Al San Carlo il balletto "Cenerentola" previsto per l’Arena Flegrea

Cenerentola_foto FSqueglia

Il balletto Cenerentola, inizialmente previsto per il 23 e il 24 settembre all’Arena Flegrea, sarà recuperato lunedì 18 settembre alle ore 20.30 al Teatro di San Carlo.

Sottolinea il sovrintendente Rosanna Purchia: “Se il ritorno del San Carlo all'Arena è soltanto rimandato, per rispetto verso gli artisti e il pubblico il Teatro si è attivato in tempi rapidissimi e con grande impegno per portare in scena il balletto già il 18 settembre, offrendo ai possessori dei biglietti la possibilità di conversione o di rimborso, e mantenendo il legame di tale appuntamento con l’esclusivo Gran Ballo che si terrà nel foyer degli specchi il 22 settembre. Allo stesso tempo, è allo studio una soluzione per Il Barbiere di Siviglia, tenuto conto della maggiore complessità che comporta un allestimento operistico”.

Cenerentola andrà in scena al Lirico nella versione pensata per l’Arena Flegrea dell’allestimento del San Carlo presentato a Napoli la scorsa primavera e poi in tournée a Granada: una messinscena classica ed elegante, fiabesca ma moderna del celebre balletto di Sergej Prokof'ev e Nikolai Volkov, ispirato al racconto di Charles Perrault, con coreografie di Giuseppe Picone, scene di Nicola Rubertelli, costumi dal repertorio del Teatro a cura di Giusi Giustino e luci di Bruno Ciulli.

In scena, il Corpo di Ballo del San Carlo: Claudia D’Antonio (Cenerentola), Alessandro Staiano (Principe), Candida Sorrentino e Sara Sancamillo (Sorellastre), Anna Chiara Amirante (Fata), Valentina Vitale (Matrigna), Edmondo Tucci (Padre), Gianluca Nunziata (Stilista), Salvatore Manzo e Stanislao Capissi (Amici del Principe).

Lo spettacolo si lega al Gran ballo di Cenerentola che il San Carlo ha programmato per il 22 settembre: un’esclusiva soirée di gala nello storico foyer degli specchi, il cui ricavato contribuirà a dotare il Teatro di un nuovo e prezioso tappeto Harlequin.

Gli spettatori che hanno acquistato i biglietti o le Card per assistere agli spettacoli in programma all’Arena Flegrea, potranno richiedere il rimborso dei tagliandi oppure convertirli sulla data di Cenerentola del 18 settembre al Teatro di San Carlo, oppure su altro evento a scelta della Stagione 2017/18 corrispondendo eventuale differenza rispetto alla tariffa ridotta (-10%).

Lunedì 18 settembre alle ore 20.30

Teatro di San Carlo

Cenerentola

Balletto di Sergej Prokof'ev su libretto di Nikolai Volkov

Coreografia di Giuseppe Picone

Scene di Nicola Rubertelli

Costumi Repertorio del Teatro di San Carlo ripresi da Giusi Giustino

Assistente ai costumi Concetta Nappi

Luci Bruno Ciulli

Cenerentola, Claudia D'Antonio

Principe, Alessandro Staiano

Sorellastre, Candida Sorrentino e Sara Sancamillo

Fata / Madre, Anna Chiara Amirante

Matrigna, Valentina Vitale

Padre, Edmondo Tucci

Stilista, Gianluca Nunziata

Amici del Principe, Salvatore Manzo e Stanislao Capissi

Info e biglietteria: 0817972331 – 41

www.teatrosancarlo.it

Teatro di San Carlo – via San Carlo 98f, Napoli

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Trianon, tutti i concerti e gli spettacoli in programma per la stagione 2020/2021

    • dal 30 ottobre 2020 al 16 maggio 2021
    • Teatro Trianon Viviani
  • 30 anni di Galleria Toledo: 20 spettacoli per la nuova stagione

    • dal 27 ottobre 2020 al 23 aprile 2021
    • Teatro Galleria Toledo

I più visti

  • A Capodimonte la mostra "Napoli, Napoli... di lava, porcellana e musica"

    • dal 22 settembre 2019 al 6 aprile 2021
    • Museo e Real Bosco di Capodimonte
  • Tour Napoli Celata: Dal Giardino segreto alla Chiesa del Re maledetto

    • dal 26 gennaio al 31 luglio 2021
    • Napoli
  • Trianon, tutti i concerti e gli spettacoli in programma per la stagione 2020/2021

    • dal 30 ottobre 2020 al 16 maggio 2021
    • Teatro Trianon Viviani
  • Gli Etruschi e il MANN: la grande mostra al Museo Archeologico di Napoli

    • dal 12 giugno 2020 al 31 maggio 2021
    • Mann- Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    NapoliToday è in caricamento