è stato anche il saluto della collega di scuola della poetessa l'insegnate Maria Pia Nutile. La serata è stata conclusa dal cantante e attore Peppino Di Bernardo. Cosi' si chiude un'altra bellissima "puntata" del salotto artistico culturale Tina Piccolo tra buffet offerto dalla figlia della poetessa Carmen Castiello anche lei presente applausi e tantissime emozioni.

Torna su
NapoliToday è in caricamento